Nonsolomamma

ore 7

ore 7, in redazione

“prolissità non è sinonimo di esaustività”

“sei una serpe”

“ma cosa ho detto? la verità”

“a che ora arriva il collega A?”

“alle 1130. fa il turno tardi”

“fantastico! allora adesso aspettiamo una ventina di minuti e poi lo chiamiamo a casa dicendogli ‘porca vacca dove sei??? eri di turno alle 7… sei il solito stordito. vieni immediatamente, sei in un ritardo spaventoso e qui abbiamo bisogno di te’. dai dai! che divertente! lo facciamo? è uno scherzone gagliardissimo”

“poi sono io la serpe”

“io sono d’accordo a chiamare il collega A. almeno gli movimentiamo un po’ la mattinata”

“io voto contro, poveraccio. siete due streghe”

“che noia, che noia qui dentro! era un’idea geniale”

“tu sai dov’è il negozio dell’inter?”

“certo che lo so. è qua vicinissimo”

“in pausa pranzo devo andarci”

“ti accompagno. cosa devi comprare?”

“un regalo per gli otto anni del fidanzato di mia figlia”

“roba grossa allora”

“molto. però non so bene cosa prendergli. so solo che la madre…”

“la tua consuocera intendi”

“esatto, lei ha chiesto di regalare qualcosa dell’inter”

“regalagli una tazza per la prima colazione. mio figlio ne ha ricevuta una anni fa, io l’avevo guardata con grande diffidenza e invece è stato il regalo più riuscito della storia dei regali. la usa semprissimo”

“io gli regalerei dei fumogeni da stadio. bianconeri ovviamente”

“bella idea!”

“anzi, ancora meglio! un cd di cori razzisti”

“bestia”

“e comunque a me della costa concordia non frega un tubo”.

38 thoughts on “ore 7

  1. Io sono molto più bastarda: faccio “scherzetti” ai miei alunni ( innocui però, come fingere di aver ideato domande impossibili per un compito che nel frattempo ho rinviato o cancellato…) e il bello è che ci cascano anche dopo un pezzo che mi conoscono!

  2. se fosse stata femminuccia, io avrei proposto un poster di Mourinho. A ripensarci, per evitare affilate e inappropriate differenze di genere , va bene anche per un maschietto.

  3. Meno male che non sono l’unica a non aver capito la necessita’ di tale copertura mediatica della Concordia. Mi e’ sembrato morboso, di cattivo gusto e da sciacalli dal punto di vista della tragedia e del tutto privo di interesse dal punto di vista meramente ingegneristico. Date la notizia, e va bene, ma una diretta tv h24 sfugge alla mia comprensione.

    1. Concordo sull’inutilità della diretta …. e pure sull’orgoglio italiano mostrato: l’ha rimessa dritta un team internazionale e l’aveva messa lì un italianissimo comandante. sigh

    2. non so…. ho pensato che potrebbe funzionare da monito (involontariamente!!) x gli altri capitani di nave dementi che continuano a fare gli “inchini” sotto costa… e anche a ricordare ai responsabili di questa tragedia (composta di una strage di vittime, un enorme danno ambientale, ecc.) cosa hanno “combinato” 20 mesi fa…. ma forse li sopravvaluto!!

    3. Da giornalista approvo pienamente l’opinione di assoluta inutilità. Non mi vengano mai più a dire che un certo giornalismo esiste “perchè la gente lo vuole…”, perchè è un alibi vigliacco.

  4. Ahahhaahh, mamma mia i fumogeni da stadio ed il cd dei cori razzisti O_o
    Chi é questo/a collega geniale???
    Certo che se si fidanzano già a 8 anni ragazzi diventa impegnativo 😉
    grazie Elasti per l’ennesimo inizio giornata con il sorriso
    Ti auguro una splendida giornata 🙂
    Lou

    1. Magari a otto!!! Il mio piccino, che ora ha sei anni, è fidanzatissimo con la sua amata da quando ne aveva tre….E’ un amore totale, che resiste alle insidie dei reciproci pretendenti e devo dire che sono tenerissimi. Proprio oggi andiamo a comprare il regalo per il compleanno della pupa e se ben conosco i miei polli ci vorrà almeno mezz’ora per scegliere quello più giusto…

  5. Simpatici come la fame, quelli che volevano rompere i… ops… scusate: svegliare il collega! Evidentemente non hanno un accidentaccio da fare.

    Floralye

  6. Ieri pomeriggio, in ufficio, per un tifosissimo del Napoli, quasi pronto per andare allo stadio, si stavano inventando un’analisi urgente da fare entro sera… Non l’hanno fatto lo scherzo, ma solo l’ idea di “far del male” ad un collega elettrizza tutti! 🙂
    Sara’ la noia…
    Buona giornata

  7. Me fate ‘na paura!!!!! mi sto per trasferire a Milano e “non” vedo l’ora di conoscere le mamme dei compagni d’asilo di mia figlia, saranno sicuramente spassosissime come le tue colleghe ;-)….insomma , non vedo l’ora di IGNORARLE di bruttooooo 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...