Nonsolomamma

una cosa bella. a roma

poco più di due mesi fa elastigirl è andata in uganda, con amref, nell’ambito di una campagna che si chiama stand up for african mothers.
c’è andata per visitare progetti, scuole, ospedali e molto altro. per parlare con le donne e anche con qualche uomo, anche se era un po’ più difficile. ha conosciuto un mondo che, da lontano, le sembrava la luna. ha scoperto che, visto da lì, niente è nessuno è più normale, che le priorità possono essere ribaltate, che lavarsi le mani può essere un gesto rivoluzionario che salva la vita, che c’è bisogno, ogni tanto, di rimettere le cose al loro posto.
al rientro, elastigirl ha scritto un racconto su quello che ha visto.
mentre lei andava in uganda, altre quattro autrici – concita de gregorio, clara sereni, paola soriga e chiara valerio – andavano in altri paesi dell’africa sub sahariana, sempre insieme ad amref,anche loro per vedere e poi raccontare.
i cinque racconti adesso sono pronti e saranno letti da cinque attrici (quella toccata in sorte a elastigirl è paola cortellesi) e commentati dalle autrici, a radio 3 dal 24 al 28 dicembre  dalle 11,00 alle 12,00.
prima però – martedì 18 dicembre – a roma, alle 18,00, alla libreria del cinema in via de’ fienaroli 31 a trastevere, le autrici leggeranno in anteprima i racconti.
qui
maggiori dettagli.
elastigirl ci sarà e, se qualche elasti-lettrice/lettore romano avrà voglia di venire, lei ne sarà felice.

54 thoughts on “una cosa bella. a roma

  1. Ascoltare la radio in quei giorni e a quell’ora sarà impossibile causa vacanzedi natale, quindi piccoletto tra i piedi. Se c i saranno altri modi x poter ascoltare/leggere i racconti x favore faccelo sapere!!! 🙂

  2. pienamente d’accordissimo con scarlatt: mai sorteggio fu più azzeccato! mitica paola cortellesi (con panza annessa, mi par di ricordare…). Ti prego, segnalaci il link dove poter ascoltare il…anzi, i racconti (stimo molto anche la grande Concita…)!!!

  3. bellissimo Elasti!!
    e poi la Cortellesi è la n.1.
    sono contenta.
    non vedo l’ora di sentirlo.
    e ti anticipo un “brava!”. tanto non ho nessun dubbio…

  4. A parte la trasmissione radio, che cercherò sicuramente di ascoltare, i racconti sono o saranno inseriti in un volume da poter comprare (con proventi a favore di Amref)? Se fosse già in libreria potrebbe essere un’idea per i regali di natale a tutte le amiche…

    1. prima o poi il volume ci sarà credo. e ci sarà anche un audiolibro ma purtroppo non prima di natale perché i tempi erano troppo stretti.

  5. No! Vieni a Roma proprio adesso che mi sono trasferita a Bologna?? Ti leggo silenziosamente da tanto e mi avrebbe fatto piacere incontrarti, finalmente, e invece!…

  6. E’ la conferma che RADIO 3 con la direzione di Marino Sinibaldi è un luogo meraviglioso. I marted’ sera anche il TEATRO IN DIRETTA STREAMING. GRAZIE A RADIO 3.

  7. che nostalgia di roma!!!!!!!!! quando leggo di queste iniziative quanto mi piacerebbe di nuovo essere lì…….. ti seguo col cuore e con le orecchie alla radio.
    baci e complimentoni!!!!!
    p.s. ne approfitto x annunciare la nascita di FLORA!!! avvenuta esattamente 3 settimane fa con parto in casa nella cameretta di sua sorella Maya 🙂 e per ora solo 1 giorno di pianto matto e disperatissimo sul divano. reggiamo alla grande e vederle insieme è di una dolcezza struggente. baci a tutte!!

  8. bellissima iniziativa, spero di potercela fare ma l’orario è problematico!!
    dal post di ieri ho “copiato” il pensiero di Margherita: oggi l’ho appeso in ufficio, spero possa aiutarmi ad essere migliore!

  9. Auguri StellAnto!! Benvenuta Flora! Grande scelta il parto in casa, anch’io l’ho fatto ( 2 volte) e penso che dovrebbe essere più diffuso e più economico!

  10. No non ci sarò….che peccato sono di Roma ma in questi giorni sono ad Osimo con mio figlio alla Lega del Filo d’Oro…..mi dispiace molto perché vi avrei ascoltato con piacere, avrei sistemato i miei tre maschietti e sarei venuta ad ascoltarvi, avrei ascoltato volentieri Clara Sereni , mia compagna di sventura. Poi, se ne avete voglia, sarebbe bello che veniste a raccontare anche questi luoghi, a pochi chilometri da casa nostra, dove anche qui le priorità sono ribaltate e dove niente e nessuno è più normale…..

    1. Per tutte le Elasti fan… cercheremo assolutamente di replicare le letture, anche se noi donne, tra lavoro, famiglia, volontariato e tanto altro siamo davvero molto impegnate… riuscire a riunire le scrittrici e le attrici per i racconti è stata un’altra meravigliosa avventura… Ma intanto godetevi le puntate speciali, per chi non le potesse ascoltare la settimana dal 24 al 28 si possono trovare sul podcast di radio rai 3, e a breve anche sul sito di Amref… dove ci sarà anche una piccola sorpresa video…. 😉 gabriella/amref

  11. si, si..dobbiamo trovare il modo di ascoltare il tutto “a posteriori” per chi come me non ha la possibilità di essere a Roma in persona!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...