Nonsolomamma

24+2+1

il 27 luglio del 1994 elastigirl e mister i, alla fermata di autobus londinese in una sera di pioggia, si baciarono per la prima volta.
da allora sono successe moltissime cose, per la maggior parte belle. forse una delle migliori è proprio che sono ancora qui a celebrare quel giorno che si fa sempre più lontano e sempre più prezioso.
i due sono creature piuttosto abitudinarie e non particolarmente trasgressive. trascorrendo l’estate nella città di A ormai da molti anni, hanno creato il loro rito, identico a se stesso, ogni 27 di luglio che prevede una cena intorno alle sette (qui mangiano anche alle cinque) in un ristorante chiamato blue heron, o airone blu, che è il loro preferito nella zona, con successiva passeggiata sul ciglio di una strada popolata da grilli e rospi, nel buio di un agglomerato di case che hanno l’unica attrattiva di non avere le tende alle finestre e di offrire di conseguenza, uno spettacolo irresistibile di intimità domestica, apprezzato soprattutto da elastigirl che è il lato pettegolo della coppia.
solitamente, mentre i due si sollazzano felici in preda al romanticismo più sfrenato, gli hobbit restano a casa, talvolta con una candidata ragazza alla pari da testare, talvolta con brenda, la vicina.
tutto molto molto bello.
tuttavia quest’anno per la prima volta due su tre hobbit sono al campo estivo residenziale e sneddu è il privilegiato figlio unico.
“elasti…” ha mormorato mister i timidamente qualche giorno fa.
“secondo te venerdì sera…” ha proseguito.
“sì?”
“sneddu…”
“sì”
“sì cosa?”
“sì, va bene”.
così, senza aggiungere altro, sono andati da sneddu perché uno dei lati inquietanti dello stare insieme da molto tempo è che non serve più parlarsi molto.
“senti, sneddu…ti andrebbe di festeggiare l’anniversario della mamma e del papà venendo con noi in un ristorante fichissimo?”
e lui era talmente felice che non riusciva a smettere di ridere. e ha anche già scelto il menu.

16 risposte a "24+2+1"

  1. Che momento dolcissimo!!! Anch’io ho tre figli, una femmina e due maschi. La grande e il piccolino sono nati a 7 anni di distanza ma lo stesso giorno. E sono belli estroversi. In mezzo, ho uno scricciolo esilino, timido e schiacciato. Il suo più bel regalo di compleanno? Quando lo abbiamo portato a mangiare la pizza senza fratelli, solo noi e lui, senza presenze più grandi e più piccole molto ingombranti. Credo che quel giorno gli ridessero anche le orecchie e i capelli. Buon anniversario e buona serata a Sneddu!!!

  2. Anche a me piace girare lo sguardo, se capita, verso le case altrui, anche noi festeggiamo il primo bacio, in stazione, e anche noi non riusciamo a farlo senza la figlia unica 😁auguri!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.