Nonsolomamma

la donna invisibile

“io glielo dico”
“eddài non puoi fare queste parti!”
“ma lei è carina, comprensiva e ormai mi conosce! mica si offende! secondo me si fa una risata”
“meh, fai come ti pare. a me sembra brutto”
“ok. vado a parlarle”.
i tre hobbit sono partiti per il mare con nonna J e suo marito artù. elastigirl e mister i, per la prima volta da così tanti anni che nemmeno se li ricordano, sono rimasti a casa da soli. Anzi, non da soli. con la ragazza alla pari, detta l’artista che ha finito i suoi compiti con l’elasti-famiglia ma per motivi suoi logistici e organizzativi resterà in italia ancora alcune settimane, facendo base a milano.
e a elastigirl la prospettiva di condividere questa straordinaria congiuntura astrale domestica con l’artista, con tutto l’affetto e la gratitudine per lei che è una vera meraviglia, le sembra paradossale e un po’ fantozziano.
così, nonostante le perplessità di mister i, qualche giorno fa ha bussato alla sua stanza.
“artista, scusami, posso parlarti un momento?”
“certo, dimmi elasti”
“ehm… che programmi hai nel futuro prossimo?”
“ma, vedrò… andrò un po’ in giro…”
“benissimo… ecco, posto che tu sei libera di stare qui quando e quanto ti pare… tuttavia, a partire da lunedì per una decina di giorni, mister i e io saremo soli a casa e… be’, non succede forse da 15 anni… quindi… insomma, senza forzare nulla ma… sai com’è… l’intimità, quando hai tre figli, è un lusso rarissimo…”
“ho capito tutto. sarò via per un po’ ma quando ci sarò mi trasformerò nella donna invisibile”.
e stamattina, alle otto, è uscita, di corsa, dicendo che si era svegliata molto energica e aveva bisogno di fare una lunga passeggiata.
“vedi, poverina? mò si sente in obbligo di stare fuori di casa tutto il giorno! penserà che in assenza degli hobbit ci trasformiamo in conigli insaziabili”, ha rinfacciato mister i a elastigirl. ma lei, benché si sforzi, non riesce a sentirsi in colpa.

13 risposte a "la donna invisibile"

  1. ti proibisco nel modo piu’ assoluto di sentirti in colpa
    hai fatto benissimo e mister i e’ un tristone
    anche io gliel’avrei detto e anche io avrei pensato di spostarla da qualsiasi altra parte (albergo ostello amici bed and breakfast castello di artu…) anche a mie spese
    e comunque siccome e’ sveglia vedrai che fara’ l’invisibile: te per’ IGNORALA e di’ anche a quel tristone di mister i di farlo
    su su coraggio! godetevi le ” ” ” vacanze ” ” “

  2. Io, fossi stata la ragazza alla pari, non me li sarei fatto dire; avrei capito subito la situazione facendomi un paio di conti sulle persone presenti in casa e avrei sollevato la padrona di casa dall’imbarazzo di dovermelo dire; magari mi sarei inventata di voler assolutamente visitare una città d’arte italiana, o qualsiasi altra cosa. Ma vabbè io sono forse troppo discreta è un po’ fuori moda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.