Nonsolomamma

io, appena sveglio

quelle che seguono sono le prime parole hobbit, pronunciate stamane appena svegli.
hobbit piccolo, ore 7,15:
“ho fame. voglio manzale”

“non vuoi che ti faccia un po’ di coccole prima? abbiamo tempo…”

“no, ho bisogno di manziale. dopo avlò bisogno di coccole”

“ok, andiamo a fare colazione”

“i’m the boss”

hobbit di mezzo, ore 7,27:

“ho fatto il pazzo stanotte? eh? ho fatto il pazzo? ho detto parolacce? mi sono alzato? ho fatto disastri? eh? ho fatto almeno un po’ il sonnambulo stanotte? eh?”

hobbit grande, ore 7,43:
“come sto? ho le occhiaie?”
“no, non hai le occhiaie, tranquillo. stai bene”
“sicura che non ho le occhiaie?”
“sì, sicura”
“posso mettermi la maglietta aderente oggi? quella che fa vedere il fisico?”

i loro incipit di giornata sono proprio loro.e questo inquieta non poco.

20 thoughts on “io, appena sveglio

  1. E tra che “il mattino ha l’oro in bocca” e che “le parole dette dai bimbi son verità”.. sian presi bene se si parte in questi modi!!

  2. Lo hobbit medio sembra entusiasta del suo speciale comportamento notturno, sembra chiedere delle sue avventure, speranzoso di aver fatto qualcosa di memorabile. Sbaglio?
    🙂

  3. Ah… un pochino l’inglese il piccolo lo ha appreso a quanto leggo. 😉
    Oh… il più medio vi sta a marpionare, altro che sonnambulo. 😛
    Ehm… il grande ehm… no comment. 8)

  4. Il mio bulletto di 23 mesi stamattina al risveglio ha annunciato che avrebbe fatto COLALONE con una PISINA di latte GULLIE COSSI’ con pucciata dentro una BANANA GULLIE come un CAMION. (GULLIE = grande, alta,maestosa….). Poi ha aperto anche gli occhi. E poi ha spalancato il suo bel sorrisino.

  5. Dai, altre due settimane senza hobbit, fai scorta di queste mattine, che poi ritornano tutti i giorni.
    Roberta
    p.s.: io sono come lo hobbit piccolo: priorità primaria la colazione, poi tutto il resto.

  6. AHAHAH, la colazione come priorità la riconosco…
    Il mio “grande” (30 mesi) appena apre un occhio invoca “TITTO COCCOLATA GANDE GANDE” (=latte on cioccolata grande grande).
    In genere poi aggiunge “fame bòs barco” (ho fame di brioches; una del bar però, non di quelle merendine che ogni tanto mi propini credendo di farmela)
    Le sane abitudini….

  7. vedi che meraviglia: con una frase inzaccherata , senza tanti grattacapi, hanno già espresso tutto il loro mondo.
    I figli appena alzati sono bellissimi, anche se la sera non disdegno pure quando dormono… 😉

  8. Sempre grandiosi i post americani, acro leggerli anche ai miei bambini – con qualche piccolissimo taglio – esattamente coetanei dei tuoi più grandi. Ridono come pazzi e anch’io

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...