Nonsolomamma

derive di coppia

“amore mio! che bello che sei tornato! non resistevo più!”

“nemmeno io. contavo le ore!”

“ho già detto agli hobbit che questa sera devono andare a letto prestissimo e senza fare storie ché il papa e la mamma hanno da fare”

“bravissima! adesso vado di là e comincio a organizzare tutto”

“solo il pensiero mi elettrizza!”

“senti, ma non è che, nell’impazienza, ti sei messa ieri o l’altro ieri sera da sola a…”

“stai scherzando??? senza di te non è la stessa cosa! non mi diverto da sola. e poi mi sembrerebbe di tradirti. invece tu, piuttosto, a londra…”

“assolutamente no! certe cose si fanno insieme”

“sono le 815… è troppo presto secondo te per mandarli a letto?”

“be’, forse sì. aspettiamo almeno le nove…”

“uff. se poi penso che questa è l’ultima puntata mi viene da piangere”

“già. come faremo senza game of thrones?”

“non so proprio. ci toccherà aspettare un anno, per la prossima stagione. come faremo?”

“troveremo un diversivo per ingannare l’attesa e distrarci un po’…”.

72 thoughts on “derive di coppia

      1. ok, forse got e’ meglio, sono passati 10 anni, le serie tv sono cresciute…pero’ senza lost non esisterebbe got, e’ stata la rivoluzione e il nostro primo amore, la piu’ grande passione.
        che poi, a conti fatti, i tuoi riferimenti a lost, nei post vecchi,sonon piu’ degli attuali a got!

      1. Idem! Ricevuta la prima stagione in regalo la scorsa estate, e sviluppata una forma di dipendenza che non ricordavamo dai tempi di Sex & The City. Mio marito, tuttavia, si è un po’ stufato; e i chirurghi che discettano dei loro casini sentimentali con le mani nelle viscere del paziente lo disgustano un po’. Quindi ieri la prima puntata della settima stagione me la sono vista da sola… Ma mi aspetto che oggi mi chieda cosa sia successo! 😉

    1. Solidarietà sorella! Dopo una dose di Peppa e la messa a letto dei due piccoli ho mezz’ora di autonomia e poi crollo addormentata. Esistono serie da 20 minuti?

  1. Noi invece siamo sotto con Fargo:strepitosa!
    Anch’io voglio rivedere Friends…fefo mi diresti dove hai trovato le puntate?Grazie
    Silvia

  2. Non vedo una serie tv da troppo tempo e sono in astinenza. Con mio marito sono riuscita a condividere (con fatica) soltanto un paio di stagioni di doctor house, CSI e Criminal minds Fosse stato per me avrei visto anche ER medici in prima linea e grey’s anatolmy, ma a lui non piacevano. Ormai non vedo praticamente più nulla in tv se non cartoni animati… dopo le 21.30 mi fa addormentare all’istante!

  3. Per noi era Fringe!
    Ma il Fatalista barava, appena poteva si godeva qualche puntata tutto solo; per fortuna ha la memoria corta quindi non riusciva a seguire la storia senza di me al fianco che gli ricordavo i collegamenti alle puntate precedenti, così le rivedeva volentieri in mia compagnia.
    Era un continuo “Ah! Ecco perchè!” “Ah! Non mi ricordavo!” ai miei suggerimenti in diretta.
    Dall’arrivo della bambolotta niente più tv: monopolizza tutta la nostra attenzione, è una pestifera che non dorme mai! Il marito è disperato per la partita di domani…ha già iniziato a dire che non vuole “mocciose” per casa, vorrebbe spedirci a casa dei miei ma noi teniamo duro!

  4. Io adoro guardare i film da sola, non riesco a condividere questo piacere. Lo so di essere antipatica ma non ho alcuna intenzione di cambiare.

  5. Io got e the black list… Ma da sola perchè mio marito ed io abbiamo gusti completamente diversi! E su sky go, perchè la tv è monopolio dei cartoni animati (peró i dalton li guardo volentieri pure io!!)

  6. 😦 con il mio compagno si può guardare solo calcio e finchè sono i mondiali ancora ancora … ma Inter-Sassuolo noncelapossofare 😦

  7. con il marito condivido solo i film… in realta’ non ho visto neanche io molte serie tv, l’unica che mi ha rapito e’ stata PROFILING, una serie tv francese (Profilage) con protagonista la criminologa Chloe Saint-Laurent, che condividevo per fortuna con la mia collega preferita… La conoscete?!… qualcuno l’ha mai vista?! 😦

  8. Io è mio marito ci siamo intrippati x il trono di spade l’anno scorso, mentre ero incinta …. e adesso non riusciamo a vedere nemmeno 10 minuti di seguito ….

  9. Sono l’unica impazzita per l’ispettore Barnaby? Adoro l’English Style e ho in programma un viaggio nei luoghi dove l’hanno girato!

      1. Consiglio una vacanza a Ystad e nello Scania/Skåne 🙂 Gli itinerari dell’arte, dell’artigianato e della gastronomia in quella regione sono splendidi. E a poche ore di macchina ci sono Legoland (in Danimarca) e il mondo di Astrid Lindgren (nello Småland).

  10. Io e mio marito eravamo impazziti per The Walking Dead, ma l’ultima serie ci ha piuttosto deluso. Got purtroppo non l’ho potuto guardare e mi è dispiaciuto anche se non sono una fanatica del fantasy (o simil tale), ma mio marito ha letto i libri ed è un purista, percui si rifiuta di guardare l’adattamento in tv. Ad ogni modo io preferisco le serie “gialle”… Se non le hai viste ti consiglio “Profiling” (“Profilage” nell’originale francese) e “The killing” una serie danese di qualche anno fa… Attenzione a non guardare il rifacimento americano, non rende altrettanto bene. Aspetto con ansia la serie francese “Les Revenant” e nell’attesa credo che mi guarderò le stagionii arretrate di Medium, al momento abbiamo visto solo la prima serie!

  11. Che bello condividere le serie televisive… anche noi lo facevamo una volta, ma ora dopo i primi 15 minuti di un qualsiasi episodio mio marito si addormenta!!

    Che invidia…

  12. Meravigliosa GOT. Anche per noi passione condivisa. Ora la stessa passione è rinata con Breaking Bad. Ve la consiglio, dato che rischiate di entrare in astinenza da serie tv… 🙂

  13. Io e mio marito invece siamo impazziti per The Office, quello americano e poi Parks and Recreation. Queste le condivisioni recenti, in passato ci sono stati I Soprano.

  14. Quando vivevo a casa la mitica coppia divano/telefilm eravamo io e mia mamma, incastonate, con la copertina se faceva freddo, spesso i gatti a dormire sopra l’una o l’altra.
    Da quando sono sposata ho la fortuna immensa che a tenermi compagnia durante i miei telefilm preferiti c’è mio marito incastonato sul divano.
    Quindi via libera a Grey’s anatomy, Csi Las Vegas, Criminal Minds, Magic city con commenti, risate, riflessioni durante. L’unica cosa che chiede in cambio è un massaggio ai piedi, ma direi che si può fare…guardare in compagnia i telefilm preferiti non ha prezzo 🙂

  15. Serie preferite: Six feet under, The big C e Dexter .
    Ho visto le prime puntate di The masters of sex, divertente.
    la sit-com: The big bang theory

    ps i “medicali” sarebbero carini, ma i medici non ne escono bene, son sempre tutti lì ad amoreggiare nei ripostigli ed a ubriacarsi quando econo dal turno…mah. e che dire dei camici sempre lindi e stirati dopo, a sentir loro, 26 ore di guardia?

    1. vabbeh non e’ che neanche noi ricercatori usciamo un granche’ bene da The Big Bang Theory, neh?! :O
      soprattutto noi fisici teorici… (Sheldon)
      io all’inizio ero entusiasta poi ho smesso di guardarlo perche’ mi facevo venire il nervoso da sola! 😛

  16. Elasti ti prego devi guardare Breaking Bad. Io sono sicurissima che a te e tuo marito piacerebbe un sacco, soprattutto la figura di questo apparentemente tranquillo professore che ha in sè un pericoloso dark side (come mr incredible :D)

  17. Che invidia anch’io aspettavo con ansia l’ultima puntata .. Ma sono in ospedale con il terzo di nove mesi con polmonite!!! Che noia…meno male che c’è on demand… P.s. Io patitissima dei fantasy … Quindi di got mi sono appassionato, al mio compagno penso piacessero solo le scene hot

  18. Anche qui GOT dipendenti! Il problema è che io ho letto tutti i libri, e lui no, e quindi ogni volta mi chiede qualcosa segretamente non volendo che io risponda…una fatica evitare lo spoiler!!! e se vi risulta difficile aspettare un anno per la prossima serie, pensate che io ho finito il 5o libro oltre due anni fa, quando dicevano che il sesto sarebbe uscito da un momento all’altro…e ancora niente!!! maledizione George RR Martin!

  19. Anche qui GOT è un cult! Per fortuna il patito è mio marito che si premura di tenersi aggionato sull’inizio delle nuove serie e registrare le puntate! In tandem abbiamo guardato anhe Dexter, The Following e Mad Men….in solitaria mi godo Grey’s Anathomy che prorio lui non riesce a guardare.

  20. Sono l’unica “gnurante” che non ha mai guardato una puntata di tutte le serie menzionate? Gulp!
    In ogni caso, oltre alla mancanza di tempo ormai facente parte del “corredo personale”, mi sono sempre stufata di dover aspettare il seguito di un racconto “televisivo”… ragion per cui a parte le telenovelas (parlo della preistoria, lo so), che ho sempre detestato, non sono quasi mai riuscita a guardare delle serie televisive. Ora come ora, causa “cotta” per l’attore carino di “Squadra speciale Cobra 11” di mia figlia e ammirazione sconfinata per spetasciamenti spettacolari da parte di mio figlio sempre nella stessa serie, e che tra l’altro costituiscono uno dei motivi per i quali le serie “fantasy” o “gialle/mediche” che virano sul sanguinolento/spettacolare non mi attirano, l’ultima che abbiamo guardato tutti e quattro, e che abbiamo unanimemente trovato strepitosa, è stata “Braccialetti rossi”. 🙂 🙂
    P.S.: fortunatamente riesco a beccare su Youtube “Fratello Cadfael”, di cui ho letto tutti i libri…
    Ho capito, ho capito: mi do all’ippica 😉

    Floralye

    1. Non ho seguito braccialetti rossi, ma la mia mamma voleva vederlo e mi ha imposto la registrazione.
      Ora siccome la poverina si sopporta le peggio cose, CSI, Criminal Minds e via discorrendo, mi sono ben guardata dal negarle qualcosa che le piaceva.

      A tutt’oggi so solo che si parlava di bambini in ospedale e continuo a starci alla larga.
      Ma sto alla larga anche Da GoT, Breaking Bad e Son of Anarchy, e anche da Lost ai tempi… anche se so di cosa parlano le serie, perché leggo in giro non perché le segua.

      Ci diamo all’ippica insieme? ^_^

    2. Si, il club delle “Amazzoni per caso” è una grande idea!!! 🙂 🙂 🙂

      P.S.: Non faccio l’avvocato difensore, ma “Braccialetti rossi” era bella proprio perchè, pur trattando di ragazzini ammalati in ospedale, non era nè eccessivamente “medica” (non si vedevano ettolitri di sangue, intendo) nè fintamente pietistica o caramellosa. Devo dire che hanno rispettato il libro di Albert Espinosa da cui hanno tratto la sceneggiatura, ed è un libro che consiglio assolutamente, visto che uno dei “Braccialetti rossi” è stato proprio lui! Ti assicuro che ero titubante anch’io nel proporla, in particolare a mia figlia, che di medici e ospedali ha ormai la fobia… ma a parte alcuni dettagli (strettamente medici) la ha interessata e divertita moltissimo. Vedremo cosa ne farà Spielberg, dello stesso soggetto…

      Floralye

      1. 😀
        Siamo solo in tre… se arriva una quarta… potremmo parafrasare un’altro telefilm. 😉
        (Di cui io ricordo solo una ventina di puntate)

        No, meglio di no… troppe grane coi diritti d’autore.
        Four HorseWomen invece di Four HorseMen…E questa… la capisce solo chi vedeva il telefilm Highlander, (scusate la divagazione incomprensibile.)

      2. Eccola, la quarta che a malapena sa di che cosa si sta parlando qui… Niente tv per noi, solo dvd e simili… Ma ricordo bene quando, ancora in casa, fremevo in attesa della “prossima puntata”!

      3. P.S. Interessante lapsus: per “in casa” intendevo “nella casa ascendente” (e non in quella “discendente”).

  21. Io con le serie tv ho un rapporto amore/odio. Le amo perché sono più lunghe di un film, tengono abbastanza compagnia e, se le segui in diretta, ti danno il vantaggio di avere sempre la sensazione di aspettare qualcosa (il che, vi garantisco, in vacanza due mesi con la nonna in un paesino che in 5 minuti si faceva da una parte all’altra e senza nemmeno un negozio che non fosse l’alimentari, è una bella sensazione. Ovviamente con la nonna mi sono riposata e sono stata benissimo, un po’ di sana noia era quello che mi ci voleva dopo un inverno difficile, non era una lamentela)…
    Quell’estate lì ho visto “Heartland, il paradiso dei cavalli” e me ne sono innamorata. Peccato che ho cominciato a guardarla dalla terza stagione… Mi sono comprata il cofanetto della prima serie, ma, per un motivo o per un altro (in questo momento, gli esami all’università), non ho ancora cominciato a guardarla. Chissà se un giorno ce la farò…

    Qualcuno di voi la conosce, questa serie? E’ molto più sul genere romantico, ma c’è quel pizzico di avventura e di selvaggio che non mi dispiace 😉

  22. La nostra deriva è breaking bad e dopo la sua capatina olandese, scoperto che avevo visto UNA puntata senza di lui, abbiamo rischiato il tracollo!!! 😉

  23. stessa scena a casa nostra. pesti a letto prestissimo. Puntatona e deriva con Gomorra…
    e ora che è finito anche quello?
    Cmq è vero che le serie salvano i matrimoni … (qualunque cosa condivisa con passione di solito lo fa… è che lo siamo dimenticato)

  24. mio moroso quando e’ venuto a vivere da me ha portato in dote 500 (cinquecento!) fra DVD e blue ray! :O di questi, molti sono serie complete
    abbiamo fatto una fissa prima a lie to me e dopo a sherlock holmes (quello moderno)
    adesso, causa superlavoro & notti perse per quello, vediamo solo le sigle iniziali 😀
    verranno tempi migliori…

  25. got è una droga pesante… e il tuo post è un vero ma proprio vero dejà vu. visto che te ne vai a boston, potresti cercar di capire se ci sono brandelli di prossime puntate oltreoceano e riportarli in italia con te.
    potresti farti un business ai margini della legalità mica male… noi sicuramente saremmo disposte a pagarti 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...