Nonsolomamma

vangeli apocrifi

in spiaggia, guardando il mare.

“sai, giuseppe un giorno cercava moglie…”

“giuseppe chi, hobbit di mezzo?”

“quello, il san. il papà di gesù”

“ah, san giuseppe… come ti è venuto in mente?”

“non saprei. pensavo ai modi per trovare moglie. comunque giuseppe un giorno cercava moglie e ha chiesto aiuto all’arcangelo gabriele che gli ha presentato maria, la madonna”

“quindi l’arcangelo gabriele era come un consulente matrimoniale… e poi cosa è successo?”

“poi giuseppe e maria si sono innamorati e dopo un po’ è nato gesù, il loro figlio. e allora sono arrivati per festeggiare quei tre con i doni… come si chiamavano… quelli che vivevano come vampiri”

“ma chi? mica stai parlando dei tre re magi?”

“sì, ecco, brava. loro”

“e cosa c’entrano i vampiri?”

“be’, i re magi erano come vampiri perché stavano svegli di notte per seguire la stella cometa e poi di giorno dormivano per riposarsi”

“ah”

“a un certo punto però la cometa è entrata in una galleria e i magi non sapevano più dove dovevano andare per arrivare alla festa di gesù”

“e allora come hanno fatto?”

“sono entrati in un bar, hanno chiesto informazioni e sono arrivati”.

48 thoughts on “vangeli apocrifi

  1. Fantastica l’immaginazione dei bambini, ma io ho più impudicamente pensato a “Brian di Nazareth” dei Monthy Pithon! 🙂

    Floralye

  2. tra qualche giorno la mia bimba inizierà la scuola dell’infanzia e sarà religione-esente, ma non so ancora cosa la aspetti come attività alternativa all’ora di i.r.c.
    Non è che possiamo assumere il medio?!!

  3. da due giorni ho saputo che diventerò mamma, sono felicissima.
    l’abbiamo cercato ed è arrivato subito, ma ciò nonostante ogni tanto mi vengono pensieri neri del tipo “riuscirò?”. poi per fortuna ci sono questi post, e mi torna subito la dolce energia che voglio! grazie!!

  4. Ho capito che hai scelto di fargli fare religione perche’ la maestra e’ moderna… ora la domanda che ci poniamo e’: che religione insegna la maestra?
    Un mito…

  5. ormai questi post vengono letti a tutta la famiglia (quelli con le vicende degli hobbit), come erano pubbliche le letture dei libri…risate di gruppo!!! Hai degli hobbit fantastici…dei fanta-hobbit, dice il mio medio!! 🙂

  6. “sono entrati in un bar, hanno chiesto informazioni e sono arrivati”.
    …che bella abitudine, morta e sepolta con l’avvento dei navigatori… Ma deduco che voi non ne fate uso!

  7. Spiegata cosi, la religione avrebbe avuto sicuramente piu senso ai tempi dei miei primi approcci…. !
    ahahhahah ma l’hobbit di mezzo sta gia pensando ad accasarsi????

  8. Che tenerezza, mi viene proprio voglia di raccontare questo episodio del Vangelo a mia figlia con il particolare aggiuntivo, la storia funziona perfino meglio. “Poi la stella entrò in una galleria così i Magi erano persi, ma per fortuna mentre andavano sul cammello trovarono un’osteria, dove chiesero informazioni e ripresero la strada. Oggi quell’osteria ha messo un cartello con su scritto ‘Osteria dei Tre Re”.

    @Zucca: congratulazioni 😀

  9. Insomma, è come quando il navigatore satellitare si scarica e la presa di corrente della macchina è rotta e tu non trovi la strada. Sei costretto a tornare all’antico e chiedere informazioni nel primo bar che trovi.
    Roberta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...