Nonsolomamma

scuotiamoci

“cosa fai? perché ti muovi in questo modo?”
“sto facendo gli esercizi che mi ha dato marco, il fisioterapista nerboruto. ha detto che devo fare i compiti, quando non ci vediamo. tu, piuttosto, cosa fai sdraiato per terra con le gambe in alto e il computer sulla pancia?”
“è l’unica posizione in cui non mi fa male la schiena”
“stiamo messi bene…”
“io in realtà sto male soprattutto perché sono in astinenza dalla piscina”
“io perché sono in astinenza da marco”
“elasti!”
“eddai, scherzo. posso sdraiarmi per terra accanto a te?”
“prego”
“bisogna fare qualcosa per uscire da questo tunnel di acciacchi”
“cosa?”
“scuoterci”.

così, nel fine settimana, l’elasti-famiglia si è dedicata a una socialità compulsiva e indefessa, per guardare oltre il proprio dolorante ombelico.
venerdì sera hanno mangiato la pizza con anna buonanotte che, un tempo, tanti anni fa, veniva a dormire a casa, quando mister i era a londra, elastigirl aveva il turno all’alba in redazione, gli hobbit erano due e non tre e nessuna ragazza alla pari si era ancora affacciata all’orizzonte. allora aveva i ricci pazzi, era una ragazzina svagata e acuta e portava calze a righe. oggi ha lunghi capelli lisci, è una donna consapevole e impegnata, porta i tacchi e una grande pancia con dentro una bambina piccola.
sabato, lo hobbit piccolo, detto sneddu, è andato a giocare a casa di amici gemelli, il medio ed elastigirl sono andati a fare shopping (“ho assoluto bisogno di pantaloni, una camicia bianca immacolata e una cravatta” “una cravatta?” “assoluto bisogno” “sei completamente matto”), il grande e mister i sono rimasti sdraiati per terra a lavorare e a ripassare matematica rispettivamente.
la sera hanno festeggiato un natale ritardatario insieme ad alcuni irrinunciabili affetti. gli hobbit hanno ricevuto un gigantesco poster splatter con la scritta “don’t feed the zombies” e lo hanno immediatamente appeso alla porta della loro camera, impreziosendola.
domenica hanno invitato amici a pranzo e poiché hanno detto a ognuno “porta quello che vuoi”, c’era da mangiare per un battaglione e il simposio, iniziato alle 1230, è finito circa cinque ore dopo.
“forse abbiamo un po’ esagerato”, ha dichiarato mister i, nuovamente sdraiato sul pavimento con le gambe in alto e il computer sulla pancia.
“dici?”, ha domandato lei, tentando invano di alzare il braccio destro sopra la testa
“forse”
“ma no, dai. ci saremmo abbruttiti altrimenti”
“invece guardaci ora…”.

19 thoughts on “scuotiamoci

  1. alla fine del post mi è spuntato un sorriso spontaneo sulla faccia. .. grazie, oggi giornata difficile nonostante il sole.
    in bocca al lupo per la vostra guarigione

  2. Occhio che qualcuno potrebbe suggerire un pranzo open house con lettori e lettrici del blog 😉

    (Magari sotto forma di pic-nic in primavera)

    Io porto le aringhe svedesi!

  3. Anch’io alla fine ho proprio sorriso!
    Grazie, gli anni passano, aumentano gli acciacchi, ma l’occasione per un bel sorriso è sempre preziosa. Siete in gamba, proprio.

  4. E quindi Anna Buonanotte era una ragazza giovane? Nella mia testa era invece una signora sulla sessantina. Vedi perché questo tuo blog è strepitoso? Perché uno si fa dei gran viaggi mentali ehe.
    Di Valentina Diolabenedica e dello sposo Fabio hai news?

    Notte!
    Giulia

  5. Saluto con affetto Anna buonanotte che conobbi proprio in quel periodo e ricordo con affetto … Mi ha regalato lei il dono di demo scoprire il tuo elasti mondo così simile al mio !

  6. È da allora sono ancora qua a leggerti … Non temere , schiena , spalle … Siete molto ben accompagnati, bene reagire , le tragedie stanno sopra l’ombelico !😘

  7. in effetti la posizione di mister i è ottima per il mal di schiena, meglio se poggia le gambe ad una parete, deve formare un angolo retto 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...