Nonsolomamma

una luce in fondo al tunnel o come elastigirl vinse il senso di colpa

driin. mr incredible chiama, da londra.
"fantastica notizia. mi hanno invitato in giappone, a febbraio. per un seminario a tokyo. ospitano anche mia moglie, che poi saresti tu. andiamo?"
deglutisco. si apre il cielo sopra la mia testa. e si richiude istantaneamente.
"non posso. starò ancora allattando il nano piccolo. per par condicio con il nano grande smetterò in aprile, quando compie un anno" deglutisco ancora, madre coraggio.
"come vuoi. decidi tu. pensaci ancora un po’" dice mr comprensione.
facile per te. se non vengo io ci vai con l’altra moglie, quella inglese.
facile per te che non vivi con il senso di colpa cronico. io mi sento in colpa quando mangio il kinder cereali di nascosto dai nani, figurati se me ne vado in giappone, mi stordisco con sushi e manga erotici per una settimana e lascio loro a milano ad avvelenarsi con plasmon e polveri sottili.
facile per te che non conosci la vertigine notturna del tetta-latte-letto.
facile per te che non sei stato inghiottito dal gorgo degli hobbit.
facile per te, che non ti sei rincoglionito del tutto e mantieni ancora un briciolo di lucidità.
"ok, ci penso"
il giappone. una settimana, elastigirl e mr incrdible, soli.
vado in iperventilazione.
ho bisogno di qualcuno che mi dica cosa fare.
idea geniale. la dottoressa tic tic! la pediatra dei nani. chi meglio di lei?
"pronto, dottoressa tic tic sono elastigirl, la mamma degli hobbit"
"buongiorno, mi dica, come stanno luca e andrea?"
"senta. mi sento malissimo. sono più di quattro anni che non faccio un viaggio con mio marito"
silenzio perplesso dall’altra parte
"e poi dottoressa tic tic, il giappone, capisce il giappone. quando ci ricapita una occasione del genere? dottoressa io faccio una vita di merda e se io gli dico di no, a mr incredible, lui si porta quella zoccola dell’altra moglie, l’inglese"
io ho scelto la dottoressa tic tic perché so che lei mi capisce, lei doveva essere la mia psicanalista e invece fa la pediatra.
"io sto allattando il nano piccolo e mi sento una stronza a mollare così a metà. io gli ho promesso un anno di tetta-latte-letto e come faccio a tradirlo ora? penserà che ha una madre di merda"
"elastigirl stia calma. i bambini sono felici se lo sono i loro genitori. il giappone è una figata. ci vada e quando torna sarà una madre migliore. e poi, se proprio vuole farsi del male e non tradirlo, come dice lei, ci sono sempre i tira latte. fa la scorta, congela tutto e va in giappone"
"grazie dottoressa tic tic, grazie…. dottoressa… non gliel’ho mai detto, ma io la amo"

35 pensieri riguardo “una luce in fondo al tunnel o come elastigirl vinse il senso di colpa

  1. evvai!!! evviva il giappone!! i manga erotici, il sushi, il sashimi, il fujihama, i kimono (um mio ultimo acquisto in e bay) e pure lost in traslation! ti divertirai un sacco a vedere quanto sono stressati loro, che a confronto i milanesi sembrano in villeggiatura!! saluti, narayana

  2. DEVI andare. Hai un dovere anche verso te stesso. Andrà tutto bene e quando torni sarai risposata per affrontare i mesi successivi. Non sei Solo un mamma, ricordati. Poi – se posso permettermi – anche tuo marito (che come tutti gli uomini è un po’ un bimbo) ha bisogno di un po’ di attenzioni solo per lui.
    Sarà fighissimo!

  3. Sembra che il mondo giri intorno a loro e invece si può fermare e si può scendere alcuni giorni. Non succede nulla, non se lo ricorderanno mai! A patto che tu stacchi la spina davvero (almeno all’80%) e ti godi il giappone. Vai, vai ti rimetterà al mondo.

  4. vai tesoro ma mi raccomando non ti dimenticare a casa gli “antihobbitnuovi”
    😉
    te lo dice una che ha appena scoperto di aspettare il quarto
    :/

    perdona l’anonimato ma…in questo momento preferisco così!
    🙂

  5. Da un’ esperienza di vita vissuta: Tre anni fa Frau Sprüngli e Herr Lindt hanno deciso di fare una settimana di vacanza da soli, senza il pargolo J. (allora unico) di poco più di un anno. La fantastica suocera si è offerta volontaria per occuparsi di lui venendo addirittura per una settimana a casa nostra che dista 600 km dalla sua. Frau Sprüngli e Herr Lindt avevano scelto l’ Irlanda come destinazione del loro viaggio proibito. Frau Sprüngli è partita con il cuore gonfio d’ angoscia all’ idea di lasciare il piccolo J. per un’ intera settimana da solo. Ha addirittura giurato a se stessa di non mangiare mai più cioccolata e di telefonare almeno 5 volte al giorno…..due gioni dopo, in un delizioso albergo irlandese…DRIIN suona il cellulare alle NOVE del mattino svegliando i coniugi lindt-sprüngli….”sono la fantastica suocera, volevo solo dirvi che J. sta benissimo” “J.? J. chi?” BUON VIAGGIO!!!!!

  6. CASALINPRECARIA: la parte ventilata ha preso il sopravvento e ha deciso per tutti

    NARAYANA: e anche mimi’ ayuara e le ragazze della pallavolo e pure goldrake e mazinga zeta. non vedo l’ora.

    WILDBERRY: comunque giuro, l’ultimo viaggio risale a luglio 2002, mese del concepimento del nano grande. quindi il giappone è l’eccezione che conferma la regola, ahimè.

    VEEJAY: grazie, lo so che mi capisci

    VIOLACIOCCA: ubbidisco, e spero di tornare carica di meravigliosi aneddoti

    JADA84: già, la moglie inglese secondo me è altissima, biondissima e beve litri di birra al pub, accompagnata da patatine gusto garlic and onion

    UTENTE ANONIMA: 4???? ehm…. ma è una notizia fantastica…

    GRAFFETTA0: la moglie inglese è un fantasma che non voglio sapere se esiste sul serio… quando hai un marito che passa gran parte del tuo tempo a londra e tu sei a milano… qualche dubbio ti viene.

  7. FRAU SPRUNGLI: tu e herr lindt siete avantissimo!

    DOWNTOWNDOLL: vado mi diverto ed espierò una volta tornata con qualche bella nottatina da incubo…

    FIODOR: già non ci avevo pensato… motivo in più per andare

    BOSSCARLO: ma è un programma fantastico il tuo. vai me la seduci, me la tratti malissimo e possibilmente non la abbandoni più

    INQUILINE: lo sapevo lo sapevo che tu mi avresti fatto da voce della coscienza… ma tu che faresti?

    HARISELDOM: finché si riesce a ironizzarci il dolore non è una cosa seria, direi

    RASKOLNIKOFF: i 1000 sensi di colpa giapponesi ci saranno sicuramente e per scacciarli li vomiterò sul blog appena troverò un internet caffè a tokyo 😉

  8. Se poi volessi per ammazzare il senso di colpa fare come le rockstar, e portarti i nani in tour assumendo un’istitutrice privata per l’occasione…
    Ricordati di me!!! 2 nani in Giappone is megl che 26 in Italia!

  9. Figata!!! Puoi partecipare ai raduni di quelli che si travestono da manga in qualità di Elastigirl. Pensa al dialogo culurale oriente-occidente. Poi quando sono grandi ci porti due i nani e li vesti da hobbit 🙂

  10. Elastgill e Incledible-san , avele fatto scelta giusta.
    Saggio dice che quando avvelsità e stless fale peldele senso della lealtà a Elastgill , è bene licoldale queste due legole , sì ?

    Legola numelo uno : Plima di essele genitoli , licoldate di essele una coppia.
    Legola numelo due : plima impalale legola numelo uno.

    Tutto chialo , sì ?

    Ed ora và’.
    Vai , Elastgill.

  11. probabilmente la moglie inglese è occupata.
    io non ho una moglie milanese, però mia moglie ipotizza che io abbia malinka, ex spogliarellista ungherese, di facilissimi costumi, che allieta le mie serate solitarie a milano.
    prima negavo, adesso la ricatto dicendo “malinka non mi rimproverà mai per questo”.

    O.T. vacci in giappone, ha ragione la dottoressa.

  12. ROSIBINDI: va bene. se divento una rockstar o una diva del cinema nei prossimi due mesi ti chiamo e vieni con noi. già che siamo in un paese esotico ne approfittiamo pure per adottare un bambino, come fanno madonna e angelina jolie

    SALSAROSA: mi hai convinta. sono già travestita. elastigirl però è banale. magari potrei vestirmi da power ranger o da uomo ragno. il nano grande sarebbe fiero di me

    EMau: ormai che sono entrata nell’ordine di idee potrei pure partire domani. so già che sarò molestissima nei prossimi due mesi.

    TWOJUMPS: grazie. vado, imparo il giapponese e ti rispondo

    FRANCI65: e sarà allora che mi prenderò due pillule e mi smaterializzerò io

    CINAS: senti magari malinka vuole andare a londra a trovare janet (questo è il nome della moglie inglese). se bosscarlo ha un amico si svagano un po’ tutti quanti e noi stiamo tranquilli.

    INQUILINA: tanto non ci riesci a convincermi. i nani a casa e i grandi a sollazzarsi. ho deciso. già so che quando inizierò a tirarmi il latte mi sentirò elastimartire della lega del latte

  13. SALSAROSA: ok. salutami il gatto nel wc

    UTENTE ANONIMO: cambiare pediatra??? piuttosto cambio marito e figli

    DOCTORANONYMUS: io ho un solo marito purtroppo. tra hobbit, lavoro e tutto il resto non ho tempo per mettermi la crema idratante, figuriamoci per la poligamia

  14. No, scusa, son serissima, ma sei in grado di tirartelo? Io non lo ero, e stetti male male male, aiutami a dir male. Fallo per la strada, almeno una volta, così che le giapponesi parlino di te per secoli. O forse ti arrestano.

  15. Complimenti per il blog ed in particolare per il pezzo in questione. Cmq Elastigirl e Mr Incredible hanno sicuramente 2 bimbi supereroi e non 2 nani o 2 hobbit!!!
    Ciao
    Ale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.