Nonsolomamma

attrazioni irresistibili

“ti prego ti prego ti prego! dobbiamo andarci! sembra bellissimo”
“non so… sei sicura?”
“sì! guarda la strega lì fuori! non ti fa paurissima?”
“non tanta”
“nemmeno il pirata con la testa mozzata? io lo trovo terrificante!”
“mmmh”
“dai, un giro solo! saliamo sulla macchinina, ci stringiamo fortissimo, facciamo il nostro viaggio dell’orrore e dopo non ti chiedo più niente….”
“e va bene…”
“grazie sneddu! vedrai che dopo sarai contento anche tu!”
elastigirl ha un problema con le case stregate e i castelli dell’orrore  dei luna park: non riesce a resistere. quando ne vede uno, deve per forza farci un giro, altrimenti sarà perseguitata dal rimpianto per settimane, mesi, forse anni.
tale compulsione risale all’infanzia perché da piccola, con il suo papà, le attrazioni orribili erano una specie di ossessione, un passaggio obbligatorio, un rito serio e imperdibile. con il senno di poi, forse è stato lui a contagiarla.
domenica lei e sneddu hanno preso la bicicletta per andare alla triennale a vedere una mostra. lungo il tragitto sono passati dal parco dove c’erano le giostre. e lei ha talmente insistito che alla fine lo ha convinto a salire sul trabiccolo e a fare il giro terrificante del castello.
lui lo ha fatto per lei perché è gentile. lei lo ha fatto per sé perché non può sottrarsi al richiamo della paura. non manca moltissimo al momento in cui nessuno degli hobbit vorrà accompagnarla e a quel punto si vedrà se mister i la ama veramente.

15 risposte a "attrazioni irresistibili"

  1. siamo passati dallo stesso luna park, ma ti confesso che mi facevano molta più paura quelle giostre che ti portano in altro e poi ti fanno girare come una centrifuga. Solo a guardarle mi sudavano le mani…

  2. Anche io le amo e nessuno dei miei tre vuole salire. Un giorno se saremo sole, se vuoi ci troviamo e andiamo a farle insieme 🙂

  3. ottobre scorso a Bordeaux ero quella che strillava di vita nella casa degli orrori
    52 anni e non sentirli 🙂
    scoprirai Elastic che alcune cose fatte in singolo hanno un sapore diverso ma altrettanto buono!

  4. io cerco sempre compagnia per il rollercoaster e nessuno dei miei 3 maschi vuole venire (marito, 10enne e 5enne), così vado da sola, faccio la fila e attorno a me sono tutti ragazzini di 15-20 anni e io la “vecchia”. Il top per me è il Katun a Mirabilandia, lo faccio anche 3 volte di fila
    (salvo poi, a volte, prendere l’OKI per il male al collo ahahahhaah)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.