Nonsolomamma

tra heidi e truman

Normal
0
14

l’elasti-famiglia ha lasciato il maso “benessere e bambini”, vicino a merano, ha salutato frau karla, la massaggiatrice olistica, suo marito volker che passeggia seminudo tra i meli, e la piccola gudrun che ha rischiato di essere falciata da un calcio dello hobbit piccolo che non ha apprezzato un eccessivo trasporto della bambina bionda e germanofona nel baciare elastigirl.
adesso è in val casies in un maso per famiglie capitanato da nonna ciofanna, matriarca asburgica che impartisce secchi ordini al marito, ai nove figli, ai 24 nipoti e ai suoi ospiti paganti.

ci sono prati verdissimi, mucche, capre, conigli, un appartamento che profuma di legno, biciclette gratis, canederli per tutti, krapfen con panna a colazione, una sabbiera, il ping pong, uno scivolo, la biblioteca e due stanze dei giochi, una lavanderia, dotata di adsl inservibile, e la tisana di melissa prima di andare a dormire.

è talmente bello che sembra finto.

bello come la casa del nonno di heidi, con il cielo azzurro e tutti che sorridono come in truman show.

39 pensieri riguardo “tra heidi e truman

  1. non so i tuoi hobbit, ma per t le caprette e il gallo sono stati i preferiti a dispetto di quelli che imperavano sui libri!! buon appetito nel frattempo! N.

  2. Cara Elasti,
    quest’anno avevo programmato, in settembre, vacanze in montagna indecisa ancora tra Trentino e Austria. Con questi tuoi post mi stai facendo venire una voglia pazza di partire, ma… la macchina ha pensato bene di rompersi due settimane fa per un totale di 1400 euro. Che tradotti in vacanze significano “ciao ciao ci vediamo l’anno prossimo…”. L’unica consolazione è che, se tutto va bene, l’anno prossimo andrò in uno dei posti provati da te. Quando hai due minuti, mi manderesti gli indirizzi? 🙂

  3. ARTU’

    Oggi niente previsioni del tempo, tanto non succede quasi nulla.

    Herr Volker e frau Karla nonche la giovane Gudrum avranno certamente salutato l’elasifamily in partenza, rendendosi certamente conto della perdita del loro maso.
    Il nuovo maso invece mi sembra più allegro e certamente non farà dei barbecues da tenetr celati alla nostra famiglia adorata.

    I prossimi giorni ci diranno qualcosa, del clima del nuovo maso. Noi stiamo in attesa, o meglio gli altri. Nonna j ed io andiamo a goderci un primo periodo di vacanza in Africa.
    Qualche tempo dopo saremo di nuovo in vacanza, e poi ancora.

    Quando si è vecchietti bisogna fare le cose che non si è fatto da giovani.

    Abbracci, e a domani.

    artù

  4. Ecco, mi hai fatto venir voglia di vacanza montana anche a me!!!

    Ma questo posticino ameno e delizioso dove si trova?

    Mi piacerebbe portarci l’anno prossimo il mio nanerottolo e il maritozzo..

    Grazie, Anto 🙂

  5. A Susy 70, io ho idea che nonna J ed Artu’ con tutto il lavoro di babysitteraggio, previsioni meterologiche, cucinare per un esercito, e con il po’ di vacanzine che giustamente si fanno, il tempo per un blog non lo tengano!

    E poi…vorrai mica che si metton a far concorrenza ad Elasti?

    😀

    Buon viaggio ad Artu’ e nonna J

    io vado, ho ancora un po’ di insalata belga da sgranocchiare.

    Rabb-it
    😀

  6. ARTU’

    Per Susy 70

    Cara Susy,
    grazie per la stima che hai per nonna J e per me, ma noi non abbiamo più l’energia costante di fare un blog, e l’età non sostiene più la fantasia necessaria, anche quella tutti i giorni.
    In fondo è meglio interferire ogni tanto nel blog di elastigirl.
    In fondo Artù ogni tanto qualche ideina la mette insieme, mentre nonna J contribuisce con molta incisività ma per il fatto di essere esattamente come salta fuori dai racconti di elastigirl; lei la nostra elastichina è meglio degli altri.

    Grazie e buone vacanze.

    A & J

  7. Elasti, due settimane di TrumanTiròl rigenerano, ma stai in guardia, non esagerare
    Io alla terza in quella teutonica perfezione de mucche e giuàdevivr avrei una crisi.
    meno male che ci è Mister Incrèdibol che riequlibria.

  8. val casies!?
    dovete assolutamente fare il percorso Kneipp a Tesido! andate all’atp e chiedete di Sigfried.
    e poi andate da Seppila a bere il vino di dente di leone e a mangiare la pasta al pesto di ortica!!!

  9. Cara Elasti, sono molto contenta che la GSIESERTAHL vi piaccia, come avevo previsto consigliandovela! Mi manderesti in PVT il link al maso dove alloggiate, così un altr’anno lo valutiamo anche noi? La famiglia Snaturata stava al Kahnwirt, a San Martino, ma penso che Santa Maddalena sia decisamente più panoramico. Grazie e buone vacanze!

  10. abbiamo scelto di cambiare maso solo perché non abbiamo trovato posto per due settimane da nonna ciofanna che già su internet aveva l’aria di essere un posto meraviglioso.

  11. spero che questa esperienza porti la famiglia ambrosiana ad un riavvicinamento alla montagna .così che il prossimo inverno si consideri anche la possibilita’ di una settimana bianca .non mi illludo cmq. quando fra un paio di settimane il bolscevicosalentino riprovera’ i sapori delle cicorie e del polpo crudo tutto sara’ perduto e speck e canederli saranno solo reminiscenze di un viaggio esotico.
    buona settimana

  12. elasti, tutto bello e tutto vero…..però a volte ,al quinto krapfen ti assale il dubbio che non sia la casa di Heidi ma di Hansel e Gretel …..e ti assale l’angoscia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.