Nonsolomamma

vi state separando? il lato mostro di elastigirl

1. il nano piccolo è stato aggredito da un virus. da qualche ora le sue uniche occupazioni sono fare la cacca e vomitare, preferibilmente  in braccio all’elasti-mamma.
2. a causa del morbo del nano, è saltato un fantastico weekend piemontese al castello di artù, nobil signore, fidanzato della fortunata mamma di elastigirl.
3. è morto, per la terza volta in tre mesi, l’elettrodomestico del cuore di elastigirl. ha esalato il suo ultimo respiro mentre era impegnato nella preparazione della cena, il bastardo.
4. il signor faruk, imbianchino, ha fatto visita nel pomeriggio a wisteria, colorando a caso i muri di casa, con la scusa di fare dei ritocchi. risultato: pittura ovunque, persino nelle orecchie degli hobbit.
5.
mister incredible ha sentito l’impellente bisogno di telefonare al suo amico tamburellista tarantato affetto da logorrea proprio mentre: l’amato elettrodomestico agonizzava, lo hobbit piccolo emetteva inquietanti gemiti, premonitori di ben più inquietanti manifestazioni del virus e lo hobbit grande si sollazzava nella vasca allagando il bagno, come sua abitudine.

elastigirl alle 19,30 si sente il catalizzatore della sfiga planetaria, è triste come la piccola fiammiferaia e rabbiosa come un lupo mannaro. cerca solo un pretesto per fare uscire il mostro che la abita.
mister incredible, pensando di dimostrare alla famiglia la sua buona volontà, fa partire una lavatrice. questo basta.
elastigirl fa un’assurda scenata al povero supereroe sull’uso della lavatrice.
mister incredible non coglie la sua fondamentale funzione terapeutica.  e si incazza.
nel bel mezzo di questa surreale rissa, si materializza il nano grande:
"state litigando?" chiede con tono casuale.
"no, nano ma lasciaci finire" lo zittisce elastigirl.
"adesso vi separate?"
"….. come?"
"ho chiesto se vi separate. nel senso che ognuno va a vivere in una casa sua… succede a chi litiga molto…"
separarci? litigare molto? ma che sta dicendo? ma cosa pensa di noi???? sono una cretina. devo piantarla.
elastigirl si ferma.
e si tranquillizza.
la serata si conclude in versione famigliadelmulinobianco.

DOMANDA: ma un lato un po’ mostruoso… ce lo hanno tutti, vero?

35 risposte a "vi state separando? il lato mostro di elastigirl"

  1. non mi preoccuperei. quando ho detto a mia figlia che io e suo papà ci separavamo lei mi ha detto ‘allora, possiamo prendere un cane?’. Tutti hanno un lato mostruoso.. 🙂

  2. uh….ci sono rimasta male io a leggerla, una frase cosi’!!!!
    cucciolo!!!!
    il bimbillo, al momento, quando ci vede impegnati con i nostri lati oscuri, ne approfitta per fare le cose proibite…
    billo dal lavoro non logata

  3. Grazie al cielo ce l’abbiamo tutti!!!
    E non spaventarti se dopo tutte queste sfighe e tensioni accumulate sogni di piacchiare a sangue o litigare ferocemente con qualcuno. E’ sano e catartico…
    PsychoGaia

  4. ehehe! Io ho finito un quarto d’ora fa di dare in escandescenze perchè nell’armadio, amorevolmente riordinato poco tempo fa con la signora Isa leauguriamognibene, collaboratrice indispensabile, che dispone persino gli appendini tutti nello stesso verso perchè sia più semplice estrarre gli abiti, qualcuno aveva messo pigiami tra le mutande, pantaloni tra i pigiami e camicie tra i gilet..
    (elmo, intanto, ha avuto un altro attacco di otite, prontamente sedato con antidolorifici, per cui ora salta felice come un ranocchio impazzito, conscio di aver saltato due giorni di scuola!)

  5. (preciso che io non sono ordinata e odio fare ordine, ma in questo caso mi ero piegata alle esigenze degli altri, pensando che fosse opportuno dare agli abiti una sistemazione logica perchè nessuno andasse in giro nudo durantei l mio ricovero ospedaliero…)

  6. Uguccione di Bard. sono appena tornato dalla 47° spedizione “per conquidere l’Avel” fallita come tutte le precedenti, e ho appreso che hobbitino è ammalazzato e il machinario nutritivo è morente.
    So che artù con un machinario simile aveva fatto una grande trota di cioccolata e ora se la sta mangiando ttta nonostante gli strilli nonna J. Sarebbe giusto che ti imprestasse il suo machinario che serve per cose inutili e dannose anche se squisite, perche tu elastigirl allevi una creatura. Manda in onda un nuovo bollettino medico, così nel mio castello di bard avrò notizie dal mondo.

  7. io sono mostruosa, mio marito è chiaramente più mostruoso di me… solo che a noi non ci vede nessun minorenne… è anche questo che mi spaventa: non so se saprei rispondere in modo convincente a una domanda come quella dell’hobbit… ti farò sapere se “un giorno” dovesse arrivare un nano…

  8. VEEJAY: però, la figlioletta! falle i complimenti! 😉

    TORTA: anche tu e il designer super figo ce lo avete?

    LATERRA: meno male? non credo che mister incredible ieri sera quando gli ho fatto la cazziata sulla lavatrice la pensasse allo stesso modo…

    IHATEMUFFINS: quindi la mostruosità è direttamente proporzionale alle chances di essere felici? interessante teoria. scusa, ora devo andare a innaffiare il mostro.

    BILLO: il billino mi sembra molto astuto

    LATERRA bis: ora sono più tranquilla. grazie

    GAIA: al momento i sogni violentoni mi mancano. ma quando arriveranno saprò come affrontarli, grazie!

    RIURIUCHIU: io evito di riordinare gli armadi perché so che se qualcuno poi li incasinasse potrei avere un crollo nervoso. ma ti capisco in questo frangente. anche io quando ero andata in ospedale per la nascita del nano piccolo avevo l’ansia da “lascio il nido in ordine”. ma non ti preoccupare, quando tornerai sarai talmente presa dal minuscolo e da elmo che passerà la giornata a zompettarti intorno che te ne fregherai degli armadi nel caos.

    VIOLACCIOCCA: questo sì baldanzoso e definitivo mi inquieta. io penso ogni bene di te… mi stai dicendo che il tuo lato mostruoso è gigantesco?

    RIMUGINO: ah, ok. io solo tre (e mister incredible non era tra questi per fortuna)

    UGUCCIONE: carissimo. sono felice di avere nuovamente tue notizie. per fortuna l’elettrodomestico del cuore, come una magica fenice, è risorto e stamattina ha fatto anche il pane… il nano piccolo svomitazza di continuo ma l’esperienza mi insegna che prima o poi finisce.

    MATAEGO: tutte queste rassicurazioni non so se mi tranquillizzano o mi inquietano.

    LAMORACHEVOLA: hai ragione, ma avere un osservatore esterno è anche utile a non esagerare.

    FOLLERIA: ok. grazie. ho deciso che farò un sondaggio in ufficio.

  9. Lati mostruosi? Cavoli! Io sono tutto un lato mostruoso.
    Firmato
    Lo zio scemo con l’orecchino al naso e il lato mostruoso

  10. ZIO CON L’ORECCHINO AL NASO: beh, c’è chi il lato mostruoso ce lo ha molto nascosto e chi invece ce lo ha molto in superficie…

    TORTA: beh, ci si potrebbe sfogare cantando a squarciagola canzoncine trash e non inveendo contro marito e lavatrice…

    VIOLA: a volte al tua saggezza mi spiazza. è la figlia adolescente che ti ha resa così o lo sei sempre stata? giusto per sapere se ho speranze anche io…

  11. Non sono saggia, purtroppo. L’aver attraversato un matrimonio di 13 anni e essermi lasciata alle spalle l’infanzia di mia figlia (sigh) mi permette qualche volta di vedere le cose con più distacco. Il che, tuttavia non mi ha modificata molto: sono rimasta impulsiva, fragile, insicurissima e piena di contraddizioni come sono sempre stata.

  12. pomeriggio uggioso numero due ha l’otite (saltato il W/E,in montagna) numero uno non voleva andare a messa perche’ a suo dire la programmazione di jetix era meglio; numero tre e’ sempre attaccato al freezer per valutare icambiamenti di colre del suo gormita preferito.La madre di uno due tre non riesce ad emettere suoni al di sotto dei diecimila decibel…….sapete quanti lati mostruosi sono emersi nelle ultime dodici ore…… that’s life

  13. secondo me dovresti tranquillizzarti…a me farebbe più paura vivere con qualcuno che non mostra (mostro, mostra…ahahah) mai questo suo lato mostruoso…potrebbe essere un mostro 24 ore su 24…
    e poi non devi prendere in considerazione il fatto scatenante…l’uso della lavatrice…sai, gli uomini che si vedono nelle pubblicità e che cliccano “un solo bottone” sono stati addestrati…se prendi un uomo vero e gli chiedi di fare il bucato il risultato non è quello della tv…o meglio, si, schiacciano un pulsante ma non saccon quale alchimia si nasconda dientro l’azione di “riempire la lavatrice”. Ovvio che scatenano l’ira delle loro mogliettine…

    comunque sono convinta che quando una donna ha le scatole girate un uomo non dovrebbe fare assolutamente niente. Ogni gesto che serva a calmare o alleviare il giramento di scatole, se non fatto alla perfezione, aumenta in modo esponenziale la velocità di giramento delle scatole. Solo che questo gli uomini non lo capiscono mai e fanno sempre qualcosa di sbagliato. Mr incredible la lavatrice, mio padre sistema i piatti e le pentole negli armadietti…sbagliati…quindi la mattina apri l’armadietto per prendere una tazza e ti ritrovi la padella antiaderente…e comincia la caccia al tesoro…
    Bacio

  14. Altro che lati oscuri. Io certe volte sono nera come la notte…
    Pensa che uno dei ricorrenti motivi di litigio, a casa mia, è la posizione del filo dl telefono. Da 12 anni Toto lo attorciglia al cassetto, da 12 anni io passo e lo sbroglio.
    Sto vincendo io per esaurimento del contendente.
    Leela

  15. BOSSCARLO: similis simile gaudet… oh là. volvo stupirti con un effetto speciale. ci ho messo mezz’ora a ricordarmi il proverbio.

    TORTA: che perla di saggezza!

    VIOLACCIOCCA: allora urge incontro di reciproco conforto di fronte a quattro kg di muffin ai mirtilli. prima o poi verrò a roma senza nani e non avrai scampo.

    MECCIA: sono molto più tranquilla ora. mal comune…

    MATAEGO: il problema è che noi siamo crature complesse a differenza dei maschi che sono macchine semplici. bisognerebbe distribuire loro a volte delle istruzioni, da ripassare al momento del bisogno.

    LEELA: adoro queste nevrosi di coppia. io ne ho almeno un milione

  16. si si confermo.

    Il mio è arrivato ieri sera dopo mezz’ora in fila sui viali di Firenze alle ore 21!!!! di domenica!!!!!! sera….

    Le mie piccole sfortunatamente per la mia eroina dormivano e si è dovuta sorbiere una serie di imprecazioni contro l’assessore all’urbanistica di Firenze e tutti i bischeri che ancora non hanno pensato di mettere una bomba sotto l’assessorato.

    M

  17. TORTA: ma tu distribuisci perle quotidianamente cara…

    BOSSCARLO: bestiolina. mister incredible direbbe “se non s’assomigghian non s’ pigghian” così capisci o sei bestiolina a 360 gradi?

    MAUBAUIS: beh, quando si soffre della febbre della domenica pomeriggio succede… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.