Nonsolomamma

fraterna linfa

qualche sera fa, in un momento di disorganizzazione, anarchia e ritardo cosmico, elastigirl, che stava rientrando a casa in macchina con gli hobbit, ha proposto loro di fermarsi a prendere un kebab nel loro posto preferito e risolvere in questo modo l’annoso problema della cena.
“ma certo!” hanno risposto in coro entusiasti perché le proposte trasgressive riscuotono sempre un grande successo.
così si sono fermati davanti al loro posto di fiducia.
“vado io! voi aspettatemi qui. ditemi solo cosa volete” ha detto lo hobbit grande che in alcuni frangenti sa essere un vero cavaliere.
lui è andato mentre gli altri tre sono rimasti in macchina ad ascoltare musica discutibile perché è quella che più amano.
“sai una cosa, mamma?”
“cosa, hobbit di mezzo?”
“lo hobbit grande dà vita alle nostre vite”
“in che senso?”
“nel senso che lui, per com’è, per quello che ci racconta, pela sua tartaruga addominale, per le sue fidanzate, per la compagnia che ci fa… lui, insomma, ci riempie la vita!”
“è una cosa molto bella da dire di un fratello… ma pensi che la tua vita, senza di lui, sia vuota?”
“no, però è bello che ci sia… lui c’è sempre… nei momenti divertenti con lui si ride di più. nei momenti di noia invece ci si picchia… anche solo picchiarlo può dare una ragione di vita, e rempirti un pomeriggio”
“capisco…”
“insomma, sono abbastanza contento di lui…”
“ovviamente…”
“ovviamente, cosa, sneddu? sei d’accordo con lo hobbit di mezzo?”
“be’, un po’ sì, sono d’accordo. però, in verità, di sicuro ce n’erano anche di meglio di fratelli grandi”
“eh, sneddu tu hai ragione. la mamma e il papà potevano sceglierlo meglio… ma noi dobbiamo accontentarci di quello che abbiamo, che poteva anche essere peggio”

“ehi sfigati! eccomi qui con il vostro cibo. vai, mamma! parti! cos’è questo schifo di musica? adesso mettiamo la mia! veloci, andiamo andiamo che ho fame! mi hanno regalato le bibite! ehi! ho appena rimorchiato duro una tipa su whatsapp!”
“ecco, appunto…”
“appunto cosa?”
“appunto. dai vita alle nostre vite”.

 

14 thoughts on “fraterna linfa

  1. Lo hobbit di mezzo ha detto delle cose meravigliose di suo fratello piu’ grande…… riempire le vite degli altri con la sua sola presenza …..bellissimo!
    Certo che lo hobbit grande….. ha degli sbalzi di umore destabilizzanti !

  2. Basta mettersi in ascolto… Sintonizzarsi… Ed assisti ad uno spettacolo continuo… Che belli questi ragazzi, bimbi, hobbit che, per citare il poeta di mezzo, “danno vita alle nostre vite”

  3. Direi che questa la stampi e alla prima tempesta gliela appendi in camera alla voce ipse dixit (anche se sorvolerei sulla parte Sneddu dixit, solo per questa volta)

  4. La proposta “mangiamo un Kebap” la faccio anche io a mio marito quando voglio risolvere l’annoso problema della cena. L’entusiasmo nel rispondere sì è lo stesso dei tuoi 3 hobbit.
    Cmq entrare in macchina ed esordire con: “Ehi sfigati eccomi qui con il vostro cibo” fa davvero molto ridere.

  5. “Anche solo picchiarlo” è meraviglioso. Adesso capisco perché mia sorella minore da piccola mi saltava addosso senza motivo e mi picchiava: le riempivo la vita! Purtroppo per lei, dopo la riempivo anche di sberle.

  6. Bellissimo questo post, commovente se hai figli maschi e non sai cosa aspettarti dal rapporto di fratellanza.
    Quando il mio grande aveva 6 anni e il piccolo 1, il primo ha detto del fratello “mamma, meno male che mi c’è lui che ci fa tanto ridere, perchè se no, solo noi 3 ci annoiavamo”
    E per me, questa è stata una dichiarazione d’amore bellissima, un momento top della mia vita di mamma che mi ha ripagato della già faticosa routine che quell’1enne aveva scardinato e appesantito con i suoi bisogni impellenti ad ogni ora del giorno e, mannaggia, della notte!

    1. Sto vivendo quel tuo stesso identico momento,con la stessa distanza di età,la stessa identica frase detta da mia figlia grande…e la stessa routine sballata 24h su 24h. Ho chiesto alla grande se stava meglio prima,ma mi ha detto di no. Nonostante tutto.

      1. tanti pat pat…
        per fortuna ora che ne hanno 9 e 4 la notte si dorme….
        Ora in compenso fanno a cazzotti, spintoni e urli più volte al giorno, ma lo facevo pure io con mio fratello e le prendevo sempre io che ero la grande

  7. Lo sapete, vero, che è grazie a post come questo e relativi commenti che ho tanto insistito per dare un fratello o sorella al mio maggiore? E malgrado tre anni di mancanza di sonno e momenti disperati, sono felice.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...