Nonsolomamma

il villaggio sbagliato

“eddai, mister i, ridammi il mio tablet. la devi smettere di giocare a clash of clans. è diventata un’ossessione! peggio della piscina”

“un secondo e te lo ridò. sto massacrando un villaggio di giapponesi”

“non ho parole”

“fantastico! gli ho rubato un sacco di soldi e sono pieno di trofei!”

“ti stai rinscemendo. e stai facendo rinscemire anche i tre hobbit. soprattutto quel pazzo ossessivo del medio, che è identico a te. ora parla solo di moltiplicazioni, di fone, phoney e smiley bone in fuga da boneville e del re barbaro del vostro villaggio di clash of clans”

“stiamo diventando fortissimi”

“ma fate sempre parte di quel clan… come si chiamava? le bombe italiche, una cosa così”

“no, non siamo più con le bombe italiane. avevamo trovato un altro clan. si chiamava i comunistii. allora ho pensato: ecco il posto mio, finalmente! e mi sono unito a loro”

“quindi adesso siete con i comunisti?”

“no. non più. li abbiamo abbandonati”

“perché? non erano abbastanza comunisti per voi?”

“no. è che erano comunistii con due i alla fine”

“e allora?”

“erano comunisti rumeni. e non li capivo. quindi me ne sono andato”

“e ora dove sei finito?”

“pensavo finalmente di avere trovato la mia dimensione, il mio villaggio, il posto per noi. un gruppo fantastico. si chiamano ora e sempre resistenza”

“non male”

“sì, sono grandiosi. il capo è un ferroviere di reggio emilia. ma non so se resto con loro”

“cos’hanno che non va?”

“stanno valutando una mozione per cambiare nome”

“be’, dai. il nome non ha importanza. se questi sono filo-partigiani mi sembrano simpatici”

“be’, dipende dal nome…”

“eddai! che bacchettone! per uno stupido nome… che nome vogliono darsi?”

“vivalafica”

“ah. be’. effettivamente allora…”

“già. ora però mi ridai un secondo il tablet che vorrei attaccare dei francesi?”.

 

ps aggiornamento postale. l’elasti-casella di posta elettronica è ancora in cenere. il panico tuttavia si è trasformato in depressione e ansia strisciante grazie all’improvvisa scoperta di avere fatto un back-up, che risale allo scorso gennaio, perché evidentemente un briciolo di elasti-buon senso esiste ancora.

41 thoughts on “il villaggio sbagliato

  1. Ma l’account di clash of clans, no, non è stato cancellato nel disastro informatico? No, vero? Non esiste nessuna giustizia divina nemmeno in questo campo!
    😉

    1. Confermo, non esiste. Io detesto quel “gioco” (di guerra, peraltro…) che anche mio figlio adora al punto da rincitrullirsi, e non fare i compiti per giocare…

      Floralye

  2. Back-up, Back-up…uno su hard disk esterno è stato fatto. Altro posto dove fare il back-up? Ora che ci penso è dal 1997 che ho le mie mail su Hotmail…forse è il caso di fare una copia? Si ma…dove?

    Mumble mumble..

  3. Ho la stessa domanda di Giulia, cambiando pc per due volte, per due volte le mie e-mail su Outlook sono diventate illeggibili, quindi da anni tengo tutto su piattaforme elettroniche. In realtà non credo che perderei molto perché il grosso l’avevo già perso prima (cambiando pc appunto), ma giusto per sapere come fate a fare un back-up? Online o su pc ancora?

    Leggendo di Mister Incredible mi chiedo veramente se alcuni tratti caratteriali sono una costante degli accademici, d’altronde se non sei giusto un pelino ossessivo, chi te lo fa fare di studiare per anni sempre le stesse formule? 😉

    1. io il back up lo avevo fatto, quasi senza accorgermene scaricando la posta di gmail su sistema di posta del mac, che è locale.

      per quanto riguarda mister i, era ossessivo anche prima di essere economista marxista…

      1. Ok ho capito, grazie, quindi è come aver usato Outlook. Sì sì non ho dubbi che Mr.I. lo fosse anche prima, sarebbe un po’ come… boh? desiderare di aiutare gli altri e poi studiare medicina 🙂
        Sto scherzando ovviamente (ma nemmeno tanto eh! :-D)

    2. Dipende dagli accademici. Io, avendoli bazzicati e continuando a bazzicarli per lavoro, in base alla mia esperienza ho notato che gli “scientifici” sono generalmente molto più ossessivi e maniaci oltre che a volte rompini, mentre gli “umanisti” sono generalmente più svagati, oltre che a volte rompini…

      Floralye

  4. Dai che ce la farai a recuperare i tuoi dati. Dopo il panico e lo sgomento iniziale, subentra il rovellio del cervello che pensa a come risolvere il problema. Certo, se nel frattempo Mister I pensa a clash of clan o come si chiama, non è che aiuta!

  5. … a parte il sollievo per la (pur parziale) soluzione del problema e-mail… Mister I è un grande!!!
    Mica si può stare in un villaggio nel quale non ci si rispecchia totalmente.
    Almeno nei videogiochi…

  6. io ancora sto piangendo la dipartita di mister I dal villaggio delle bombe italiane…. ma sono felicissima che stia combattendo contro i giapponesi!!! visto che loro tutte le notti devastano un sacco di villaggi, soprattutto il mio 😦 !
    un grande saluto a te e consorte da giuliajo

  7. Sono contenta per il back-up, almeno non tutto è andato perduto.
    Il mio rapporto disordinato con i computer e la tecnologia mi porta a lasciare pezzi in giro nei computer di tante persone ma questo è stato un bene quando ho perso tutto il mio lavoro per il furto dell’hard disck in cui avevo fatto il back-up….
    Un abbraccio

  8. mitico mr.i.!!! 🙂
    ps: …facci sapere se ti ridaranno la tua casella di posta… sono curioso di sapere come google gestisce la cosa…

  9. Cara Claudia,
    ho letto il libro: frizzante e profondo al contempo.Magari quest’estate me lo porto al mare, così se ci incontriamo me lo autografi.
    Ciao, Gaia

  10. Come ho già detto odio con tutte le mie forze quel giochino di guerra, infernale. Oltretutto anche su mio figlio ha lo stesso effetto rimbecillente, con somma incavolatura mia e di mio marito perchè sembra drogato, a lasciarlo fare starebbe tutto il giorno (e magari la notte) attaccato a quella schifezza. E lascio immaginare l’impegno che ci metterebbe a studiare e fare i compiti, nonchè magari mangiare, lavarsi, vestirsi, parlare con il resto del mondo, etc. etc…

    P.S. : complimentoni per la finezza a quelli che vogliono cambiare il nome del gruppo… e naturalmente stiamo parlando di “adulti”…

    Floralye

  11. scusa ma 3 figli ti hanno fatta diventare un pò cessa e scialba, ti serve un makeover veloce. non è permesso che una persona quando diventa madre si si vesta come uno zombie…

  12. Dopo candy crash è arrivato clash of clans…proprio grazie..o per colpa tua.. Ora giochiamo i, mio figlio e anche mia sorella…aggiornaci sul clan di mr I che lo seguiamo…

  13. Ciò che mi piace di Mr I è che si appassiona a clash of clans ma porta i figli a conoscere via Tasso e Modestino (70 anni fa, le fosse ardeatine), parla inglese perfettamente, ma è consapevole del valore e della ricchezza del barese, nuota come un forsennato, ma produce in casa birra. Di solito gli uomini che conosco non hanno tutte queste caratteristiche insieme. Cara elasti, di sicuro non ti annoi ( anche se prendersi il merito della soluzione del puzzle, ribadisco, non è stato corretto)

  14. Viva il Re Barbaro!!! Come si chiama Mister I che gli faccio visita! Tanta pazienza e poche gemme, diglielo che c’è un altro Clashofclaniano (Rufus, clan Trieste) che è oro 2, Municipio livello 7, caserma nera, Re Barbaro e neanche una gemma comprata. )=-)

    Un bambino di 9 anni e suo padre (entrambi fissati con C.o.C).

  15. I think this is among the most vital info for me.

    And i’m happy reading your article. However want to remark on some
    basic issues, The site style is ideal, the articles
    is really great : D. Excellent activity, cheers

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...