Nonsolomamma

similis simili gaudet

negli ultimi mesi elastigirl, allo scopo di trovare una sostituzione all’insostituible cindy, ha intrattenuto virtuali, surreali ed estenuanti conversari con giovanotti anglofoni – britannici, americani, canadesi, australiani e neozelandesi – aspiranti ragazzi alla pari.
lei, contro il parere dei quattro quinti della famiglia, aveva decretato che dovevano essere maschi, nella convinzione che gli hobbit avrebbero trovato interlocutori più vicini a loro e nell’illusione che la mancanza di cindy, in presenza di creature diverse e non paragonabili a lei, sarebbe stata meno dolorosa.
grazie a un sito apposito, non dissimile, se non nello scopo, ai luoghi deputati all’incontro di cuori solitari, si è imbattuta in esemplari variegati e curiosi di post adolescenti: esperti di pesca dell’alabama, evangelici del minnesota, latitanti canadesi, educatori del connecticut. tuttavia c’era sempre, anche nei più promettenti tra loro, un lato oscuro, più o meno afferrabile ma sempre dirimente.
elastigirl era piuttosto demoralizzata da colloqui sempre identici a se stessi, ma tutti prima o dopo destinati al fallimento.
così, in preda a scoramento, ha attivato qualche conoscenza nella città di A, in massachusetts, dove ormai per l’ottavo anno l’elasti-famiglia trascorre l’estate.
qualche giorno fa si è fatta avanti karen. “salve – ha scritto – sono amica di un’amica di una degli insegnanti degli hobbit al campo estivo naturalista, l’anno scorso. adorerei venire in italia. ho studiato arte all’università. mi sono specializzata nel rinascimento. il vostro rinascimento”. e mentre lo diceva le si illuminavano gli occhi, per quanto, via skype, si possano notare le luci nello sguardo.
“potrei iniziare a incontrarla”, ha proposto mister i che è arrivato ad A sabato, con i tre hobbit ma senza una valigia, persa lungo la strada (e, a questo punto, forse inghiottita dall’oceano).
“perché non aspetti che arrivi anche io e la vediamo insieme?” ha replicato elastigirl.
“perché non bisogna perdere tempo in queste cose”
“come vuoi”.
ieri mister i e gli hobbit hanno incontrato karen, in un posto che fa i pancake più buoni del new england.
“uffa, volevo venirci anche io a mangiare i pancake con karen! perché non mi avete aspettato?”
“elasti, non fare la noiosa: ci torneremo”
“be’? com’è?”
“mi sembra che possa andare”
“è simpatica?”
“sì”
“è stata carina con gli hobbit?”
“sì”
“ti sembra motivata?”
“sì”
“vedi perché non voglio mandare te da solo a fare i colloqui?”
“perché?”
“perché sei maschio e reticente”
“a un certo punto, mentre parlavamo, mi sono ricordata di eliza che aveva chiesto, prima di venire, se conoscevamo dei gruppi di meditazione”
“ah, già. e quindi? le hai domandato se medita anche lei?”
“no. le ho chiesto se aveva, a parte l’arte rinascimentale, qualche interesse particolare che avrebbe voluto coltivare anche in italia”
“e lei?”
“ha detto che appartiene alla international socialist youth”
“?”
“ai giovani dell’internazionale socialista”
“ah. guarda un po’. e tu?”
“le ho detto che era nella famiglia giusta. ‘io sono marxista’, le ho spiegato”
“come dite a bari? se non s’assomigghiano non si pigghiano?”
“lei ha risposto: anche io sono marxista”
“non posso crederci”
“direi che karen ha vinto. su tutto il mondo”.

29 thoughts on “similis simili gaudet

    1. beh io ho usato un “attestato di particolari risultati ottenuti” dell’AD come criterio per scegliere che quel che ora e’ il marito meritava il mio interesse 😀

      1. 😀
        Aspetta: noi siamo entrambi ricercatori in fisica e abbiamo fatto della nostra passione il nostro lavoro!
        Quell’attestato che aveva appeso in ufficio era per me segno che era intelligente ed un buon ricercatore in fisica, e a me la fisica fa venire “voglia”… 😉
        non so se valga per tutte!

  1. Benvenuta Karen. Mi sa che mister i non la molla più (penso non sia facilissimo trovare un’altra giovane marxista negli USA, persino nella città di a.)

  2. direi che mr i. ha fatto centro al primo colpo
    ahahhahahahhahahahahhahahahhahahhah
    mi pare davvero perfetta per la vostra famiglia!

  3. Mesi fà quando ti suggerii concisamente di cercare una compagna/amica di Cindy, proprio questo ti intendevo. Alla fine la cerchia delle nostre conoscenze supplisce ad ogni mancanza!Ora godetevi rilassatamente le vacanze!

  4. Comunque è un po’ fastidiosa ‘sta cosa che tu impieghi mesi via skype a sentire i piccoli adolescenti masculi mentre lui va nella città di A e al primo colpo azzecca quella giusta e pure marxista. Qui per partito preso sarebbe necessario inaugurare una battaglia contro Karen (“alla ricerca del difetto nascosto”)!

  5. Elasti io trovo che questa passione di Mister I per il Marxismo si sia rivelata finalmente un asset! Lo vedi? Alla fine ti ha (forse) fatto scovare una au pair!
    Tra tutte le passioni passibili di degenerare in ossessione, poi, quella per il marxismo mi sembra abbastanza benigna
    Pero’ per par condicio e soprattutto per pluralita’ di stimoli io metterei gli hobbit a contatto anche con pensatori di destra

    1. peccato, io tifavo per un au pair svedese
      anglofoni, di solito poche pippe (perdonate l’anglicismo, ma in tempi di Brexit della mimesi lessicale mi faccio un punto d’onore), burocrazie più agili per il soggiorno..
      bah, forse preferivo il pescatore dell’alabama alla giovane marxista del massachusetts

  6. Dai Elasti non c’erano dubbi che avresti scelto nella città di A. per passaparola, nonostante la volontà di allargare gli orizzonti con altre fonti…

  7. In fondo se l’au-pair deve fungere da proxy di mr.I assente, direi che l’essere maschio è equivalente all’essere marxista.

    1. Hermione sei andata immediatamente a vedere i siti della gioventu’ marxista come me??? :* :* ❤

      (che carini: avevano anche fatto del materiale di propaganda pro "remain" per il Brexit… )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...