Nonsolomamma

zero gradi a milano e nella grande polonia

“un grado. e alle undici nevica di nuovo”
“che bello! guarda che bari coperta di neve è uno spettacolo rarissimo! dobbiamo godercelo!”
“be’, mamma, non devi stupirti: noi due lo sapevamo da qualche giorno”
“sì, è vero, però un conto sono le previsioni meteo che possono sempre sbagliare, un altro vedere la neve che scende su bari!”
“vuoi sapere com’è la situazione a milano?”
“va bene. poi però basta giocare con il telefonino”
“non sto giocando, mamma! io studio, esploro, capisco…. a milano zero gradi nuvolosi. e anche nella grande polonia”
“grande polonia??? hobbit medio! sta diventando una ossessione questa del meteo. smettila. ridammi il telefono”
“aspetta, mamma! non puoi fermarmia ora. meno 13! ti rendi conto??? meno 13 gradi!!! e c’è il sole. pazzesco”
“scusa, ma dove?”
“unity village”
“e dove sarebbe?”
“non lo so. però a minneapolis del minnesota va anche peggio: meno 18! beati ad alessandria…”
“cosa succede ad alessandria?”
“18 gradi”
“non è possibile!”
“lo dice qui! guarda!”
“hai ragione… ma… ecco! è alessandria in egitto non in piemonte!”
“però non vale che loro abbiano 18 gradi. però la minimi è 11 e han bisogno anche loro della giacca la sera e la notte”
“amore, ora basta. non puoi passare il tempo a guardare il meteo. vai a giocare”
“cagliari più 7, lagos più 32. ti rendi conto???? più 32 mammaaaa!”
“finiscila o chiamo l’esorcista”.

buona fine 2014 e buon inizio 2015 con una bari innevata, una minneapolis gelida, una milano freddina, un’alessandria tiepida e uno hobbit di mezzo dentro un tunnel.

37 thoughts on “zero gradi a milano e nella grande polonia

  1. ti dirò un segreto: tengo anche io sul meteo dell’Iphone tutte le città dove ho amici (tipo Minneapolis, per esempio) e spesso confronto i climi diversi per capire come possono sentirsi e come devo pensare loro.
    🙂
    Non è un tunnel: per me è immedesimazione, per il tuo medio è scoprire quanto è grande il mondo.

    1. Mi sembrano due ottime idee, sia quella di Ody di pensare agli amici sia quella del Medio di scoprire il mondo! Elasti: sarebbe pegio se non avese la percezione che c’e’ ALTRO apparte dove sta lui! :O
      Claire
      PS
      Buon Anno a tutti, vi auguro le cinque ‘S@: Salute, serenita’, Successo, soldi e Sesso!

    1. Taci, Close! La Geografia era l’unica materia che non mi piaceva e l’unica che mi permettevo di non studiare. E non sai quanto rimpianga le scellerate scelte della mia giovinezza! 😀 Ora che devo cercare sull’Atlante le citta’ dove fanno le conferenze (proprio sull’indice analitico, non sapendo dove collocarle) e che lavoro in un ambiente europeo e faccio domande stupide ai miei amici finlandesi o portoghesi perche’ non so dove siano le loro case, ora che la mia famiglia allargata va’ da venezia al mar baltico (e scopro che nel centro della germania si sta sotto zero con neve tutto l’inverno e la pianura sembra come le mei alpi quando vado a sciare) il mio pensiero va’ alla maestra delle elementari, le prof di geo delle medie e quella di prima liceo… si si: avevate ragione voi!
      Ben vengano internet, la meteo, la web cam e wikipedia se i nostri cuccioli hanno una percezione del mondo piu’ corretta e precisa!
      Claire

  2. lo scorso anno in questo periodo nella grande Polonia erano -30 e persino quel gran polacco di mio marito bubbolava del freddo.

    Diglielo a tuo figlio. Mi sembra il genere di notizie che lo può interessare

  3. Buon anno da chi ieri ha visto per la prima volta (e ad una certa età!) il proprio cortile, i propri panni e gli alberi del giardino coperti di neve e, con l’entusiasmo di una bambina, ha dato la sveglia a tutti perché anche loro godessero di quel paesaggio da fiaba…

  4. cara elasti, dopo averti nominata mia guida, mentore e gran maestra per il 2014, oggi , primo giorno del nuovo anno, mi sento un po’ disorientata e sola. per tutti questi mesi sono venuta a trovarti qui cercando di immaginare il tuo cuore anche oltre quello che scrivevi. tutte le volte che finora sono riuscita a sintonizzarmi sui minuti finali di caterpillar am mi è sembrato di cominciare la giornata con un talismano tra le mani. un anno intero per capire cosa significasse l’averti scelta con la chiarezza dell’istinto e l’incosapevolezza della ragione e ora mi sembra che quello che ho imparato è ancora così piccolo e immaturo. per questo lo accudirò ancora perchè diventi più forte e più sicuro.
    la verità è che non sono per niente pronta a fare da sola. e questo è un bel sentire.
    auguri immensi di felicità.

    1. …personalemente credo che una donna intelligente come lei, valentina, non dovrebbe cedere alla tentazione di abbandonarsi ad un’ammirazione adorante per un altro essere umano, sia pure per una giornalista brava e simpatica come elasti. Ciò non toglie che lei è libera di eleggere a mentore chiunque lei voglia, naturalmente. Ma vedrà, nessuno merita di essere messo su un piedistallo.

      1. cara gigia,
        grazie per il suo consiglio che ritengo davvero saggio.
        volevo rassicurarla sul fatto che i solenni appellativi per elasti sono solo un modo giocoso per riprendere un consiglio che all’inizio delle scorso hanno decisi di seguire sull’onda di un matto strampalato ma profondamente lungimirante di nome rob brezsny. penso che a volte nella leggerezza e nel gioco si nascondano le chiavi della nostra crescita e maturità.

        il fatto di avere un buon maestro nella vita, quello no, è per me un fatto serissimo.

  5. Buon 2015 Claudia!
    Quando il 31 ci siamo svegliati con il giardino innevato, 10 cm di neve e più, la sorpresa é stata grande! Dopo le mille foto fatte per immortalare i cani, figlio con palle di neve, giardino bianco e fiocchi copiosi dal cielo grigio, ti ho pensata, qui a Bari, voi il mare e la neve!
    E stamattina un cielo azzurro splendido…
    Bari vi vuole bene!
    Paola

  6. Buon anno a tutti!!! pure mio marito è interessato al clima in giro per il mondo. Mi aggiorna costantemente sul meteo del paesello di origine dei genitori in Calabria!!! mah

  7. Ti auguro un sereno 2015 Elasti.
    Mi sento come l’ hobbit medio a volte, anche io confronto i climi, soprattutto dove stanno gli amici, ma non solo. Per me è un po’ immedesimazione (come per Ody), un po’ curiosità e un po’ bisogno di fuga. 🙂

  8. Grazie cara Elasti per questo anno in cui ancora una volta mi hai tenuto compagnia con i tuoi racconti: passare di qui é per me un rito irrinunciabile ormai da ben 6 anni!
    Buon anno di cuore soprattutto al nostro novello Bernacca che ci regala grandi soddisfazioni a quanto pare. Sento che si avvicina il giorno in cui leggerá le previsioni con tanto di mappa e bacchetta in mano 😉

    Francesca (la mamma di quella che disegna piselli. Ma son passati almeno tre anni da allora se ben ricordi quindi ci siamo evolute. Ehm no non in quel senso, tranquilla ;-))

  9. lo capisco benissimo, lo hobbit di mezzo!
    Anche io sono fissata con tre cose: il meteo, i terremoti e la posizione delle navi ( il meteo.it, emsc-csem.org, marinetraffic.it.)
    Sono tunnel dai quali non si esce facilmente! 😉

    1. 😀 ROFL! il meteo e i terremoti ok, ma mi spieghi le navi per favore???
      Claire
      PS
      A me fanno paura solo tre cose: i terremoti, i ragni e lo tsunami! tutti mi ridono in faccia per quest’ultimo perche’ in europa non puo’ accadere, ma io non ci posso fare niente e in campeggio in riva al mare, che si sente la risacca, non dormo tranquilla! nessuno qui ha paura dello tsunami? beh: NON andate a vedere Interstellar! o chiudete gli occhi quando atterrano nel pianeta ‘pesante’! a buon intenditor..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...