Nonsolomamma

siena

aveva i capelli a panettone e un paio di occhiali enormi e rotondi, inguardabili se non fosse stato per lo sguardo pazzo che c’era dietro. viveva in un appartamento spoglio e  gelido, condiviso con altri tre studenti. all’ingresso c’era un telefono con la rotella e il contascatti, al cui lato c’era un bloc notes su…… Continue reading siena

Nonsolomamma

cugini

elastigirl ha una cugina a cui è molto legata. lei vive a dresda con un marito tedesco, un figlio di sedici anni e una figlia di dodici, un po’ tedeschi pure loro. questo fine settimana sono venuti a milano per celebrare tutti insieme in famiglia una perdita triste. e poteva essere un momento di lacrime,…… Continue reading cugini

Nonsolomamma

proprio lui

nell’elasti-soggiorno ci sono due divani. uno più grande, da quattro posti, e più comodo, l’altro più stretto, da due, e più duro. da quei due divani solitamente si vedono i film. l’assetto familiare prevede che mister i stia sul divano scomodo e che elastigirl e sneddu  su quello morbido. a turno lo hobbit grande (che…… Continue reading proprio lui

Nonsolomamma

scricchiolii

“come so geografia? e storia? dopo gli assiri ci sono i babilonesi. sono difficili i babilonesi?” “e se mi interroga in inglese?” “non trovo il quaderno” “ci sei domani? e dopodomani? e sabato? e domenica?” “ma esattamente questo pomeriggio a che ora esci? e a che ora torni? ho bisogno di avere gli orari precisi”…… Continue reading scricchiolii