Nonsolomamma

scambi culturali

la marimba è uno strumento musicale a percussione molto diffuso in guatemala. corre voce che a casa di super w e mister brown, i genitori di mister incredible, dal giorno del matrimonio della zia matta con il distinto sociologo guatemalteco, si ascoltino solo cd di marimba che, purtroppo, non è ballabile.
la mamma del sociologo guatemalteco, affetta da grave intolleranza al glutine, ha assaggiato la focaccia barese e da allora, dimentica di ogni restrizione alimentare, si nutre solo di quella.
il papà del sociologo guatemalteco ha comprato un paio di scarpe italiane, coronando un antico desiderio.
la sorella del sociologo guatemalteco fa fotografie mattina, pomeriggio e sera. perché a noi tutto sembra normale ma per altri non lo è affatto.
il sociologo guatemalteco va al mercato sotto casa a comprare i taralli. il signore dietro il banco gli spiega che lui vende taralli a tempo perso, ma in realtà è una rockstar dialettale, noto ai fan con l’accattivante nome d’arte u’ schignat’. nel frattempo intorno al sociologo e allo schignato, che poi vuol dire sdentato, si forma un capannello di curiosi perché al mercato dell’ex manifattura tabacchi di bari, un guatemalteco non lo hanno mai visto.
la zia matta metabolizza incredula il suo nuovo stato di donna sposata. probabilmente le ci vorranno dai 7 ai 16 anni.
l’elasti-famiglia invece è rientrata a milano, anche se sarebbe rimasta volentieri laggiù a vedere le scarpe nuove, ascoltare marimba e farsi fotografare come folclore locale.

54 risposte a "scambi culturali"

  1. Che bello, mi hai fatto ricordare quando mi sposai io in un paesino sperduto del centro-nord della Svezia ed i “guatemaltechi” erano i miei ospiti dall’italia spaesati davanti al salame di renna ed al fare la sauna tutti insieme uomini e donne con anche gli amici e la famiglia della sposa…

  2. Volevo sapere in tutto questo Mr. I come sta. Ha metabolizzato? Oppure si e’ chiuso in un angolo con le sue “amene” letture? Lokki

      1. Chicca,
        sul tuo blog non c’è nessun contatto. Come ti si raggiunge oltre che per telepatia?
        paolamayaATvirgilioPUNTOit

      2. ehm non vorrei smorzare gli entusiasmi, ma che io sappia in Svizzera purtroppo ci sono molti più insegnanti che posti a disposizione, ma forse dipende dal cantone.

      3. In Canton Ticino mancano insegnanti per esempio di matematica e inglese. Non so negli altri cantoni. Sono contenta che la zia matta e il suo sposo abbiano preso in considerazione la svizzera e se posso essere d’aiuto ben volentieri. Sul mio blog non c’è contatto in effetti perché io sono una capra ed è appena partito, mio marito me lo ha fatto a tempo perso e spero con il tempo di migliorare, ci stiamo lavorando. La mia email: e.dasso@jsafra.com.

  3. Ma che bella questa famiglia allargata e mista, e incasinata, e allegrissima, e piena di musiche varie e assortite!
    Siete proprio simpatici! 🙂
    Grazie elasti per farci sempre sorridere…

  4. mi sono scelta un nome che rispecchiasse i miei frequenti cambi d’umore e, talvolta, di direzione; oggi, però, sono rimasta basita davanti alla mia incoerenza: solo ieri ho scritto che odio il color ottanio e… OGGI MI SONO COMPRATA UN VESTITO COLOR OTTANIO!!! lo scrivo qui per fare ammenda e ridicolizzarmi in “pubblico”! ma sarò scema! 😛
    scusate l’OT!

    1. una vera elasti fan!
      fino a ieri il color ottanio ti faceva schifo ma è bastato che elasti lo nominasse che sei subito corsa a comprare un vestito di quel colore!
      già mi irritavano le tue difese a spada tratta di ieri, oggi mi fai davvero tristezza!
      Fredy

    1. lei ha un lavoro fino alla fine di quest’anno. e ha qualche risparmio da parte. lui ha lasciato il suo di lavoro in guatemala per amore. a questo punto andranno dove trovano un lavoro

  5. Me lo chiedo sempre anche io come ci si può sposare senza un lavoro, ma anche andare a vivere da soli se non si ha l’indipendenza economica. Almeno a me non è mai passato per la testa. Auguro di cuore ai novelli sposi di trovare al più presto un lavoro, possibilmente nello stesso posto e che li appassioni!

  6. Ma i nostri amici guatemaltechi sanno tutti l’italiano?(se c’è bisogno di una interprete fatemi un fischio); il color ottanio è delizioso, ma penso che, da antiquata bacchettona quale sono, avrei preferito un banalissimo abito bianco 😀

    1. il sociologo ha imparato l’italiano via skype dalla zia matta, in quest’anno di separazione. gli altri no, ma noi con lo spagnolo maccheronico andiamo parecchio forte

  7. “moooo e ci è cud… da dò vven” da buona barese ex frequentatrice del quartiere libertà dove stà la ex manifattura ora mercato coperto mi sono immaginata la scena del guatemalaico che compra i taralli e gli altri che si chiedono chi sarà mai!!!! troppo forte!!!! approfitto per dirti che ti leggo spesso anche sulla rubrica di repubblica

  8. Pensavo che vista la straordinarietà dell’evento, avreste fatto “festa” almeno fino a Natale tutti insieme!
    I tempi della “metabolizzazione” dello stato di sposata della zia matta credo che coincidano più o meno con i miei ;DDD! Ma saprò confermarteli tra 5-6 anni almeno!
    Notizie della luna di miele dei novelli sposi?

  9. Bene, l’hobbit medio balla o si muove con la marimba, il suo amico scoiattolino ha scoperto la musica cubana in una vecchia cassetta dimenticata nella nostra auto, chissà se attiveranno un complessino piratesco sudamericano all’asilo ?
    Agli sposini, non preoccupatevi, quando c’è l’amore c’è quasi tutto, almeno all’inizio, quarant’anni fa ho sposato la mia fascinosa che facevo il correttore di bozze saltuario, l’assicuratore timido e incapace, il pittore che non vendeva quadri.
    Poi le cose si sono in qualche modo sistemate, senza ricchezza, che non volevo, ma sempre con grande amore tra noi.
    Siamo ricchi di affetto e siamo felici, questo l’auguro anche agli sposini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.