Nonsolomamma

tranqui

loro gli dicevano: “non stai studiando abbastanza”, lui rispondeva “tranqui”. gli ripetevano: “non hai metodo”, lui ribadiva “scialla”. lo sgridavano: “hai preso quattro! sei un irresponsabile”, lui insisteva: “nessun problema, raga. i bei voti arrivano a grappoli. non è ancora arrivato il momento giusto, datemi fiducia”. loro minacciavano: “se sarai rimandato in più di una…… Continue reading tranqui

Nonsolomamma

pubblico ludibrio

riunione genitori-insegnanti della terza elementare di sneddu. le maestre parlano di programmi svolti, di una classe partecipe, di gite, di scacchi, di biblioteca, di libri per le vacanze. fila tutto liscio. l’atmosfera è rilassata. a parte le prese di corrente inagibili nell’intera aula che vanificano la lavagna multimediale e inibiscono attività che richiedono quella rivoluzionaria…… Continue reading pubblico ludibrio

Nonsolomamma

insultami tutto ma non la simmetria

“oggi la prof di arte mi ha offeso profondamente” “non posso crederci, hobbit di mezzo” “nemmeno io potevo crederci” “cos’ha detto?” “ha detto che nell’arte la simmetria non esiste. che la creatività non prevede la simmetria. e che la simmetria fa schifo” “be’, non ha offeso te personalmente. ha parlato in generale della simmetria” “sì,…… Continue reading insultami tutto ma non la simmetria

Nonsolomamma

l’infallibile teoria dei grappoli

l’andamento scolastico dello hobbit grande nel suo primo anno di liceo classico è una corsa sfrenata sull’ottovolante, una pallina impazzita dentro un flipper, un inno all’imprevedibilità. come a non voler scontentare nessun elemento sulla linea del dieci, lui frequenta con spirito egualitario il due ma anche il nove, senza disdegnare il cinque, ammiccando al sette,…… Continue reading l’infallibile teoria dei grappoli

Nonsolomamma

lo studio sarebbe solo dannoso

“mamma, ho preso otto meno in storia” “bene, hobbit di mezzo. bravo. sono contenta” “io mi aspettavo di più veramente. sapevo tutto: sono stato spettacolare” “troppo spettacolare non devi essere stato… magari non sei stato tanto preciso… hai fatto confusione…la tua professoressa mi ha detto all’ultimo colloquio che ogni tanto sei un po’ approssimativo” “non…… Continue reading lo studio sarebbe solo dannoso

Nonsolomamma

piccoli razionalisti crescono

«bene sneddu: vediamo se ti ricordi quello che abbiamo appena letto. in principio cosa c’è?” “niente! solo buio e silenzio” “perfetto. e dopo cosa succede?” “si forma un punto piccolo piccolo e pieno di energia” “una specie di sneddu in miniatura…” “mamma! stiamo studiando. non giocando!” “scusa. torniamo al punto piccolo” “14 miliardi di anni…… Continue reading piccoli razionalisti crescono

Nonsolomamma

vade retro agorà ovvero un triste coming out

elastigirl ha fatto il liceo classico. in verità aveva scelto lo scientifico ma nonna J si dimenticò di iscriverla e quando, a settembre, se ne ricordò, le iscrizioni erano chiuse e solo il classico l’avrebbe accettata in ritardo. così si trovò a studiare il greco antico, domandandosi ogni tanto perché. prendeva dieci in matematica e…… Continue reading vade retro agorà ovvero un triste coming out