Nonsolomamma

pronto, madre

ore 11 am “pronto, madre” “ciao hobbit grande, che bello sentirti! come stai?” “mi sono svegliato adesso” “beato te” “ho dormito dai nonni stanotte perché ieri sera ho ripassato latino con loro” “bravo. anzi, bravi! dove sono gli altri” “eh. appunto. ti chiamavo proprio per questo… sono qui da solo” “saranno tutti al mare” “non…… Continue reading pronto, madre

Nonsolomamma

una società di servizi

in spiaggia, nel salento, c’erano due ragazzine. sommando le loro età avevano 22 anni. erano inseparabili. “abbiamo una società di servizi”, dicevano. “quali servizi?” domandavano gli altri. “ci occupiamo di capelli e unghie. facciamo acconciature di tutti i tipi e mettiamo lo smalto”, rispondevano. “a pagamento”, precisavano. ed elastigirl era talmente affascinata da questo spirito…… Continue reading una società di servizi

Nonsolomamma

mare

la pineta, il sole che scotta, il profumo della crema solare, il vento teso pieno di sale che impasta i capelli. i piedi scalzi sempre. tutti d’un tratto serenamente seminudi. il patio, le piante da innaffiare con la pompa, l’anguria, la sabbia tra le dita, uno, due, tre, dieci bagni, il tempo lento. decidere di…… Continue reading mare

Nonsolomamma

sunglasses

oggi in spiaggia c’erano il vento forte, il mare mosso, gli ombrelloni radi, la sabbia negli occhi e la luce calda di fine estate. c’erano bambini che giocavano con le biglie, qualche windsurf che faceva le piroette, le ragazze del chiosco in fondo alla passeggiata che, rimaste sole, si facevano mille selfie e la malinconia…… Continue reading sunglasses

Nonsolomamma

ultime cene

ieri sera, a cena, in dodici, a casa di amici, in un patio salentino con un piatto di ostuni che si chiama acqua sala e potrebbe diventare la nuova ossessione di mister i. improvvisamente, senza bussare o suonare il campanello, entra una bambina con i capelli lunghissimi e l’aria selvatica e volitiva dei supereroi in…… Continue reading ultime cene

Nonsolomamma

silenzi

poi, a un certo punto, c’è bisogno di silenzio. “pronto? stai bene? non hai più scritto nulla…” “sì, mamma, tutto bene. ho preso solo una pausa. ce n’è bisogno ogni tanto, no?” “be’ sì, credo di sì, ma per te è una cosa così insolita che mi sono preoccupata”. a volte il silenzio è necessario…… Continue reading silenzi

Nonsolomamma

salento

cornetti (perché in alcuni posti si chiamano cornetti e in altri brioche e se usi la parola sbagliata nel posto sbagliato ti guardano come se fossi uno strano?) alla crema e al cioccolato. crema protezione 50. tre tizi al bagno, con la testa sott’acqua a guardare i pesci anche per cinque ore consecutive. ombrelloni, sdraio,…… Continue reading salento