Nonsolomamma

aggiornamenti e spostamenti

“resti un gran bel’om, papà. anche così, un po’ derelitto con la vestina bianca e l’elegante vestaglia scozzese che ti fa sembrare un po’ una coperta buttata su una sedia”
“umpf”
“sul serio, sai?”
“sono una schifezza”
“lascia giudicare a chi se ne intende”
“voglio uscire da questo posto di malati”
“dai, oggi ti trasferiscono in un altro reparto ancora. almeno cambi…”
“sai che allegria”
“e comunque hai sentito cos’ha detto la dottoressa? ti sei trascurato”
“non è che mi sono trascurato. mi sono disinteressato. è diverso”
“il risultato è uguale”
“intanto se non mi fossi trascurato, come dite voi, non avrei avuto un cedimento strutturale e, se non avessi avuto un cedimento strutturale, non mi avrebbero mai fatto tutti gli esami che hanno fatto e, se non mi avessero fatto tutti gli esami che hanno fatto, non avrebbero scoperto per caso che c’è un problema grosso, probabilmente rimediabile, che avrebbe potuto diventare enorme e irrimediabile. quindi meno male che mi sono trascurato”
“effettivamente…”
“voglio uscire da questo posto di malati”.

nonno A è ancora in ospedale. il cedimento strutturale è in via di ricomposizione, anche se ci vorrà un po’. è stato individuato, casualmente, un altro problema, che non c’entra con il cedimento ma che avrebbe potuto portarne altri, ben più gravi. l’altro problema è ora la priorità ma il cardiologo, il chirurgo, lo pneumologo, la caposala di passaggio, l’ex vicino di letto sardo, l’infermiera lucana e l’amica medico con gli occhi azzurri sono ottimisti e quando tante persone insieme sono ottimiste forse puoi diventarlo anche tu, che in certi momenti hai le gambe che tremano e la pancia che si attorciglia.

nel frattempo, domani pomeriggio, l’elasti-famiglia partirà per bari dove, venerdì mattina, la zia matta e il suo fidanzato guatemalteco si sposeranno.
elastigirl è in alto mare, gli hobbit, gelosi e diffidenti, hanno chiesto di vestirsi “di stracci puzzoni” e mister incredible, in arrivo da londra, biascica al telefono il mantra: “la mia sorellina ooooh la mia sorellina ooooh”.

43 thoughts on “aggiornamenti e spostamenti

  1. Auguri a tutti! Con pazienza, tutto si ricompone.
    Certo che per Mister I andare al matrimonio della sorella e conoscere lo sposo direttamente sull’altare… beh, no, lo conoscerà la sera prima magari.

  2. anche tuo papà è ottimista (pur se giustamente stufo della vita da malato), perché non lasciarti conquistare dall’ottimismo anche tu?
    buon week-end barese, buon matrimonio e festeggiamenti annessi!!!
    augurissimi alla zia matta!!!

    ps il modo di ragionare di nonno A mi piace assai!!!

  3. Proprio matta mattissima la zia matta ! Dai un abbraccio da parte mia a Mister I perché conoscendolo posso solo immaginare lo stato di folle agitazione in cui si trova. Baci.
    – avvocato preferito –

  4. Un grandissimo augurio a nonno A. il quale mi pare rispondere alla numero uno legge dei babbi malati: più so gajardamente pallosi, più la prognosi migliora. Godetevi tutti il matrimonio della zia matta a cui faccio i miei più chiari auguri e aspettiamo il resoconto!

    1. la n.1 legge dei babbi malati è quanto di più veritiero possa esserci: inizierò a preoccuparmi quando mio papà non mi sfinirà più con i suoi quotidiani resoconti dettagliatissimi delle malattie in corso…(siamo un po’ ipocondriaci, ca va sans dire..)

  5. Anche secondo me alla fine gli piacerà il guatemalteco.
    E rimetto a loro il mio parere: solidarizzerò con gli hobbit per sempre.

    Comunque “lo pneumologo” m’ha aperto un mondo: sempre detto “il”, grazie Elasti!

  6. Auguri agli sposi, ma so che un pezzettino di te resterà con il tuo papà e vorrebbe non partire. Perchè all’improvviso è come se i nostri genitori diventassero bambini e si capovolgessero i soliti ruoli…
    Un abbraccio.

  7. Auguroni alla zia matta ed al suo amore guatemalteco! Sono sicura che conquisterà gli hobbit in men che non si dica.
    Un abbraccio a nonno A., vedrai che si sistemerà tutto.

  8. Augurissimi e in bocca al lupone alla zia matta che, in perfetto stile con il suo personaggio, si sposa di venerdì (dice il proverbio: di venere e di marte non si sposa, non si parte nè si dà l’inizio all’arte…)!!
    Dany

  9. Ma una via di mezzo tra essere ipocondriaci o indifferenti non esiste ? La verità è che dietro il disinteresse per la propria salute ( che poi coinvolge tante persone ) c’ è un leggero disamore per la vita. Questi vecchi genitori bisogna imparare ad accettarli così come sono. Ma non siamo perfetti neppure noialtri. Auguri agli imperfetti. Lori

  10. Vorrei aprire una discussione sugli stracci puzzoni. Devono essere puzzoni all’origine o si ripromettono loro di ridurli in cotal guisa?
    hai comunque tutta la mia comprensione. un matrimonio sorellare può essere solo fonte di guai.

  11. il ragionamento di nonno A non fa una piega…un abbraccio.
    tanti tanti tanti auguri alla zia matta!!!! immagino il trauma per mrI…ho 3 fratelli maschi e dopo 5 anni ancora non hanno digerito il colpo….e nemmeno io 🙂 !!! baci

  12. Ma io volevo chiedere:
    il fidanzato presto sposo guatemalteco si trasferisce a Bari oppure è la zia matta che va ain Guatemala?
    Oppure fanno come voi e “pendolano”???

    Auguri agli sposi e un grosso in bocca a lupo a nonno A!

  13. Ce la farà la zia matta a dire di sì, ce la farà lo sposo guatemalteco a non dire di no, ce la farà mr. I. a smettere di rantolare, ce la faranno i nonni di bari a non trattenere le lacrime, ce la farà la parata di hobbit a non strapparsi i vestiti di dosso.
    ce la farà nonno A. a lasciare la vestina bianca in un angolo dei ricordi indossando bellissimi pantaloni di vigogna.
    Tu, cara elasti, ce l’hai già fatta…

  14. Auguri Nonno A!!! Ancora un poco di pazienza e ti godrai ancora di più il Natale 🙂
    Lode agli Hobbit ed alle loro splendide idee per boicottare il matrimonio!!!
    Sono curiosa non solo di tutto il matrimonio … ma anche di sapere se il fidanzato quasi marito guatemalteco riuscirà a conquistare gli Hobbit!!!! Facci sapereeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    Buon viaggio!

  15. In rif alla zia matta.
    Anche io ho un momento “strano” in cui mi ritrovo un fratello 37 enne, latin lover, fidanzato da giugno con una brava ragazza, coetanea, seria, intelligente (che quasi quasi non ci azzeccherebbe niente con il mio brother) che proprio perchè tale ci ha stupiti quando dopo neanche un mese che si conoscevano hanno desiderato fare un figlio.
    detto fatto.
    ora lei è di 5 mesi e noi ed entrambi i genitori siamo un pò nel pallone!!!
    queste feste di natale forse le passeremo un po insieme per conoscerci dato che non c’è stato il modo prima, però, le cose così di fretta e furia ti danno sempre quel senso di inquetudine….

  16. ..e come se tutto questo non bastasse non mi dire che sei anche riuscita a comprare i regali di natale, fare l’albero etc etc… Auguri a tutti: al nonno, agli sposi, e buon w-end!!

  17. ahahahhahah!!! sto troppo ridendo!
    intanto… pensieri positivi per il nonno!
    poi… tra l muert di Mr I. e gli stracci puzzoni dei bambini.. e il mantra … insomma! fantastico! Salutami Bari e divertitevi tanto al matrimonio, che sono sicura (conoscendo per vie traverse la zia matta e il resto della famiglia) sarà uno spasso e fuori da ogni canone – lontano da “Matrimonio metafisico” di Toti e tata.. 🙂

  18. Non posso che unirmi al coro di auguri…e’ già stato detto tutto.A me resta solo da preparare il nano apocalittico e portarlo alla recita scolastica dove gli tocca la parte della pecora…non ce la posso fa’!!!

  19. L’ottimismo generale è una cosa ottima!
    Tanti auguri agli sposi, buon viaggio a voi, in bocca al lupo a nonno A e… coraggio al fratello maggiore e agli hobbit!

  20. mi immedesimo e capisco che non è facile partire e andare a una festa quando hai le gambe che tremano e la pancia in subbuglio. La vita è così, non considera mai la nostra agenda 🙂
    buon matrimonio e in bocca al lupo a nonno A!

  21. il boyfriend guatemalteco vi stregherà tutti in blocco… hobbit e mr I inclusi. è una certezza.
    la follia confina con la saggezza. la zia matta sa quel che fa. ha tutta la mia fiducia!
    oh questo matrimonio sarà un autentico spasso. mica come quei pasti eterni trascorsi a fare brindisi di convenienza, trasudando direttamente sulla tappezzeria delle seggiole imbottite il grasso della ennesima portata…….
    divertitevi, viva l’amore, che ci travolga!!! olè!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...