Nonsolomamma

invece di contare le pecore

ieri sera, prima di dormire, sul lettone.
“mamma”
“dimmi sneddu”
“chi è stato il fidanzato con cui sei stata più tempo?”
“papà”
“e al secondo posto dopo papà?”
“si chiamava carlo. siamo stati insieme circa due anni prima che conoscessi papà”
“l’hai mai rivisto dopo che vi siete lasciati?”
“forse un paio di volte, ma era tantissimo tempo fa”
“era bello questo carlo?”
“sì. era bello”
“più di papà?”
“no”
“hai mai avuto un fidanzato più bello di papà?”
“no. papà è il più bello di tutti”
“qual è il fidanzato più intelligente che hai mai avuto?”
“papà”
“ah”
“buonanotte, sneddu”
“aspetta. non ho finito. hai avuto altri bambini prima di incontrare papà?”
“no! come ti viene in mente? li conosceresti!”
“adesso posso dormire. buonanotte”.
poi sneddu ha chiuso gli occhi e si è addormentato in quattro secondi.

12 risposte a "invece di contare le pecore"

  1. È davvero importante quello che tu e Mr I siete riusciti a offrire ai 3 hobbit: la consapevolezza di essere il prodotto di un grande amore. Non c’è nessuno più bello di papà!

  2. Immagino che anch’io, in futuro, avrò di queste conversazioni con mio figlio, visto che adesso, a dieci mesi, l’unica cosa che dice è “papà” (con gli occhi a cuoricino)

  3. Tutti i bambini fanno domande così. Credo che vogliano essere rassicurati sul fatto che il loro papà è quello più importante di tutti e quindi loro sono speciali. Comunque fa molta tenerezza riflettere sui loro molteplici pensieri di cui solo qualche volta abbiamo il privilegio di conoscere il contenuto.

  4. Se dovete scegliere se essere giusti o essere gentili siate gentili e sarete nel giusto!
    …aveva bisogno di certezze e rassicurazioni e gli hai fornito proprio le risposte che gli danno sicurezza: brava!

  5. Mica scemo… noi non lo abbiamo chiesto a mio padre e molto avanti negli anni abbiamo scoperto che aveva avuto un figlio prima del matrimonio di cui non aveva detto a nessuno…

  6. mi sembra OVVIO: mia mamma ci ha cresciuti con la consapevolezza che mio papa’ fosse “il piu’ bello che c’era nella piazza!” (e le credavamo pure, perche’ lo usava per ricordargli che era stato snello e atletico, mentre a 40 anni era sovrappeso e a rischio infarto 😀 ) e mio papa’ con la certezza che nessuno voleva lasciargli sposare la mamma (lei era piu’ vecchia di lui) ma lui ha lottato contro tutto e contro tutti e ci e’ riuscito! 🙂
    pero’ Sneddu mi ricorda pericolosamente mio marito, quando si mette per scherzo a fare il geloso e chiedere se c’e’ stato qualcuno prima di lui… e finisce col commentare caustico: “non fai prima a dirmi con chi NON SEI stata???” :O (insomma invece di contare le pecore mi conta i morosi prima di lui)
    😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.