Nonsolomamma

tutto bene

era tutto organizzato alla perfezione. le valigie erano pronte. i biglietti fatti, i passaporti già sul tavolo. lei mercoledì pomeriggio sarebbe andata a senigallia per il caterraduno e loro, i maschi, quattro quinti della sua famiglia, l’indomani mattina presto sarebbero partiti per il massachusetts. tutto previsto da mesi. in effetti lei ha preso il treno…… Continue reading tutto bene

Nonsolomamma

ha scelto piano

“la maestra di flauto era veramente pazzissima. mi ha fatto molto ridere. mi piacerebbe che fosse la mia maestra. però no” “perché no?” “perché flauto è giù” “giù dove?” “nella classifica parziale della giornata” “allora dimmela tutta, la tua classifica parziale della giornata” sneddu, la scorsa settimana, ha provato vari strumenti alla scuola di musica…… Continue reading ha scelto piano

Nonsolomamma

oggi amo il violoncello, domani forse l’arpa

da qualche tempo sneddu diceva di volere imparare a suonare uno strumento. elastigirl e mister i non brillano per talento musicale, e in verità nemmeno artistico, pertanto ogni slancio degli hobbit in questa direzione viene accolto con incredulo entusiasmo. “cosa ti piace? la chitarra? il pianoforte? il violino?” “il pianoforte perché lui (altrimenti detto adorabile…… Continue reading oggi amo il violoncello, domani forse l’arpa

Nonsolomamma

oops, she did it again

dovrebbe essere un servizio. dovrebbe favorire la comunicazione e la trasparenza. dovrebbe evitare l’omertà, i trucchetti, gli inganni. dovrebbe essere uno strumento utile nelle mani di adulti responsabili. dovrebbe facilitare il fondamentale ruolo di educatori. lei all’inizio ci aveva creduto. aveva pensato: “che bella idea! la dimostrazione che la tecnologia è fichissima”. poi ha capito…… Continue reading oops, she did it again

Nonsolomamma

la verità

la verità, mamma, è che tu allo hobbit di mezzo dai un sacco di coccole. e anche soldi. a me invece dici solo “lavati i denti”, “non distruggere il letto” e “non giocare con le tende” sneddu. ecco. #madriorrende