Nonsolomamma

il calcio

eritreo cazzulati, l’anziano vicino del piano di sopra, è andato via. ha deciso di lasciare la casa dove aveva passato una vita con la sua eritrea che non c’è più, per trasferirsi in un appartamento in affitto vicino ad amici. è stata una scelta precipitosa, inspiegabilmente affrettata. “non puoi aspettare almeno qualche mese, eritreo? per…… Continua a leggere il calcio

Nonsolomamma

telefonate

sneddu, da quando è minuscolo, ha tre migliori amici. con loro andava all’asilo, ai giardinetti di zona, a scuola elementare e ora alle medie. con loro gioca in cortile a calcio e alla guerra, in casa ai videogiochi. con loro ogni tanto cena, intorno a una tavolo riservato. e insieme chiacchierano e ridono e fanno…… Continua a leggere telefonate

Nonsolomamma

ti penso positivo

“era ora!” ha esclamato quando lei ha bussato alla sua porta dopo l’estate.”era ora!”. ha ripetuto. la stava rimproverando, chiaramente. “io mi affacciavo al balcone, tre, quattro volte al giorno. per vedere se arrivavate. però no. niente. abbiamo aspettato tanto. troppo””ma signor cazzulati, glielo avevo detto anche al telefono che saremmo tornati il tre settembre””lo…… Continua a leggere ti penso positivo

Nonsolomamma

sollievo

ha vissuto negli ultimi mesi come quei bambini che stanno a casa a suonare il pianoforte mentre i loro amici giocano a calcio in cortile. “esci?” “eh, no, grazie, non posso” “ci vediamo?” “sarebbe bello ma non riesco” “pranziamo insieme?! “eh vabbè, magari…” “un caffè?” “nemmeno”. perché non è capace di fare altrimenti. non sa…… Continua a leggere sollievo

Nonsolomamma

mohammed – part 3 BFF

mister i è un uomo ruvido che non indulge in smancerie o formalità. è uomo d’azione, con un profilo pratico-organizzativo maniacale e dirigista. è un uomo generoso. di una generosità coriacea e spiccia. è stato mister i infatti a dire “andiamo a prenderlo” quando l’elasti-cugina di dresda ha chiamato segnalando uno sconosciuto signore iraniano che…… Continua a leggere mohammed – part 3 BFF