Nonsolomamma

buon natale

da qui, dove ci sono il sole e il cielo azzurro e il lungo mare e di conseguenza il mare (“mamma, ci sono gli squali in questo maLe?”) e il mercato del pesce con i polipi dentro le bacinelle e i panzerotti e le popizze e le sgagliozze e la focaccia e i nonni (per evitare incidenti diplomatici occorre precisare che questo elenco non ha alcun ordine gerarchico o di priorità affettiva) e la zia matta con il marito sociologo guatemateco che è stato nominato “il plefelito” dallo hobbit piccolo.

buon natale da chi ha recuperato parecchio sonno perduto e sta leggendo un libro bellissimo in cui si perde quando non dorme e poi va a correre con un podcast ipnotico nelle orecchie che si chiama serial e se si inizia ad ascoltare, come succede con le serie tv anche se qui c’è solo la voce, bisogna arrivare dalla puntata uno alla dodici a velocità supersonica altrimenti ci sono le crisi di astinenza e può essere pericoloso.

buon natale dopo cinquanta partite a uno e cinquanta taralli.

buon natale prima del cenone, prima che arrivi babbo natale, anche se a milano era arrivato in anticipo e sì, come ha detto qualcuno, ha portato un calcio balilla che la ragazza alla pari cindy chiama foosball che è un nome bizzarro e il sociologo guatemateco chiama futbolìn che invece è un nome con un suo perché.

insomma, buon natale, a tutti quelli che passano di qui o ci inciampano.

47 thoughts on “buon natale

  1. Buon Natale a te, cara Claudia, a tutta la ciurma barese/milanese, da me che sono di Bari e ci vivo. Queste giornate natalizie con questo cielo azzurro e una mite temperatura, sono un regalo per tutti noi! Buon cenone e…attenta alle anguille nella vasca! A presto, su Caterpillar am o qui, sul tuo simpaticissimo blog!

  2. Buon Natale dall` Irlanda, dove la tradizione barese del pesce e` stata rispettata( con cio` che si trova qui.. ) e biscotti di Natale cucinati, gli occhi di santa lucia e le castagnedde.

    Eli da Cork

  3. Anch’io non sono molto “natalizia” per tristezze e amarezze varie, anche se cerco di controbilanciare con le cose belle che ci sono nella mia vita. Auguro e mi auguro comunque Buon Natale e l’inizio di un periodo bello e positivo!

    Floralye

  4. Anche noi abbiamo ricevuto da babbo natale anni fa un calcetto, come si dice dalle ns parti… E finché ne è rimasto qualcosa, ad ogni festa, ogni pomeriggio insieme, ogni serata con gli amici ci abbiamo sempre giocato tutti, grandi e piccoli, maschi e femmine! Mah, pensavo di cavarmela anch’io… Però forse adesso mi viene un dubbio… Come mai i miei figli non volevano mai stare in squadra con me? Pensavo fosse solo perché sono l’unica femmina… Buon Natale a tutti!!!

  5. Buon Natale…da un posto incontaminato come ancora lo sono le Filippine … dallo sguardo innocente e sincero dei miei bimbi…dai paguri…dai granchi…e da una scimmietta che mi chiama ogni volta che passo vicino a lei xchè vuole un pezzetto di biscotto…un frutto o semplicemente attenzione….
    Sabrina

    1. Le polizze sono una specie di ‘frittelle’. É un impasto lievitato, solo acqua, farina e lievito di birra.
      Dopo 1 ora e più di lievitazione, si prepara la padella per friggere (olio extravergine d’oliva) si prendono 2 cucchiai e si versa l’impasto nell’olio. Si possono fare anche ripiene di baccalà, tradizione barese, o di broccoli, molto buone.

  6. foosball è la versione americanizzata di Tischfussball, calcio da tavolo. E quando è arrivato a casa mia qualche anno fa, i miei figli hanno scoperto che ero più brava di loro e del papà. Ci ho giocato tanto negli anni di università.

  7. Buon Natale dal compendio dell’universo più soleggiato che mai! Evviva il Natale, i pranzoni, i regali, l’affetto smisurato incontenibile, il relax, le lucette, tutto….. !

  8. Babbo Natale ha portato a tutta la nostra famiglia uno spin off di uno che si chiama skip-bo ,accolto col commento ” Babbo la sa lunga!”

  9. Buon Natale dal nord d’Israele, da un kibbutz pieno d’alberi, col sole che scalda parecchio, da una casa con 2 sole stanze da letto per 5 bambini (di cui 4 sotto i 4 anni) e 4 adulti. Buon Natale da chi per la prima volta in 37 anni di vita non ha festeggiato il Natale con la propria famiglia come sempre, ma si è voluttuosamente lasciata adottare da una famiglia numerosa, espansiva ed affettuosa. Buona Natale da chi ogni santo giorno di questa vacanza ha deciso di provare a guardare il mondo al contrario, letteralmente e fisicamente, nella sua pratica yoga, ed oggi per la prima volta, è riuscita a farlo senza la vicinanza di nessun muro a confortarla, in mezzo ad un prato soffice, al tramonto. Ed è anche caduta 2 volte per scoprire che non è per niente terribile cadere dalla posizione sulla testa. Evviva! Buona fine d’anno a te, Claudia!

  10. il libro è l’ultimo della ferrante, storia della bambina perduta, però è il quarto di una storia e quindi prima bisogna leggere i precedenti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...