Nonsolomamma

facciamo che sono batman?

appena arrivati nella wisteria del salento, martedì pomeriggio, e svuotate le valigie (ebbene sì, ognuno ha le sue nevrosi, lei ha l’urgenza di mettere tutto a posto negli armadi appena arriva in una casa nuova) elastigirl ha annunciato che sarebbe andata a fare il primo bagno della stagione.
“qualcuno vuole venire?”
“no grazie” ha risposto lo hobbit grande guardandola come se gli avesse proposto di partecipare ai campionati mondiali di sputo in alto.
“no, bella! io sono troppo stanco” ha risposto il medio che leggeva la gazzetta sdraiato sull’amaca.
“verrei ma devo comprare il biglietto per andare e tornare da brindisi a londra il 5 settembre e la connessione qui funziona da schifo le murt’ di questo posto primitivo” ha detto mister i momentaneamente dimentico dell’entusiasmo verso la ritrovata madrepatria.
“io vengo!” ha esclamato il piccolo detto sneddu strabuzzando gli occhi per la sorpresa di essere inaspettatamente solo con la sua mamma.
“cioè ma vuoi dire che andiamo noi due e nessun altro???”
“sì”
“cioè facciamo il bagno insieme noi e basta???”
“sì”
“no va bè zia, tu spacchi”
“se mi chiami zia peró cambio idea e invito a venire con noi i primi sei bambini che passano davanti a casa nostra”.
così si sono messi il costume sentendosi un po’ nudi e un po’ strani perché è così che succede quando non si è abituati. hanno preso due asciugamani, si sono infilati le ciabatte e hanno affrontato il gran vento e la pineta e la scogliera e si sono ritrovati soli su una spiaggia ormai deserta alle 630 di pomeriggio con il mare grosso e le onde.
“hai promesso” ha detto sneddu.
“ho promesso” ha risposto lei.
si sono presi per mano e hanno fatto un bagno tra i cavalloni facendo a gara a chi gridava di più ché tanto non li poteva sentire nessuno.
poi si sono asciugati e sneddu si è messo il telo a mo’ di mantello e lo ha fatto volare mentre guardava il mare. e ha detto: “facciamo che sono batman?”
e lei ha risposto “ok”.
e quella era la felicità.

ps chi volesse vedere batman lo trova qui.

13 thoughts on “facciamo che sono batman?

  1. Riconosco quella sorpresa negli occhi anche del mio piccoletto, quando capisce che puo’ stare da solo con me. felicità
    🙂 🙂

    1. Anche io non resisto al richiamo dell’acqua e con la scusa della figlia gioco e urlo pur non essendo esattamente da sole in mare… una volta le ho chiesto quanti anni avessi secondo lei, mi ha risposto 9… quindi se il 3 che c’è davanti non si nota sono autorizzata ad essere “vivace”, giusto? 😂. Bentornati e buone vacanze salentine!

  2. Sì, hai ragione. Anch’io ho provato momenti di felicità urlando tra le onde del Salento con mio figlio di quasi 6 anni. Sono i ricordi più belli della vacanza dai nonni. Insieme ai panzerotti, a dire il vero…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...