Nonsolomamma

intimità perduta

mister incredible è tornato nella wisteria del salento dalla sua fuga londinese.
è arrivato venerdì sera, in tempo per cenare con la famiglia allargata – super W, la nonna, mister brown, il nonno, e la zia matta – e nucleare – elastigirl e gli hobbit.
ha confessato di avere mangiato solo biscotti digestive integrali e salsa di ceci nelle precedenti 72 ore e si è ingozzato di mozzarella e pomodori. ha imprecato, bacchettone e polemico, contro la mollezza dei costumi introdotta dai nonni che concedono gelati e altri esecrabili vizi ai nipoti non appena il pater familias si allontana. ha letto da pagina 715 a pagina 721 del signore degli anelli a uno hobbit grande stregato che preferisce inspiegabilmente tolkien alle appassionanti letture alternative proposte da elastigirl. messi a letto i nani si è ritirato nel talamo con la madre dei suoi figli.
le ha raccontato che a londra faceva un freddo terribile, pioveva e lui non aveva né ombrello né golf, che un esercito di scarafaggi ha invaso la casa in cui vive insieme ad altri cervelli in fuga come lui e che si è trovato nel caffé del mattino un immondo bacherozzo caffeinomane, rischiando di ingoiarlo.
dopo quest’ultimo aneddoto ha cercato di insidiarla. lei, inorridita dall’immagine del mostro nella tazzina, gli ha spiegato che raccontare disgustose avventure a scopo seduttivo è una tecnica efficace forse con janet, la slavata moglie inglese dalla sessualità distorta ma non certo con la sofisticata e abitata moglie italiana.
lui ha sostenuto che i baresi e le loro tecniche sono universalmente irresistibili, lei si è nascosta sotto le lenzuola, lui le ha fatto il solletico, lei ha finto di essere morta, lui le ha rifatto il solletico, lei è scoppiata a ridere.
"papà, ke tai fazendo alla mamma?", ha domandato lo hobbit piccolo dall’altra stanza con tono inquisitorio.
"papà, perché la mamma ride?", ha chiesto il grande gravemente.
"papà, attento a lo ke fai"
"papà, devo venire lì?"
"mamma? mamma?"
"mamma? tutto bene? hai per caso bisogno di aiuto?"

due hobbit nella camera accanto sono un prodigioso contraccettivo. elastigirl è sempre più convinta che il microbbit in arrivo a natale sia frutto di un puro miracolo.

52 risposte a "intimità perduta"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.