Nonsolomamma

amarcord

i figli di genitori separati hanno estati composite, non sempre facili, mediamente più varie rispetto agli altri bambini. l’estate di elasti-bambina era rigidamente suddivisa: la prima metà di agosto con il papà, sua moglie e suo fratellino, la seconda metà con la mamma. il papà era abitudinario, la mamma no. con lui si andava in…… Continue reading amarcord

Nonsolomamma

una donna senza

all’inizio è stata una lieve vertigine. poi sono arrivati sgomento, incredulità, horror vacui. con la presa di coscienza dell’ineluttabilità del problema, ha perso l’appetito e le è spuntato un brufolo sul naso. una volta toccata con mano la sua impotenza, tuttavia, elastigirl si è rassegnata. e infine si è rilassata. ed è stato bellissimo.l’elasti-telefonino, dopo…… Continue reading una donna senza

Nonsolomamma

retroscena di una piccola idea

nelle lunghe e claustrofobiche giornate del lockdown, elastigirl ha avuto fasi diverse, talvolta tra loro sovrapposte, interessanti se osservate da lontano, devastanti se vissute in prima persona: incredulità, stupore, paura, azzeramento delle funzioni intellettuali, ottundimento di sensi, apatia, tristezza, inquietudine, frenesia, follia, smarrimento, autocoscienza, alacrità, pacificazione, insofferenza, beatitudine. in quelle settimane, oltre a occuparsi della…… Continue reading retroscena di una piccola idea

Nonsolomamma

fotografia

mister i pulisce, spazza, sfrega, impreca contro tutti gli altri che lo ostacolano in questa marcia baldanzosa verso l’ordine cosmico che, secondo lui, è anche ordine interiore equivalente, sempre secondo lui, a equilibrio, saggezza, rigore. alle 17.55 entra in uno stato di agitazione nevrotica perché alle 18, nonostante il resto d’italia abbia smesso da settimane,…… Continue reading fotografia