Nonsolomamma

un microbbit tra noi

ha gli occhi spalancati come chi non si capacita di essere atterrato qui, ha lo sguardo trasognato e un po’ folle come chi abusa di alcol o di latte materno, ha il sorriso estatico e ottuso come chi in fin dei conti è felice di esserci, ha mani voraci e paffute come chi è ancora in bilico tra mondo reale e mondo dei fumetti, ha piedi enormi come chi ha due hobbit per fratelli.
è approdato tra le elasti-braccia, sostituendo la tazza del caffè, nel disegno qui sopra.
grazie a silvia ziche che ha disegnato quella che lei chiama "una toppa", senza rendersi conto che invece è proprio lui, il microbbit.
e grazie a nina che ha abilmente inserito la toppa-microbbit al suo posto.

57 pensieri riguardo “un microbbit tra noi

  1. Brave ragazze! A partire da Elasti, alla grande Silvia e a NIna.
    Benvenuto microhobbi nel nostro mondo virtuale (ma non troppo): siamo un gruppone di fans della tua mamma e di tutta la tua famiglia, ci sentiamo un po’ tutte tue vicemamme,siamo felici di averti tra noi, ora anche visivamente.
    Ti vogliamo bene!
    Fai il bravo, neh!

    Paola Arosio

    PS Sei bellissimo!

  2.  bellissimo! Non si durebbe mai che è una "toppa"! E in effetti mi chiedevo come e quando avreste provveduto ad inserire il microbbit

    Irene

  3. benarrivato al nuovo piccolo anche in immagine, le braccia da dea Kalì sempre più piene di vita

    spero che l’influenza terribile vada un po’ meglio, qualche germe è scivolato fino a Bologna, non mi sento troppo bene…

    Nico la libraia

  4.  toppa più tenera e bella non si poteva immaginare 🙂

    con affetto ed un pizzico di rimpianto, ti abbraccio

    brix

  5. carinissimo!!! a guardare quell’immagine non posso non pensare ad un’amica, mamma di 3 pargoli (l’ultimo ha un paio di mesi…) che sostiene che l’unico errore di madre natura è din far far spuntare un nuovo braccio alla mamma alla nascita di ogni figlio!

  6. @ 19 : la tua amica ha proprio ragione, io neomamma già vorrei tre braccia invece di due!

    E comunque Elasti sonosoloinvidiosaperche’ADOROSilviaZicheeuffauffauffaancheiovoglioildisegnodiSilviaZiche nelmioblogecco!!!

  7. In realtà sembra che sia sempre stato lì…. nascosto dietro alla tazza di caffè!
    Complimenti alla Ziche! Creare armonia dove c’era già non è semplice!!

    CICCIA

  8. Questa volta sono in lacrime!!!
    vedere il microhobbit aggiunto nel disegno proprio oggi… mi ha fatto scoppiare a piangere!!! perchè oggi dopo ormai più di un anno di tentativi e con un ritardo di una settimana… proprio oggi… mi è venuto il ciclo… dopo sette giorni mi ero un pò convinta o per lo meno ci speravo… è brutto tentare e ritentare… e ritentare… ma non succede mai niente… forse la mia prima patata dovrà restare figlia unica… forse non sono più in grado di fare cio per cui le donne sono state create… non so… sono cosi triste… SCUSA LO SFOGO non è nemmeno il luogo adatto!! ma non sono riuscita a trattenermi… questa volta ci credevo davvero!!!
    Elena

  9.  ARTU’

    Come forse ho già detto, domenica scorsa sono andato a Milano e vedere micrhobbit che avevo visto appena nato: si è sempre curiosi delle differenze.
    L’ho visto e dormiva della grossa, come fanno i bravi bambini. Sono stato un po’ con gli altri nani, con te elastigirl, col mister e intanto la sera si è avvicinata, microbbit ha aperto gli occhi, si è guardato in giro con un certo piacere e poi ha iniziato una cerimonia rituale avrei detto. Teneva le mani a pugno, agitava un avambraccio, cacciava un urlo beluino, e si portava un pugno in bocca. Mi sono voltato verso te, elastigirl per capire se tutto era normale, e tu non hai fatto una piega, e mi hai detto " sai tutti i miei figli verso sera hanno bisogno di sfogare il nervosismo accumulato durante il giorno, anche inconsciamente".
    Mi sono detto "guarda come sono bravi, si amministrano davvero bene".
    Nel viaggio di ritorno, in autostrada, con poco traffico nella mia direzione di marcia, non so come, ho pensato a microbbit e a te elstigirl, e mi è venuto in mente che forse il tuo terzo più che sfogare un certo nervosismo, volesse segnalarti che cominciava ad avere fame e che l’ora della pappa si stava avvicinando velocemente ? Dimmi cosa ne pensi.
    Bacioni

    artù

  10. Devo sinceramente associarmi ai complimenti all’autrice. 
    La modifica al disegno non sembra affatto una "toppa", ma ha tutta l’arte che si esprime nel restauro.
    Con la differenza che ad essere cambiato a causa del tempo non è lo stato del dipinto, ma quello del modello. 😉
    Un saluto,
    Rik

  11. ciao elasti,
    ci pensavo giusto ieri passando di qua… che mancava un braccio con microhobbit incorporato!! è bellissimo
    un bacio a tutti
    Silvia

  12. cara elasti, hai ancora due mani libere là dietro…chissà se una tra un po’ terrà in braccio un quarto hobbit ^_^
    un abbraccio grandissimo, ti amiamo!!!

  13. Mah, dirotti Elasti,
    che Mimi a un bel cambio fra tazzina di caffé e un microhobbit ci farebbe la firma!
    Siete stati proprio bravi. Tutti.
    Compresa questa Silvia-che-finaomente-ho-capito-chi-é e la Nina dei-template-che-invec-già-lo-sapevo.

    Mimì

  14. Fantastico Artù!
    Per una volta hai preso in fallo l’elasti che nella sua euforia da puerpera non ha preparato la cena?

    Baci

    Così

  15. Complimenti,complimenti….. per il bellissimo microbbit finalmente "arrivato" e per il BLOG insuperabile……
    … Nei momenti "bui" in ufficio, e non solo in quelli, leggere i tuoi post e’ come ossigenarsi in alta montagna……
    BRAVISSIMA elastic girl!!!!       Marina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.