Nonsolomamma

lesa maestà

"pronto, nano. sono la mamma"

"ehi! zao mamma. dove sei?" (= ehi! buongiorno mamma. qual buon vento? perché non sei qui con noi maschi? dove ti sei cacciata?)

"sono sul treno. sto tornando a casa"

"anke io vojo essele sul tleno con te" (= che ci fa una donna sola su un treno? lo sai che le madri di famiglia non viaggiano mai senza il loro secondogenito?)

"hai ragione, nano. ma la mamma è andata a presentare l’elasti-libro e tu ti saresti annoiato moltissimo. e poi sono stata via meno di 24 ore. e ti porto le piadine e persino una cosa bellissima che mi hanno regalato. si chiama testo e serve per fare le piadine e anche le crêpe"

"ho n’idea bellizzima, mamma. plendo il tleno e vengo a manzale le clèp con te adesso. ti paze quetta idea mia melaviliosa?" (= ho una splendida idea, mamma. adesso vengo e salgo sul tuo treno e ci mangiamo le crêpe cotte sul testo, tu ed io, nella carrozza 2 posti 83 e 85. apprezzi questo mio colpo di genio?)

"è un’idea fantastica, però io tra poco sono a casa. voi piuttosto? siete stati bene?"

"sì. abbiamo vitto elli pottel e manzato palline di zoccolata e olive, tonno e kezap. pelò papà è in punitzone" (= abbiamo passato una serata piacevole mentre tu gozzovigliavi in romagna. abbiamo visto harry potter e mangiato praline di cioccolato, olive, tonno e ketchup perché papà fa tanto il salutista che mangia cicorie e yogurt al limone ma quando tu non ci sei qui diventa un po’ la casa delle libertà dove ognuno si concede quello che gli pare. e comunque tuo marito adesso è in punizione)

"perché mai è un punizione papà?"

"pelké si è compoltato malissimo" (= perché si è comportato in modo inammissibile, macchiandosi dell’odioso reato di lesa maestà)

"e cosa ha combinato?"

"ha detto kakkone a malìoteleso" (= ha mancato di rispetto al mio amico immaginario marìotereso, apostrofandolo con l’inaudito insulto caccone)

"ma non posso crederci! lo hai sentito tu con le tue orecchie dire proprio caccone?"

"no, me lo ha detto malìoteleso" ( = non esattamente. quando il misfatto è avvenuto io non ero presente. tuttavia me lo ha riferito marìotereso stesso, uomo irreprensibile e incapace di mentire, la cui testimonianza avrebbe valore probabatorio di fronte a qualsiasi giudice).

48 pensieri riguardo “lesa maestà

  1. ma Mariotereso, nella sua enorme bonta’, non puo’ perdonare, sono sicura che sia estremamente magnanimo!
    >>Jan dice che non crede ci sia dieta migliore di praline+olive+tonno+ketchup… inquietante

    plch

  2. ma è una mia impressione o mister I è a casa un po’ più di frequente ultimamente? Bene, bene…

    Muffina

  3. Ma tu ti sei ricordata di portare una piadina anche all’amico immaginario? Perchè secondo me è un tantino permaloso, ultimamente…Buon ponte a tutta l’elastifamiglia (compreso marìotereso, non sia mai che me ne scordi)!

  4. A parte che, praline al cioccolato, olive e ketchup dovrebbero mandare in castigo chiunque, dico io, ho riso tantissimissimo e trovo che l’edipo esteso a tutta la squadra di amici immaginari renderà la vita difficile al povero incredible.

  5. Cara Elasti continuo a seguirti di giorno in giorno, leggere delle avventure tue e dei tuoi splendidi nani mi da tanta serenità!! Con tanto affetto da Bologna-sotto la pioggia

    Stefania

  6. Mai sottovalutare gli amici immaginari . . . sarà meglio stare attenti, questo Marìotereso è un po’ spione! 😉

    Vorrei tanto sentire la storia dal punto di vista di Mister I !

    Ciao, R

  7. Claudia, lo voglio anch’io un cucciolo che mi risponde così carinamente al telefono…il mio tredicenne mi risponde a monosillabi oppure mi canta:”A sono bello, B sono snello, C voglio fare Carosello” a squarciagola….sigh!!!!
    Laura Eporediese non loggata

  8. ciao elasti, ti ho scoperta grazie a una mia amica chemi ha regalato il tuo libro, tci ha fatto fare anche la dedica personalizzata…”a una mamma che è anche un po’ bimba”, non so se ti ricordi.. ho 22 anni e una bimba di 3 sttimane, di notte mentre aspetto che faccia il ruttino sgranocchio biscotti e leggo il tuo blog, e mi faccio coraggio 🙂 sei grande!
    marta

  9. per marta commento 35…non vorrei intromettermi ma tra mamme…mi hai fatto tanto tenerezza e se può esserti d’aiuto e consolarti, i ruttini notturni sembrano sempre i più lunghi ma hai 22 anni e sicuramente energia da vendere, nel caso magari puoi prendere un po’ di pappa reale che tira su il morale e il fisico!! lalla

  10. cara elasti carinissima questa telefonata,effettivamente vedo che i figli maschi danno grandi soddisfazioni alle mamme .lalla

  11. MAMMISSIMA: ebbene sì. sono vere. innanzi tutto perché se, come immagino, hai bambini pure tu saprai che sono una miniera inesauribile di follie e aneddoti da cui si potrebbero trarre cinque o sei blog. poi perché sono totalmente priva di fantasia e non sarei in grado di inventarmi dei dialoghi con dei bambini. infine mi sembrerebbe veramente bizzarro e sleale nei loro confronti, quando un giorno magari mi leggeranno, inventarmi di sana pianta le conversazioni con i miei figli.

  12. salutami mariotereso e digli che non deve fare caso a quel mister incredibile che non comprende la snsibilità di un povero bimbo
    alessia

  13. è da mesi che seguo il tuo blog e da qualche giorno mi sto rileggendo tutti i vecchi post, in ordine cronologico… certe volte non riesco a trattenere le risate! Hai 2 fantastici hobbit superdivertenti e con queste premesse immagino che il terzo non sarà da meno…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.