Nonsolomamma

ci sono sere

ci sono sere in cui è tutto molto difficile.
è difficile stendere il bucato dimenticato nella lavatrice dalla mattina, preparare la cena, leggere storie di papere e mostri.
è difficile lasciarsi cadere sorridendo nel gorgo degli hobbit.
è difficile far finta di non avere le vertigini, di non essere sola, stanca, fragile.
ci sono sere in cui essere avvolgente, rassicurante, e materna è proprio difficile.
ci sono sere in cui sei inadeguata.
ci sono sere in cui non sei capace.
ci sono sere in cui ti chiedi come mai nessuno se ne sia ancora accorto.

63 risposte a "ci sono sere"

  1. MARCISIGNO: certo che aiuta! 🙂

    ARTEMISIA76: beh, no! onore al merito! una supereroina che non si fa di cocaina è uno slogan bellissimo

    OGGETTISMARRITI: tu sì che sa vedere oò bright side!

    MIDSEF: 🙂

    NEKO7: beh, sarebbe meglio meravigliarsi se se le cose non filano, però…

    AMISSI: credo che ci farebbe bene sul serio. a brevissimo però non lo vedo. però magari io e mister i andiamo a ny a febbraio. stringo i denti e aspetto. però l’indirizzo del b&b perché no?

    LAROTTAMATRICE: infatti, passata

    CAROZIGGY: io lo sapevo che tu sei un vero saggio!

    ADA: non metti in dubbio. oggi pensavo al tuo nano genio e a come deve essere difficile crescerlo

    REBECCA: già. oggi comunque va meglio

    GAIA: 🙂 bellina sei!

    GIOGIO: scusa scusa scusa. un momento di defaillance. ora mi ricompongo subito

    MITILE: cara. meglio l’avatar dei mariti

    CANGU: ok ci sto. ma povera mitile! come le faccende domestiche??? quelle le lasciamo stare va. lasciamo che la roba ammuffisca serenamente in lavatrice

    KATIKA: credo di sì

    MAUBAUIS: 🙂

    CRI: 🙂

    LALLA: brava. un grande abbraccio, anche per averlo raccontato qui

    ALEBEGOLI: adesso mi studio un weekend di coccole…

    AERTU’: grazie

    SUNFLOWER: 🙂

    ANNA: non bisogna dirglielo che poi si sente male 😉

  2. NEFER: 🙂

    FUTUREGIRL: grandioso! funziona anche qui

    JOHNSON: 🙂 grazie

    LAGAZZALADRA: la cosa che mi preoccupa è che al momento non ho nemmeno la pms da tirare in ballo…

    ARTU’_ viva il paté. sto già mooolto meglio

    LAMORACHEVOLA: anche un’altra persona me lo ha segnalato oggi. grazie! vado a vedere

    LATERRA: insieme saremmo irresistibili

    ANDREA E FRANCESCA: oddiooddiooddio. da mezz’ora mi sto interrogando su andrea e francesca. so che sto facendo un’orrenda gaffe ma è inverno e specchiulla è lontana! conosco tante francesca e vari andrea ma così tutto insieme, a parte un papà e una figlia…

    ANONIMA: 🙂

  3. Chiedo perdono…
    perchè questi sono giorni frenetici e non sempre ho la forza fisica di collegarmi…Quando lo faccio, però, approdo sempre qui da te…perchè sai che mi fa piacere leggerti, perchè ormai ti considero *di famiglia*…

    Ci sono sere che vorresti metterti in un angolo e piangere tutte le lacrime del mondo, ma in quei momenti, in quelle sere, pensa a quanti ti leggono e ti vogliono bene…pur non avendoti mai vista, pur non *conoscendoti* nella realtà…Lo so, non è il massimo, ma è già qualcosa no? :))))

    Un abbraccio forte…di quelli stritolosi :)))

    Ed ancora perdono per averti letta tardi…

    Baci 🙂
    La Prof in version *Consolatrix* :pppp

  4. leggere il tuo blog mi ha dato una sferzata di energia

    capita molto, troppo spesso di portare avanti il peso di lavoro-figli-casa cercando di avere il sorriso sulle labbra proprio per loro, per gli hobbit, e nel contempo sentirsi lacerata da sensi di colpa e solitudine e quant’altro (i compagni sono spesso fuori per lavoro e anche quando sono a casa, se chiedi un aiuto…..”amore, dove trovo li vestiti dei bambini?(!?!?)
    grazie per il tuo blog fantastico
    Tere

  5. ..ho due figli piccoli anch’io di 4 e 1 anno e quello che dici cara elasti è tutto vero…in fin dei conti non siamo super eroi ma solo ( e già non è poco) mamme….

  6. hai aperto questo sito perchè? per sentirti meno sola? per renderti conto che non sei l’unica? per confidare a tutti quello che sei, quello che fai, quello che sei diventata, per trovare un po’ di sollievo senza dover affrontare la verità, tuo marito e i tuoi hobbit?!?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.