Nonsolomamma

controllo hobbit

"nani, la mamma si fa una doccia. giocate un po’ in camera vostra?", chiede elastigirl agli hobbit.
"sì mamma. non preoccuparti", dice il grande.
elastigirl si infila sotto l’acqua bollente, chiude gli occhi e si dimentica di avere due nani allo stato brado nella stanza di fianco, la cena da preparare e la lavatrice da svuotare.
quando torna in sè trova gli hobbit seduti rispettivamente su uno sgabello azzurro e su una seggiolina verde, ikea, linea mammut, trasportati per l’occasione in bagno.
sono muti e assorti.
hanno lo sguardo fisso davanti al box doccia, come due spettatori al cinema.
sono entrambi in pigliama ma lo hobbit piccolo porta ai piedi un paio di ballerine rosse, marca camper.
"ma che state facendo voi due qui?", chiede elasti-gocciolante afferrando l’accappatoio.
"ti controlliamo mamma, è normale", risponde lo hobbit grande.

43 pensieri riguardo “controllo hobbit

  1. Uguccione di Bard.

    evidentemente, cara elasticina, i tuoi hobbit ritengono che se non ti controllano chssà cosa succede.
    Prova a chiederglielo e poi ce lo racconti.
    Ciao

    Uguccione

  2. Ti adorano, come solo i fligli maschi sono capaci di adorare la loro mamma! Le femmine ti osservano con aria critica fin dalla culla! Credimi sei molto fortunata ad avere 2 maschi!

  3. Mi hai regalato uno splendido sorriso!
    Il piccolo con le scarpe è troppo forte… in casa mia avrebbe pane per i suoi denti!
    Il paio più normale che ho è da manicomio!
    So che lo conquisterei…magari comincio col piccolo e poi arrivo al padre!
    😉
    Malefica!
    LAROTTAMATRICE

  4. Dai, almeno ti guardano con ammirazione! Sei la loro Naomi, per ora 😉
    Io faccio regolarmente la doccia con il Nanogigante in bagno con me, ma proprio non mi guarda!!!
    Sono più belli i giochi, l’acqua del lavandino,…

  5. E hanno fatto bene, a controllarti ! ! Chi glielo garantiva agli hobbit che tu, in bagno tutta sola, non combinavi un qualche casino? Del tipo srotolare tutto un rotolo di carta igienica, oppure tagliuzzare con le forbici la tenda della doccia, o ancora “montare a neve” due flaconi di bagnoschiuma nel lavandino… Complimenti nani, grande senso di responsabilità!

  6. che ridere! 😉 la prossima volta che vuoi farti una doccia fai una prova: prima si gioca agli indiani e tu giochi a LEGARE gli hobbit ben stretti alle seggioline mammuth! chi si slega per primo perde. Poi dici che vai ad assalire gli alieni in bagno e te la svigni.

  7. … e poi: “Mamma, perché hai le tette? Mamma, perché hai un dente giallo? Mamma, perché non hai il pippo? Mamma, posso stare sulle tue ginocchia mentre fai la cacca?”
    AAAAAAAAAAAAAArgh! 😀

  8. @rebeccah
    Ti assicuro che in una situazione del genere la mia femmina avrebbe detto vedendomi uscire dalla doccia: quella lì cos’è, cellulite? Il maschio no….perchè mi adora….almeno x adesso!

  9. Questi sono i risultati della classica raccomandazione :”guardate che quando non c’è papà gli ometti di casa siete voi e dovete curare la mamma”.
    Senza pensare alle reali implicazioni…
    Comunque meglio così che trovarli spaparanzati davanti alla televisione, principi del telecomando, perfettamente calati nella parte dell’uomo di casa!
    Ale

  10. Commento al commento.

    Non è la prima volta che sento la frase i maschi sono meglio…e a tutta prima lo trovo un generalizzare alla grande, poi mi domando quando è iniziata la gara!

    Poi non lamentiamoci se i signori uomini credono davvero di essere meglio e… ok la pianto, l’angolino della femminista è finito…

    commento il post che è meglio!

    Però non ho commenti per il post, che mi piace leggerti te l’ho già detto… quindi?

    Ma se tacessi, non sarebbe un gran bel lavoro?
    finalmente lo hai capito!

    La parte in corsivo sarebbe la coscienza, se ne avessi una!

    Guarda che lo hanno già capito che sei fuori come un balcone, che ne dici di smetterla di ripeterti?

    Che coscienza pedante che ho…

  11. che i tuoi figli percepiscano quando il tuo essere si inebria nella nirvanadoccia ,e tu fluttui verso lidi lontani,e percio’ sorvegliano il tuo ritorno al dovere materno?
    ciao e buon anno

  12. questa cosa mi ricorda l’episodio dei simpson di questa sera…homer e marge scappano dai figli per avere un po’ di intimità ma bart e lisa li controllano.

    Comunque stai tranquilla, anche io controllo i miei, è normale! 😉

  13. BOSTONIANO: hai ragione, dimenticavo…

    MIDSEF: non sai cosa farei se non fossero lì…

    DOLCEMENTEELE: 🙂 grazie

    FREESIA: potrebbe diventare la colonna sonora della mia vita…

    NONNACARINA; credo sia un destino comune. comunque dici bei tempi perché molte cose le hai rimosse. ne sono certa

    SUNFLOWER: hai ragione. erano troppo occupati a controllarmi

    ZAUBEREI: 😀

    ARTEMISIA: bell’affare!

    NEKO: 🙂

    LAMORACHEVOLA: grazie. ora sono proprio tranquilla

    ALEBEGOLI: argh! non c’è limite al peggio!

    UGUCCIONE: proverò e ti farò sapere

    MAMMAFOREVER: tu dici? lo dicono in tanti che i maschi sono un toccasana per l’ego delle madri… però a me provare l’ebbrezza di una figlia femmina non dispiacerebbe affatto

    COLPODICODA: ognuno ha la sua croce 🙂

    REBECCA: come ti capisco

    ROTTAMATRICE: oddio! sei single adesso o sbaglio? 😉

    GIOGIO: 😀

    SAIL: esatto!

    GAIA: pazienta ancora un pochino. il mio piccolo prende esempio dal grande altrimenti pure lui giocherebbe con l’acqua del bidet

    ARTEMISIA: già…

    OGGETTISMARRITI: meno male c’erano loro

    TRAM: 😀

    FABIO: già 🙂

    DRUNLA: e mi arrestano…

    CHARADE: 🙂 grazie

    BIBA: dalle cose che sento dai padroni di gatti inizio a pensare che tra gatti e hobbit ci siano enormi similitudini

    MAMIKAZEN: ecco, quella delle ginocchia mentre fai la cacca è terrificante e ci hanno provato anche i miei

    MAMMAEPOI: prima o poi dovrebbe arrivare

    ALEM: 😀

    MATA: 😀

    TRILLI: no, sono di milano… perché

    ALE: meglio gendarmi, non ci sono dubbi

    VOLARE: i tuoi folli commenti mi fanno molto ridere!

    MECCIA: buon anno caro! proprio oggi pedalando verso casa mi chiedevo che fine avessi fatto

    LATERRA: hai ragione, sono proprio inopportuna

    ANONIMO: argh! no! le seggioline ikea e le scarpe camper le ho citate solo perché mi sembrava che dessero più realismo e che dipingessero meglio il quadretto. lungi da me qualsiasi intento pubblicitario! tempo fa mi chiesero di fare pubblicità sul blog e rifiutai. non ho certo cambiato idea.

    LOCATAIRE: sai che non ho MAI visto i simpson? so che è grave

Rispondi a rebeccah Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.