Nonsolomamma

il compleanno del cane

prima c'era una signora austera con i capelli bianchi che coltivava rose sul balcone.
un giorno se ne andò, senza preavviso. ed elastigirl ci rimase male perché, nonostante non si fossero quasi mai parlate, si era affezionata a quella figura sobria, avvolta da una vestaglia bianca che ogni tanto la mattina presto le faceva ciao con la mano dal davanzale di fronte.
l'appartamento restò vuoto per circa un anno.
da circa un mese è di nuovo abitato. i nuovi elasti-dirimpettai sono una coppia sulla trentina con un cane piccolo, senza figli e, soprattutto, senza tende alle finestre. lei è bionda, con i capelli tirati all'insù e la tuta da ginnastica. lui ha i capelli corti, le spalle larghe e un'altra tuta da ginnastica.  la loro principale caratteristica tuttavia è il loro amore, festoso, espansivo e ridanciano. si abbracciano mentre apparecchiano la tavola prima di cena, si baciano mentre aprono il vino, si guardano e ridono.
"quei due mi mettono allegria", ha detto stasera elastigirl allo hobbit grande, mentre mister incredible era a londra e gli altri due hobbit dormivano già.
"quali due?"
"i due di fronte"
"ah, quei due in tuta…"
"stanno apparecchiando per cenare"
"hanno messo le candele, hai visto, mamma?"
"sì, carini"
"si baciano in bocca"
"si vogliono bene"
"magari festeggiano qualcosa…"
"forse il loro anniversario… o lei aspetta un bambino e glielo ha detto stasera… oppure lui…"
"no, mamma. lo so io cosa festeggiano"
"cosa?"
"il compleanno del cane"
"dici?"
"ne sono sicuro. vedi il cane come è contento?"
"può darsi…"
"ora però basta, mamma. andiamo a letto"
"eddai, guardiamoli ancora due minuti!"
"mamma!"
"uffa come sei noioso".

gli elasti-dirimpettai, più che elasti-dirimpettai, sono un fantastico reality. fino a quando non si stuferanno e compreranno le tende.

40 risposte a "il compleanno del cane"

  1. che nostalgia!!! come era bello ridere e baciarsi facendo le cose…
    ora è tutto un corri corri-strilla strilla 😦

    torneranno i bei tempi? non gli stessi bei tempi (una volta fatti te li devi crescere!), belli ma con loro intorno… che aiutano magari ad apparecchiare senza litigare, strillare, e noi si ha il tempo di darsi un bacino…

    e dire che i bimbi piccoli, quando se ne stanno un po' tranquilli, sono la cosa più bella del mondo…

    http://diariodifamiglia.splinder.com

  2. ihihihihihh… io di fornte ho una villetta, ma non vedo mai nessuno (eppure è abitata) anche nel mio palazzo sembra che non ci abiti nessuno in quanto non vedo quasi mai al balcone o che…

    ihihihih ;p io ho già provveduto di mettere le tende sia in soggiorno che in camera. Mi mancano in cucina e nei bagni (ma poco importa visto che non c'è nessuno che può sbirciare!) ;P

    Anche io fantasticherei molto sui vicini se si baciassero e sarebbero così amorevoli…
     

  3. Solo i giardini di quartiere sotto la mia finestra… vediamo se anche su questo post qualche mente contorta riuscirà a far polemica e commenti acidi. Eh eh.

  4. Ecco, sveglia dopo un attacco di “gomito” della Puzzola, almeno mi riaddormento con un bel quadretto… Sarà che forse anche noi siamo alle finestre di casa tua, Elasti, grazie di aver deciso di non comprare le tende! (Grrr che nervi questo anonimato! Splinder, riapri i battenti!)
    Elenabxl

  5. E' inutile la curiosita' è dentro di noi!!!:) insomma siamo tutti un po' guardoni!!! ma nel mio caso invece ho di fronte una signora di circa settanta che è perennemente attaccata alla finestra!!! sa tutto e di tutti della via.a qualsiasi ora del giorno e della notte è li sul davanzale della finestra!!!! all'inizio un po' mi infastidiva, perchè se uscivo di casa mi chiedeva dove vai? e se rientravo, dove sei stata?  ora mi fa sorridere, ci ho imparato a convivere, io la chiamo ''guardiano", d'altronde sorveglia tutti e se succede qualcosa nella via, ma soprattutto se viene qualcuno non molto raccomandabile lei avverte tutti!:) 
    BuonaGiornata Elasti!!!!
    Sharon&G

  6. Qui a Istanbul non si usano le tapparelle o le persiane e le tende, se ci sono, lasciano comunque intravvedere la vita che si svolge all'interno delle abitazioni. Sembra che i Turchi non ci facciano caso. Per loro non è un problema essere osservati nell'intimità della casa. E comunque loro non ti guardano mai, non si occupano delgi affari tuoi. Io sì, guardo soprattutto la vicina di fronte che dietro una tenda bordeaux ha un soggiorno incantevole, un tavolo ampio con un Mac e una libreria stracolma. Lavora spesso al computer e mi piace immaginare che sia una scrittrice.

  7. Se non fosse per il cane, che è molto piu grosso, e per la posizione geografica piu giu, nel centro, direi che stai sbirciando alle mie finestre!
    Sposati da un'anno, senza figli (speriamo per poco) e con un cane, trasferiti all'inizio dell'estate in un nuovo appartamento piu grande e senza tende alle finestre, almeno fino a ieri!
    Mio marito ed io stiamo sempre ad amoreggiare, mi fa ballare mentre cucino ed è tutto un bacio e un abbraccio. Mi piace la mia vita da sposini, e spero che il giorno che arriveranno bambini resteremo ancora NOI, perlomeno quando i pargoli sono a nanna!!
    Baci a te e agli hobbit
    Kyara

  8. Non sembra un film….e' già un film : "La finestra di fronte" di Ozpetek.
    Quindi Elasti, prova ad andare nell'appartamento di fronte e guarda verso la tua finestra, vedrai che bella che è la tua vita….ma tu lo sai già!

    rob

  9. Se non guardi, ascolti. In fondo, i condomini sono piccole comunità.
    E' comunque sicuramente meno imbarazzante vedere le affettuosità di una coppia che non sentire le urla e i litigi di un'altra.
    Roberta

  10. Dalla mia finestra vedo un prato sterminato, il lago, le montagne. Le case sono ad un centinaio di metri di distanza, quindi non posso sbirciare nelle finestre altrui. Ma, essendomi trasferita da Milano in questo paesino ed essendomi portata dietro un insopprimibile desiderio di privacy, ho messo  tende molto fitte alle mie finestre. Così posso vedere, non vista, chi si avvicina al mio cancello e decidere se aprire oppure no. Mio marito dice che, quando era bambino, non avevano tende alle finestre, né cancelli chiusi, e chiunque arrivasse era il benvenuto. Sono io che sono diffidente oppure il mondo è cambiato da allora?
    Antonella

  11. Anche io anche io li guardo sempre!!! Lei stira sempre montagne di panni… Ieri l’ho conosciuta e volevo tanto pregarla di non mettere mai le tende perché è troppo bello guardarli e sospirare ricordando i bei tempi andati 🙂 Ra

  12. @Antonella (commento 17) è il mondo che è cambiato, purtroppo!!

    Comunque che bello "spiare" le finestre di fronte!!
    Io invidio tanto tutti i miei dirimpettai perché hanno case così ordinate e noi invece siamo sempre nel caos
    Per fortuna noi siamo al piano più alto, perciò "loro" non possono vedere in che stato versa la nostra casa…

  13. Anch'io ho una passione per sbirciare nelle finestre altrui! E anch'io posso farlo relativamente indisturbata perchè abito all'ultimo piano e il palazzo di fronte è più basso del mio..
    Comunque sono sempre più convinta che questa inclinazione sia una cosa tipica di noi italiani..recentemente sono stata ad Amsterdam e ricordo di esser rimasta basita di fronte a case prive di tende, con grandi finestre al piano terra; la gente passava e nessuno pensava minimamente a guardar dentro! (al contrario di me!)
    Se non ricordo male anche a Stoccolma trovai una situazione simile..

    Hanami

  14. io come prima cosa nella nuova casa ho messo le tende, ma sono sempre accostate quindi tutto ciò che succede nel mio salotto è tranquillamente osservabile da tutti i pendolari che scendono dal treno.
    la mia dirimpettaia, non potendo vedere nelle mie finestre (lei è a pian terreno) sbuca, miracolosamente, dalla sua porta ogni volta che esco di casa, sarà un caso?

  15. Che belle le persone che allegramente e serenamente non hanno paura di amarsi, e di manifestarlo..è bello guardarli, mette allegria e fiducia. Fanno bene a non mettere le tende, devono condividere ciò che hanno di bello con gli altri.
    Anche io non ho tende, sono quasi cinque anni che dovrei comprarle, dal trasloco. Per il primo anno e mezzo circa mi sono raccontata che l'avrei fatto, poi ho archiviato l'argomento tende e sto beatamente in vetrina.
    BAMBIBLU

  16. i miei vicini di fronte allo stesso piano mio hanno attaccato dei giornali alle finestre (sono degli studenti cinesi, e non attiravano la mia curisità già da prima)… perché…
    …il catalizzatore della mia curiosità é il dirimpettaio del piano più basso del mio… che MIA FORTUNA suona il violoncello!! é fantastico aprire la finestra e sentirlo suonare 🙂 Peccato che ora fa freddo e le finestre sono chiuse, mi manca quel dolce sottofondo.

  17. Io dalla finestra vedo un giardinetto dove si portano i cani e ci si ferma a leggere (infatti essendo vissuto è tenuto immacolato!). Prima vedevo sempre una signora tranquilla che portava il suo Lillo (un cane piuttosto irrequieto viste le volte che lo deve richiamare) e su un'altra panchina un signore con un altro cane, poi mese dopo mese i due hanno iniziato a condividere la panchina, ad accompagnarsi a casa e qualche tempo fa li ho visti al bar che prendevano un caffè insieme, mentre i due cani continuavano ad ignorarsi sdegnati. Una banalità, ma io mi ci son fatta un film romantico!
    II sottile piacere di guardare fuori dalla finestra e farsi i fatti degli altri è proprio una delizia come dice Fefo del commento 1!
    pasadena

  18. Per un attimo ho temuto un cane agghindato a festa con tanto di cappellino e torta a forma di osso…. Avrebbe rovinato tutto il quadretto! SVE

  19. Elasti, perdonami la digrssione, ma non c'è ormai un po' troppo proliferare di pubblicità (semi)occulte ad altri blog?
    Per carità, nessuna polemica particolare, i problemi sono altri.. ben vengano i commenti di papà, nonne, viaggiatrici e mamme varie "web 2.0", ma non basterebbe firmarsi con il solo nome o nickname? il galateo di internet non vorrebbe così?

    Capitan Harlock

  20. capitan Harlock miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    ma pubblicità de che????? nessuno obbliga nessuno ad andare a leggere i blog di cui si segnala l'indirizzo. a me però fa piacere cliccarli: il mondo del Web è così, risalire a un blog è un modo per conoscersi meglio    . 
    certo è che ci mancava il lettore-di-blog-politicamente-corretto miiiiiiiiiiii

  21. Ho una coppia di amici che sono la copia sputata del quadretto che hai appena descritto… lì per lì suscitano tenerezza e amore per il prossimo… dopo un po' fanno venire la carie, te lo assicuro… quindi occhio a non guardare troppo i vicini ;)!

    silvia83p

  22. ..ogni tanto ci si sente un pò degli intrusi ma ammetto che anche a me piace fantasticare sulla vita delle persone che vedo da fuori le finestre..ciao a presto elasti…m.

  23. Condivido il piacere di "farsi un pò i fatti altrui" sbirciando dalle finestre e fantasticando sulle vite altrui.
    Io poi ho la deformazione professionale di voler vedere gli interni… gli arredi, i colori, le luci… e si coglie molto sull'atmosfera della casa e si capisce anche molto sugli abitanti della stessa.
    Un mio amico abita in una casa a ringhiera a Milano come ce ne sono tante… e si passa per forza davanti alle finestre delle case altrui. Una casa in particolare "trasuda" amicizia e calore. In estate tengono la porta di ingresso aperta, ed è difficile resistere e non guardare dentro. Hanno spesso amici a cena, e la casa è appena ristrutturata con colori accesi e caldi… viene quasi voglia di fermarsi da loro, ogni volta che si passa, di non andare oltre…
    A volte stendono il bucato lì lungo la  ringhiera, e perfino il loro bucato profuma di buono…

  24. vorrei sapere dove hanno comprato la loro cucina deliziosamente verde chiaro i tizi che abitano due case più in là………

  25. Che bella immagine..Piacerebbe tranto anche a me avere dei vicini così da guardare.. invece sento solo la coppia (e pensare che sono giovanissimi e convivono da poco) dell'appartamento di fianco che si lancia quotidianamente urla e addirittura insulti… che tristezza..
    Athena

  26. per n. 19
    il grande fratello è finto e volgare, ma le finestre di fronte sono tenere e vere!
    Oddio, ho or ora fatto mente locale che non ho tende alle finestre (maritoUmberto le detesta e GattoCamillo le amerebbe troppo…) quindi forse c’è qualche dirimpettaio che si diverte a guardare me e la mia famiglia…. Beh forse non siamo molto diovertenti, così assolutamente normali come siamo!
    Boh
    Abbracci stretti a tutte/i
    Cristina(quelladiroma)

  27. Salve
    mi chiamo Francesco Caselli e sono un webmaster che lavora nel settore della pubblicità on line.
    La contatto per proporle un rapporto di affiliazione con la nostra azienda tramite l'utilizzo di popup ( riguardanti viaggi, informazione, ecc ) da inserire all'interno del vostro sito che noi pagheremo 1,40 euro ogni mille aperture. Il rapporto di conversione tra gli utenti unici e le popup aperte e circa del 40% e cioè: esempio
    10.000 unici al giorno    40%    4.000 popup aperte
    4000 popup aperte   1,40 per 1.000        4 x 1,40 = 5,60 euro
    5,60 euro x 30 giorni = 168 euro + iva 20% = 201,60 euro al mese con regolare fattura
    Le popup sono progettate in modo da aprirsi quando l'utente clicca su un link qualunque che si trova all'interno della pagina web, una sola volta nell'arco di 24 ore, per ridurre al limite il disagio per i visitatori. Naturalmente le forniremo una username ed una password per accedere ad un pannello di controllo dove potrà controllare in ogni momento le sue aperture.
    La mia è una proposta seria, la prego di considerarla
    grazie
    Francesco caselli

    —-Questa mail non è SPAM, riceve questa unica mail come proposta commerciale—-
    aziendadiservizi@email.it 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.