Nonsolomamma

nostalgia

elastigirl da quando è nella città di A non ha mai sofferto di nostalgia per l’italia. neppure quando mister incredible è partito per chicago lasciandola con due hobbit e senza automobile nel mezzo del nulla. neppure quando non sapeva come andare a fare la spesa perché il supermercato più vicino è a 4 miglia. neppure…… Continue reading nostalgia

Nonsolomamma

fuori gioco

era libero come l’aria, bello come il sole, tamarro come pochi. portava capelli al vento, orecchino al naso e canottiere inguardabili. faceva viaggi solitari e avventurosi da cui portava indietro mille regali e un’insopportabile "puzza di lombrico", come diceva lo hobbit grande. viveva serate alcoliche, notti pirotecniche e un gaudente randagismo sessuale. era una leggenda…… Continue reading fuori gioco

Nonsolomamma

AAA cercasi last minute per tokyo

mister incredible sabato prossimo partirà per tokyo per una settimana. è stato invitato da un economista giapponese workaholic. "potresti venire con me", aveva detto mister incredible tempo fa. "ma tu lavorerai 16 ore al giorno con l’invasato di tokyo" "già, ma le restanti 8 staremo insieme" elastigirl già l’anno scorso aveva accompagnato mister incredible in…… Continue reading AAA cercasi last minute per tokyo

Nonsolomamma

capa di bomba

elastigirl pensava di avere risolto definitivamente il problema dei capelli a carciofo, grazie ai consigli della zia matta. "lavati i capelli, riempiteli di spuma, stropicciateli e asciugateli con il diffusore. anzi facciamo un gioco. io sono la parrucchiera e tu la signora, così ti mostro come si fa e impari", aveva detto la trasgressiva cognata…… Continue reading capa di bomba

Nonsolomamma

sorprese

stamane, a sorpresa, è arrivato a wisteria da roma lo zio scemo con l’orecchino al naso. è venuto a trovare l’elastifamiglia per il fine settimana. è stato accolto da gaudio e tripudio. si è presentato con un paio di enormi occhiali scuri e carico di regali per gli hobbit. "sono stato tutta la notte in…… Continue reading sorprese