Nonsolomamma

la mano all’ammersa

c’è una espressione barese piuttosto vivida e blasfema che le ha insegnato mister I. “la mano del signore si è posata all’ammersa”. la mano del signore si è posata al contrario e invece di una carezza è arrivato un manrovescio.
il manrovescio calato sull’elastifamiglia ha provocato un terremoto familiare durato circa tre settimane. nonna J che viveva insieme a loro dopo un intervento all’anca si è ammalata di covid (come lo ha preso? difficile a dirsi: durante il ricovero? nel tragitto in ambulanza? dal fisioterapista che veniva a domicilio? dall’infermiere?) ed è finita all’ospedale di desenzano con la polmonite e il rischio di non farcela. subito dopo sono stati contagiati lo hobbit grande (che ha perso gusto, olfatto e il suo vigore adolescenziale), elastigirl (che è annegata in una febbre devastante e disperata per 11 giorni), mister I (che ha resistito quasi sempre in piedi assistendo la famiglia e igienizzando tutto e tutti compulsivamente perché il barese è come rambo). il medio, che deve fare sempre il diverso, ha avuto cinque giorni di devastazione con una febbre esagerata e problemi intestinali che hanno causato ieri una giornata di accertamenti in ospedale (diagnosi: virosi non meglio precisata). sneddu si è salvato ma è alla sua terza settimana senza scuola e non è allegrissimo.
ma poiché a un certo punto le tempeste si placano, elastigirl e lo hobbit grande si sono negativizzati e nel loro corpo si è persa ogni traccia del mostro, mister i continua a tossire ma ha ripreso le forze, la febbre del medio è calata da 39,5 a 38 e nonna J si sta svezzando dall’ossigeno e forse sarà presto trasferita da desenzano in un ospedale più vicino.
“tu lo sai chi dobbiamo ringraziare se le cose stanno andando meglio?” ha domandato mister i, marxista e ateo.
“no”
“solo e sempre san nicóla”. e si è rimesso a disinfettare la cucina sotto l’immagine benevola del suo eroico patrono.

19 pensieri riguardo “la mano all’ammersa

  1. Non sono mai belli i manrovesci, l’importante è sempre rimboccarsi le maniche e tirare dritto. Proprio come fa Mister I. Le cose passano, per fortuna. Un abbraccio e tanti auguri a tutta la famiglia!

  2. Benissimo!!! Dalla “ man asmerz “ ( così invece si dice da noi la mano ammersa di mister i ) si sta volgendo a carezza .. e vedrai che a breve vi riempirà di coccole 🤗

  3. Si dice *santa nicola*
    A Bari abbiamo un santo no gender, mitologico, internazionale, inte-confessionale e coloured e ne andiamo fieri

  4. Ti seguo da circa otto anni, ma non ti ho mai scritto..ho sempre e solo avuto il piacere di leggerti e affezionarmi a te e alla tua grande famiglia (anche io mamma di tre tesori). Oggi voglio semplicemente dirti che sono felicissima che tu ti senta meglio e che la situazione stia pian piano migliorando. Un abbraccio sincero e affettuoso.

  5. Un Nicola in casa ce l’ho anch’io …pure ateo di sinistra e mezzo pugliese !! Saprò farne tesoro al momento opportuno 😉
    Auguri grandissimi a tutta la vs bella famiglia ♥️

    1. Nella terra di Bari,dal suo mare che guarda Oriente e che accoglie da tempi immemorabili uomini,cose,grano e idee approda Nicola,già dal nome,un rivoluzionario (vittoria e popolo).Un marxista che lì sia nato forse è un predestinato e Nicola un marxista inconsapevole.
      Un pensiero affettuoso a voi tutti,carissima Elasti!

  6. In un momento così difficile e pieno di ansie per tutti voi mi sento di mandarti un pensiero forse un po’ frivolo ma credo possa farti piacere, a te che seguivi con tanto interesse This is us, e che io trovavo troppo ” I love you, I love you too , ce la puoi fare, va tutto bene (!?!).
    È uscita la quinta stagione ed ecco finalmente temi forti e attualissimi: la violenza della polizia contro i neri, e la consapevolezza di far parte di quella parte di popolazione sempre a rischio, l’arrivo del Covid , la demenza senile , i conflitti familiari fra fratelli.
    Ma forse sai già tutto…
    Vi spero tutti in via di ripresa, soprattutto sereni per la mamma

  7. Carissima Elasti, che piacere sapere che state meglio ! Che piacere che la tua mamma è stata tostissima!
    Non riesco a capire perché alla scuola di Sneddu non possano collegarsi con lui mentre fanno lezione, manca il pc nella sua aula? Manca la connessione? (ma a Milano). Perchè tutti la chiamano DAD, ma in realtà dovrebbe è Didattica Digitale Integrata appunto perché prevede entrambe le modalità.. Forse ora che siete più in forze potrete insistere…
    Un abbraccio
    P.S. chissà quanto è stato preoccupato mister I., una preghiera dal cuore a San Nicola la avrà fatta sicuramente.

  8. Lo sapete, vero, che ora dovrete accettare tutti gli inviti a pranzi, cene e veglioni vari?!! Siete stati “coronati” e quindi i più sicuri da invitare e abbracciare all’occorrenza😄 Felice che il mostro abbia lasciato casa vostra 😘

Rispondi a ricco&spietato Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.