Nonsolomamma

diventare grandi

Credo di essere diventata grande. Alcuni inequivocabili indicatori parlano chiaro. È la settimana della moda e Milano si riempie di creature aliene e filiformi, dalla bellezza illegale e l’altezza smisurata. Invece di camminare, attraversano il particolato fluttuando. Un tempo mi saliva un’invidia malata, un’insofferenza livorosa per quelle ginocchia ossute, quelle gambe chilometriche, quelle forme di…… Continua a leggere diventare grandi

Nonsolomamma

nuovi inizi

La borraccia, una banana, i vestiti pronti sul calorifero (spento), il tablet in carica, la borsa con le chiavi della macchina dentro, il rossetto, la sveglia puntata, l’ansia. Ogni partenza, o ripartenza, ha bisogno dei suoi elenchi. Domattina ricomincia la radio, 40 minuti piu tardi rispetto agli anni scorsi. Che vuol dire più sonno ma…… Continua a leggere nuovi inizi

Nonsolomamma

inizi

Ho passato gli ultimi giorni in Salento a cercare motivi per essere felice di rientrare a casa. Non ne ho trovati molti: il supermercato (scagli la prima pietra chi è senza peccato), gli amici, la mia scrivania, cucinare tantissimi dolci, lo yoga in presenza, basta. Con questo bagaglio leggero ieri sono tornata a Milano, insieme…… Continua a leggere inizi

Nonsolomamma

NPC

A St. Andrews, in Scozia, siamo arrivati dall’Irlanda un uggioso sabato pomeriggio. Avevamo prenotato per una notte due stanze in un pensionato universitario adibito ad albergo. Alla reception stava un ragazzone del Minnesota. Era sorridente, troppo sorridente. Era gentile, troppo gentile. Ripeteva le stesse frasi cortesi molte volte e sembrava così felice che fossimo arrivati.…… Continua a leggere NPC