34 risposte a "Nina ipercinetica"

  1. Giusto, giusto una piccola pausa natalizia… considerando anche le sveglie notturne, più che la cioccolata tra un po’ ci vorranno le anfetamine! Tieni duro Elasti, i fuochi accesi ti caricheranno 😉

  2. Cara Elasti, non ci sarebbe alcun bisogno di correre per la Penisola per presentare il libro. Se ci va lo compreremo. Tranquillizzati un momento!

    1. se scrivi un libro e ci credi lo devi promuovere. poi è ovvio che la gente lo compra se ne ha voglia indipendentemente da tutto. non sono certo le presentazioni che cambiano le sorti di un libro che comunque va accompagnato dall’autore, per come la vedo io.

    2. A me ha dato molta energia positiva la presentazione del libro. Perché una cosa è leggere sul internet nei momenti che riesco a ritagliare ( quando tutti gli altri impegni prioritari, solitamente legati ad altri membri della famiglia, sono stati risolti) e tutta un’altra faccenda prepararmi ad andare di persona (e quindi creare una priorità per me stessa).
      Aggiungo che mi sembra bello e rispettoso (nel senso gentile della parola) dare un feedback a una autrice che leggo con piacere.

  3. sto ascoltando il tuo libro. per la prima volta, proprio dopo aver letto che era in versione audio, mi sono persuasa a fare la prova, durante un viaggio aereo. esperienza molto piacevole. e il libro non è niente male (si percepisce alquanto il tuo passato da giornalista finanziaria)! 🙂
    poi c’è una cosa che mi fa molto sorridere: ascoltando la tua voce (e confrontandola con la mia registrata) abbiamo la stessa identica “erre”. io ho sempre pensato che la mia fosse inascoltabile (e invece per mestiere, facendo l’avvocato, parlo parecchio) … ma visto che tu hai usato la tua per leggere la tua creatura, forse anche noi con la erre “sbagliata” abbiamo speranze!!!
    p.s.: il mio figlio “piccolo” ha l’età del “tuo Davide”. parecchia immedesimazione nelle dinamiche, e che ridere la descrizione del bagno come luogo più bello di tutta la casa (per inciso, la passione dura a lungo, anche a 18 anni – età del mio grande – continua ad essere una stanza mooolto frequentata!!!!)

  4. Ho finito di leggere il libro (l’ho comprato ieri sera, è stato difficile andare a dormire!) e mi è piaciuto molto. Ho visto tanto di quel che racconti (la Puglia, le famiglie, il papà che svanisce pian piano, un certo lessico famigliare…) e anche tanto altro che non mi aspettavo. Complimenti!

  5. Libro davvero bello. Ben scritto. Con una narrazione che tiene fino alla fine. E tanti sentieri da cui partono empatia, affetto e tenerezza per questa mamma, lavoratrice, amica, figlia… tanto bello davvero, complimenti. Se riesco, verrò a conoscerti quando sarai a torino. Ci terrei proprio.

  6. ideaccia del lunedi pomeriggio…. e venire a presentarlo a Londra? o il consorte la vede come invasione di campo? 😉 Magari all’European bookshop?

      1. non ho idea di come funzionino queste cose fuori dai circuiti accademici ma io gli ho scritto (come semplice cliente) suggerendo il tuo nome. Se posso fare altro fammi sapere (magari mail privata) e mi attivo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.