Nonsolomamma

il genere non c’entra

“cosa fai?”
“secondo te cosa faccio davanti al televisore acceso con dentro spagna-portogallo?”
“guardi la partita?”
“già. ma scusa, sei seduta sul divano accanto a me da quasi due ore e non ti sei accorta che c’è spagna-portogallo??”
“veramente no. ascoltavo il brusio di fondo, è rilassante, sai? leggevo, rispondevo alle mail, pensavo…”
“sei proprio una femmina”
“cosa c’entra il genere? pensa alla dirimpettaia ultrà che passa le sue serate a urlare milaaan milaaan anche se il milan non c’entra nulla. è una femmina pure lei, no?”
“va be’, mi stai distraendo…”
“tranquillo, ti lascio in pace”
“ah, no aspetta. hai letto di quel tizio cinese che è morto perché ha passato 11 notti a guardare le partite senza mai dormire?”
“no, non avevo letto… ma…”
“ma?”
“la cina gioca?”
“elasti, si chiamano EUROPEI non così, per caso”
“ah. quindi la cina non gioca…”
“e tu che dici?”
“direi di no…”
“poi dici che il genere non c’entra…”.

90 thoughts on “il genere non c’entra

  1. Accidenti, leggendo i commenti mi sembra di essere l’unica mamma che si sta guardando le partite accanto al figlio ottenne causa disinteressamento totale al calcio del papà. Ma sapete quale soddisfazione è stata oggi ironizzare i colleghi tedeschi che ieri mi snobbavano perchè già sicuri della vittoria. Impagabile! Come mio figlio che canta l’inno (stonato) e la sua gioia nella vittoria perchè “all’inizio la Germania ha fischiato il nostro inno e non è giusto!”. Un abbraccio a chi ama e odia il calcio.

  2. Visto che si parla del calcio.
    Non ci potevo credere.

    Però me ne ero accorta eccome.

    Ma non faccio il tifo per la Spagna.

    Tolto che due anni fa mi scappò dopo la finale dei mondiali questo post:
    http://latanadirabb-it.blogspot.it/2010/07/etimologia.html

    Il colmo è… che se ho visto due mezze partite è tanto. In una ho notato la barbetta di sopra. 😉
    E penso di continuare, mi sa che porto bene se non guardo.
    ^_^
    (Ok la scaramanzia è da stupidi, mai negato di esserlo!)

  3. Hai fatto bene a occuparti di altro e a distrarre Mister I che, altrimenti, sarebbe crollato in catalessi, te lo dico io. Una partita più noiosa di quella mai nella vita. E stasera…

  4. Evviva i childfree che fanno casino! Non c’è ne squilibrio ne sofferenza ma solo consapevolezza. Dico solo che per il childfree, dai 35 in su inizia la vera vita (mentre termina quella delle madri che escono di scena): avrete nuove incredibili opportunità di lavoro, relazioni idilliache, dimostrerete sempre 10 anni di meno e la vostra vita decollerà sul serio. Scusate ma mi sento proprio di sbandierare tutto questo, è solo dopo i 35 anni che la mia vita è diventata incredibile, questo perché ho raccolto le opportunità e i buchi lasciati dalle donne che se ne vanno dal mondo per accudire ai figli. Credo che la gente dovrebbe iniziare ad educare al childfree, molte vite migliorerebbero. Le professioniste alla Bernardini non dovrebbero dire alle donne che non vogliono figli “non sai cosa ti perdi!”. Di che razza di professioniste parliamo? Date piu info alle donne sulle opportunità childfree. Pensate pure che io sia pazza o montata ma credetemi, è come vincere alla lotteria. Mi fa rabbia che la società voglia nascondere tutto questo è “costringa” le donne alla maternità quando ormai comincia ad essere una scelta di seconda mano.
    Vi consiglio caldamente “mamme cattivissime” di E. Badinter. La cosa peggiore che potete fare è mollare il vostro lavoro per stare a casa col pupo, diventerete dei robot senza vita. Ma una cosa ancora più stupida è quella di lavorare con figli a carico. Diventerete una di quelle donne bruttine, tristi e stressate che si vedono in giro. Abbracciate il childfree, dopo i 35 inizia la vita. Baci a tutte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...