Nonsolomamma

un’esagerazione

“ospedale pincopallo, prenotazioni visite ambulatoriali buongiorno”

“buongiorno. vorrei prenotare una visita con la dottoressa tic tic per i miei figli”

“attenda un attimo”

“prego”

“ho posto il 21 maggio alle 13”

“veramente vanno a scuola. non sarebbe possibile nel pomeriggio, dalle 5 in poi?”

“sì. il 21 alle 17. nome?”

“hobbit grande”

“nato il?”

“16 aprile 2003”

“bene. è fissato alle 17”

“poi c’è hobbit medio”

“nato il?”

“11 aprile 2006”

“bene. prenotato alle 1730. grazie signora. buongiorno”

“veramente non ho finito”

“in che senso non ha finito?”

“avrei un altro figlio per cui prenotare la visita”

“oh signur! che esagerazione! mi dica…”

“hobbit piccolo, nato il 29 dicembre 2009”

“inserito alle 18…”

“bene, li ho finiti adesso. possiamo salutarci”.

83 thoughts on “un’esagerazione

  1. Anche io devo organizzare un tagliandino per i “nini”, soltanto due ma di un certo “calibro”. Al sol pensiero mi vengono i sudori freddi… incastri improbabili, orari assurdi e magari lunga attesa… Lo sport preferito dalle mamme!
    🙂

  2. Pensa se avesse telefonato una nostra amica….5 figli…oppure mio fratello…4figli….cosa avrebbe detto? Ma certi commenti tenerselo per sé????

  3. Conosco questa scena!!!
    Anche noi cerchiamo di portare in “batteria” i nani dalla pediatra; ma non sempre riusciamo a trovare tre appuntamenti di fila !!
    … Umpfff….Che esagerazione!!!

  4. Vedi, quando le amiche senza figli mi dicono che si sentono giudicate perché non hanno figli, ormai rispondo che non c’è una categoria che non si senta giudicata: se fai un figlio l’età non è mai quella giusta, hai ”tradito” il datore di lavoro e poi se ti fermi a uno sei una pigrona egoista che lascia il figlio da solo; se fai un secondo non azzecchi mai la differenza d’età e se non fai la coppietta ci sono commenti sulla tua presunta delusione; se ti azzardi a farne un terzo, sei un’esagerata e dal quarto in poi, ti domandano se a casa non hai un televisore 🙂

    1. ahaha bello! Condivido al 100% (rientro nella categoria con uno solo. E adesso che il secondo è in arrivo con 8 anni di differenza, chissà cosa mi toccherà sentire!)

      1. @ Chi, ti posso già anticipare il commento che “saranno due figli unici”! 😉 Mia mamma di anni dopo di me ne ha aspettati 14 : la discretissima vicina di casa sembrava un disco rotto sul “frutto fuori stagione”.

    2. che ve lo dico a fare…io ho appena prodotto un terzo maschio… si va da “dai il quarto sarà femmina” a “ti sei fatta chiudere le tube vero?”

    3. invece a me che sono già nonna , e quindi tempo fa, quando ho avuto la seconda bimba, dopo quasi dieci anni dalla prima, quando andavo a far spesa in paese con la bimba mi dicevano: (in dialetto e poi traduco):”l’è furba, sa s-ciara ca l’è l’angnà di n’oca vegia” tradotto: è furba la bimba, si vede che è della covata di un’oca vecchia” nel senso che l’oca vecchia cova meglio perchè ha più esperienza , ma intanto mi beccavo dell’oca e della vecchia(34 anni)

    4. Hai perfettamente ragione. Io a 33 anni suonati faccio parte della categoria senza figli. Etichettata fuori e dentro la rete (le mamme blogger – non elasti- sanno essere una vera massoneria). Ma qualunque sia la tua scelta non va mai bene

      1. Anche se fai un figlio in condizioni meno che ottimali (nonni vicini, lavoro intoccabile, partner granitico, ecc. ecc. ecc.) sei non solo egoista, ma scriteriata e irresponsabile. Ce n’è veramente per tutti.

  5. Altro caso di lingua che parte prima di aver connesso il cervello.

    Ok, io che faccio partire le dita sulla tastiera nello stesso modo non dovrei dire niente, ma mi piace tanto fare il bue che da del cornuto all’asino. 😛

    Dice bene Close… non va mai bene niente!

  6. La mia piccola ha compiuto tre anni il 16 aprile, gemella dell’hobbit medio. Volitiva, cocciuta, ma anche con la testa tra le nuvole, come perennemente impegnata in un dialogo con un mondo immaginario che la avvince piu’ dei richiami di mamma e papa’ a una qualche forma di ordine e rispetto delle regole. Ora e’ nella stanza accanto in preda a febbre alta da gastroenterite e io, che ho passato la giornata dilaniata – come sempre da quando sono diventata mamma – tra la voglia di sedermi al computer (scrivere e’ anche il mio lavoro) e i doveri dell’accudimento, ora mi ritrovo per la prima volta nella vita a rispondere a una voce sconosciuta che da un blog riesce spesso a parlarmi come dalla soglia di una casa familiare. Mi ci ritrovo, nei tuoi mille autorotratti di donna in cerca dell’impossibile quadratura del cerchio, e a volte basta leggerti la sera per ritrovare il sorriso, magari anche un barlume di senso, alla fine di una giornata in cui pensi che non riuscirai mai a tenere insieme i pezzi e le identita’ di una vita meravigliosa ma schizofrenica e in perenne affanno. Buonanotte

  7. Non c’entra niente, ma…e’ buffo: io sono nata lo stesso giorno del grande, mio marito lo stesso giorno del medio, e nostra figlia compie gli anni un giorno dopo del piccolo. 🙂

  8. Quando facevo le ecografie per la terza pancia la domanda ricorrente era: “Gli altri sono maschi o femmine?” “Un maschio e una femmina” “Davvero?! E perché ne fa un altro?”
    Siamo disabituati a quella che ai tempi miei non era neanche una famiglia così numerosa.
    FL

    1. questa e’ troppo!
      ‘perche’ ne fa un altro?’ :O
      veramente maleducato irrispettoso verso la mamma e verso la personcina che sta nella pancia

  9. elasti però che culo, se posso permettermi 😀
    se le visite sono prenotate per il maggio di quest’anno e non sono a pagamento (che comunque con la Casagit ti verrebbero rimborsate per la quasi totalità) posso solo dire “ammazza che fortuna o che sanità splendida avete lì da voi”. qua o paghi o calende greche e al limite anche calende greche se paghi.

    1. a me più di tutto ha sorpreso l’intervallo tra una visita e l’altra! 30 minuti per ciascun bambino sono tantissimi, questa dottoressa o non ha una vita oppure ha pochissimi pazientini 🙂

  10. Simpatica la signora dell’ospedale… uh, che simpatia! Il commento poi, è inclassificabile…
    Leggendo poi i commenti, nei quali mi ritrovo in pieno, mi è venuto in mente il titolo di un libro (se non ricordo male di Bruno Bettelheim), che era “Le mamme non sbagliano mai”. Invece, chissà com’è, pare che soprattutto ultimamente le mamme sbaglino sempre!!! Che du’ sfere!

    Floralye

    1. La signora dell’ospedale o il signore dell’ospedale? Sarà un luogo comune ma fatico a immaginare un commento così in bocca a una donna…

      1. Boh, chiedo venia, ma ho pensato a una donna perchè a me sono capitate donne che ne hanno dette alcune della stessa forza e altre ancora peggiori!!! Poi, per carità, anche gli uomini si difendono bene, in quanto a ca..volate!!!

        Floralye

    2. Grazie Floralye del consiglio che sottoscrivo in pieno: Le mamme non sbagliano mai è un libro che tutte le mamme dovrebbero leggere!! anche i papà… così, per ricordarsi che è troppo facile criticare e basta… per me è stato molto consolatorio.

  11. Anche a me capita quando sono in giro con i 3 pupi: “ma sono TUTTI suoi?????”. Boh, a me non sembrano cosi tanti mica ne ho 10… e quando avevo il pancione mi hanno detto: “beh il terzo però la vedo contenta l’ha presa bene…”. E vai a spiegare che era cercato non mi era capitato

  12. Noi siamo 4 fratelli tutti vicinissimi di età…e da piccoli c’era chi con ironia maligna (si capiva dal tono) ci chiamava Famiglia Bradford e/o Brambilla.
    La meraviglia delle famiglie numerose è ignota ai più. 🙂

  13. io sto a un figlio, avuto in giovine età. a parte le classiche menate: e la femminuccia? e il secondo? e lo lasci figlio unico? queste stesse persone solitamente si premurano anche di chiedermi, davanti a lui: ma è per sbaglio o l’hai voluto? oppure: è stato un incidente? ma anche: ti sei rovinata la vita giovane, eh? detto con quel modo saccente e giudicante che mi ha fatta allontanare prima di mettergli le mani addosso furiosamente. fortuna che lui aveva 3 mesi.. c’è pieno di stronzi in giro. scusate il francese.

  14. A me pare solo una battuta mal riuscita.
    A parte questo, ho femmina e maschio e “avete fatto la coppietta” qui a Roma è un commento che va fortissimo! Sorrisi di circostanza tentando di mascherare ogni volta la caduta delle braccia!

  15. Mi associo. Come diceva Giovanni Bollea “le madri non sbagliano mai” ma chissà perché c’è sempre qualcuno che pensa il contrario…io sto aspettando la mia piccina, a 7 anni di differenza dal primo, e qualcuno mi ha già fatto notare che “è l’ultimo treno ” oppure che 7 anni son tanti ecc. però almeno così ho “la coppia”…beh che dire, i soliti luoghi comuni! Ma appunto a tutti ne tocca qualcuno!

    1. Un mio compagno di scuola aveva sei fratellini. Alla nascita del settimo i commenti del calibro “ma tuo padre non guarda mai la partita di calcio in tv”, “mettete un lucchetto a tua madre” e via discorrendo si sprecavano.

      1. Mi hai fatto ricordare che sul “papiro” di laurea di un mio amico – anche lui in una covata di 6 figli – gli amici hanno scritto una dedica speciale al padre chiamandolo Inseminator 😀

      2. E’ la battuta che REGOLARMENTE rifilo a mio marito quando una delle bambine mi fa imbestialire “ma noi, quella sera, un po’ di tv…niente?? ” 😀 😀

    2. A me lo dicono sempre e pensa che ho solo due figlie e 27 anni. Mi dicono: “mo basta eh”.
      Al meglio mi dicono che ci vuole il maschietto.
      E io invece sogno 4 figlie femmine per fare il revival di piccole donne..

  16. Pensa tu! A me rompono perché ne ho una sola (e chissà che darei per averne altri due!), a te perché ne hai tre. Sì, è proprio un’esagerazione… tutto questo ficcanasare nelle faccende altrui

    1. un mio amico ha avuto due gemelli e diceva che gia’ in maternita’ quando li teneva in braccio per lui, a vedere gli altri con uno solo, pareva ‘poco’ 😀

  17. Pure io ci ho un trittico, ho risolto non portandoli mai dalla pediatra. I bilanci di salute li fanno sistematicamente da malati, quando la dottoressa li vedrebbe comunque. Ehm, sono indecente, lo so

    1. Che c’e’ di male in questa tecnica, tesoro? E’ quello che applico a me e se avessi uno o piu’ figli la applicherei a loro… Ti prego dimmi che non sono snaturata 😀

  18. Mia madre si faceva lei la battuta sia sulla coppia che sui figli unici per la differenza d’eta tra me e mio fratello prima che gliela dicessero… si vedeva che ci rimanevano male a vedersi anticipare.
    Dopotutto a sua madre chiedevano come mai solo due, contro la di lei sorella che era… arrivata a superare la dozzina, altri tempi… ma i cuochi di pentolini di cavoli altrui sono sempre esistiti.
    La difesa della mia mamma mi pareva perfetta: coglili d’anticipo!

    ^_^

  19. Io sono la seconda di sei figli.
    I miei ci restano sempre male quando li chiedono se siamo sei perché appartengono a qualche confessione religiosa.

    In realtà avevano deciso di fermarsi al quinto.. Ma hanno avuto due gemelli 🙂

  20. Io ormai sono nonna da 17 mesi, ma ho avuto 4 figli, 1 femmina e 3 maschi: il primo 4 anni dopo la femmina, il secondo a ruota dopo 13 mesi, l’ultimo dopo 8 anni (ne avevo 42, pensavo alla menopausa!). In faccia non mi ha detto niente quasi nessuno, ma essendo mio marito medico, ha raccolto un sacco di commenti, tra cui: “Lei dottore ha fatto troppi figli!” Risposta: ” Sono contento, e ne faremmo anche un altro se potessimo.” E adesso che sono grandi, sono uniti come sempre, anche se la femmina vive in Belgio da anni.

  21. A commenti simili che mi vengono rivolti per le tre Gnome, rispondo che, se potessi, ne farei ancora.
    E’ tanto stancante, bisogna organizzare tutto al secondo, ma è anche tanto bello!

  22. Io aspetto una bimba e ho un bimbo di quasi 5 anni. I commenti peggiori me li ha fatti la mia mamma dandomi dell’irresponsabile o giù di lì. Dicendomi che sono vecchia e che non posso permettermelo. È vero, ho 40 anni, ma lavoriamo sia io sia mio marito, abbiamo è vero il mutuo da pagare, non navigheremo nell’oro ma penso che saremo nella media… E tutti questi bei commenti dopo che avevo perso da poco un altro piccolo. Ecco, in questi casi davvero non so cosa rispondere, gli estranei posso sempre mandarli a quel paese, con mia mamma che faccio?

    1. Cara Elisa non e’ che perche’ una e’ mamma allora automaticamente sia sensibile, attenta ed empatica! Quindi quando fa di queste gaffe si merita un va’ in quel posto anche lei!
      Altrimenti se vuole puo’ andare a trovare la mia, di mamma, che riesce a farmi il discorso OPPOSTO: insiste che le faccia una nipotina anche se ho 42 anni e mezzo!
      Io seraficamente le ho risposto che se mai faro’ un figlio sara’ l’ultima a saperlo, probabilmente a parto avvenuto, e questo l’ha uccisa! 😀
      Stai serena: so che quando si sta per (ri) diventare mamma si vuole soprattutto l’appoggio della propria, ma tu hai gia’ fatto il primo: dentro di te sai che sei forte e che stai facendo la cosa giusta, quindi avanti tutta! e concentrate solo sulle cose belle!

    2. Io ho un bimbo di 5 mesi avuto dopo tre anni dalla prima….anche mia mamma mi ha detto delle cose tremende..che ho sbagliato,che sono vecchia (37 anni),che saranno come figli unici,che ho fatto soffrire troppo la prima figlia facendole un fratello…all’inizio ,nel post parto,piangevo…ora ne frego,,,non ho bisogno della sua approvazione

  23. Cavoli, ma veramente ci vorrebbero tantissimi pentolini di cavoli propri!! Ma come si permettono le persone? Io sono all’inizio della mia seconda gravidanza e ho una bimba di poco più di due anni, comincerò a prepararmi ai commenti (anche perchè stavolta vorrei non sapere il sesso in anticipo). Sinceramente penso che sia meglio lasciar perdere i commenti stupidi di chi parla giusto per dare aria alla bocca! E complimenti a tutti, a chi ha tanti figli, a chi ne ha uno, a chi ne vuole altri, a chi non ne ha, a chi ha fatto la coppietta e chi l’avrebbe voluta, ma non ce l’ha fatta. Un abbraccio 🙂 p.s. mio fratello ha nove anni meno di me e lo adoro, l’ho tanto desiderato da bambina ed è una delle gioie e delle sicurezze della mia vita!

  24. Fantastic beat ! I would like to apprentice while you amend your website, how could i subscribe for a blog website?

    The account helped me a acceptable deal.
    I had been a little bit acquainted of this your broadcast offered bright clear idea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...