Nonsolomamma

comme il faut

ci sono vacanze in cui si viaggia e si scopre. in cui si studia, si impara, si cammina e si va all’avventura.
poi ci sono le vacanze al mare. stanziali. in cui ci si sveglia tardi la mattina e prima di alzarsi si sta un po’ a guardare le strisce di sole che filtrano dalle imposte semi chiuse. in cui si fa la spesa in ciabatte e a pranzo si mangiano panini e anguria. in cui si sta a mollo e si chiacchiera con gli amici del mare. e tra te e loro c’è un anno intero da raccontarsi quindi a mollo ci si potrebbe stare fino a sera. in cui leggere il giornale con calma e poi un libro e poi dormire un po’ e svegliarsi che non è cambiato nulla. in cui mettersi la crema anche nell’ombelico. in cui togliersi i peli delle gambe uno a uno con la pinzetta, che è forse l’emblema della vacanza come si deve.

6 risposte a "comme il faut"

  1. Bentornati.comunicazione di servizio: a N.Y. c’è una mostra sui vestiti di Mrs Maisel.mi hanno appena mandato delle foto su WhatsApp.

  2. E dopo ogni vacanza itinerante e di scoperta, c’è bisogno di qualche giorno a togliersi i peli con le pinzette (o anche no: mi sto fissando sulla libertà di depilazione 🧐)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.