Nonsolomamma

contact

dalla città di A in massachusetts alle cascate del niagara nello stato di new york e poi da lì alla terra degli amish in ohio e infine dall’ohio a chicago, in illinois, l’elastifamiglia ha trascorso molto tempo in macchina. nei lunghi tragitti si ascolta la radio, gli hobbit vedono film e poi si gioca. dopo sei settimane di campo estivo, sneddu è il maggior esperto mondiale di giochi di gruppo. uno di questi si chiama contact. funziona così: sneddu pensa a una parola e dice l’iniziale (per esempio “mastino”). mister I, lo hobbit medio, il grande ed elastigirl a turno ad alta voce pensano a una parola che comincia per M e ne danno una definizione. (esempio: il medio pensa che sia “maestra” e dice agli altri: insegna ai bambini a scuola). chi tra il grande, mister i ed elastigirl ha capito deve dire “contact!” poi contano fino a tre e in coro dicono la parola “maestra”. sneddu a questo punto deve rivelare la seconda lettera della sua parola. se tuttavia indovina la definizione del medio prima degli altri e dice “non è maestra!”, non deve rivelare alcuna lettera. si continua così fino a quando non si indovina la parola.
questo gioco è molto divertente ma anche potenzialmente traumatico per un genitore, soprattutto in presenza di uno sneddu novenne che si ritiene puro e innocente dimenticando che ha due fratelli maggiori adolescenti che lo espongono anzitempo a qualsiasi informazione ritengano utile per la sua crescita.
oggi sulla strada per chicago è andata così:
“la parola inizia con MAS” ha detto sneddu a un certo punto del gioco.
“a volte lo facciamo a casa. è molto piacevole. come le coccole” ha detto elastigirl.
e sneddu è saltato su e, con la furia di un invasato, ha urlato: “non è MASturbazione!”
elastigirl in verità aveva pensato a MASsaggio ma a quel punto il gioco si è fermato per una lunga autocoscienza familiare.

7 risposte a "contact"

  1. Nei viaggi in macchina con i miei tre figli abbiamo sempre fatto un gioco molto simile a questo cioè bisognava indovinare un personaggio dando degli indizi e chi indovinava pensava il nuovo personaggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.