Nonsolomamma

dieci

ehi tu,
che ami i robot e che sostieni che da grande li inventerai. che quando siamo passati davanti al politecnico hai detto “è qui che voglio studiare”. che ami la geometria ma la simmetria non ti emoziona. che hai visto al cinema cena con delitto e avevi bisogno di capire ogni dettaglio se no diventavi pazzo e quando è finito hai detto: geniale! poi, tornati a casa, abbiamo cominciato a leggere dieci piccoli indiani abbracciati sul lettone e ti sta piacendo moltissimo.
già, perché a te ti si può ancora abbracciare e baciare e coccolare. e non protesti. anzi. ci sfiniamo reciprocamente di tenerezza perché è ancora il nostro alfabeto.
ehi tu
che sei così diverso dai tuoi fratelli ma anche dal tuo papà e da me. e il non riconoscerti in un un territorio già battuto da altri mi incanta.
ehi tu
che brilli di una luce che non ha bisogno di palchi o di ribalta. che, per essere felice e compiuto, hai bisogno di pochi amici, del caos intorno, di affetti selezionati e della tua musica. “la musica è la cosa più bella” hai detto un giorno. e per la tua festa hai voluto un mp3 dove potessi avere la tua, solo quella, tutta per te.
ehi tu,
che suoni il pianoforte con la schiena dritta e l’aria seria. che giochi a pallanuoto e leggi il diario di una schiappa.
ehi tu
che osservi, rifletti, commenti sornione e fai battute rare e fulminanti. che hai spalle larghe perché non è facile essere il terzo di quei due fratelli ingombranti che a mezzanotte in punto ti hanno svegliato per farti gli auguri. “finalmente puoi guidare” ha detto il medio. “e anche bere” ha aggiunto il grande. e tu ti sei messo il cuscino in testa.
ehi tu, che davanti all’incredibile torta-pianoforte della cugina magica, hai dichiarato che questo è il compleanno più bello di tutti.
ehi tu, che dieci anni fa mi hai fatto perdere il senno e ancora non l’ho ritrovato. tu, che sei la mia passione e il mio cucciolo.
che sei molto di più di quello che sono capace di sognare.
tanti auguri sneddu,
la tua mamma

22 pensieri riguardo “dieci

  1. Ci sono relazioni che incantano. Sneddu semplicemente partecipa assieme a te al lungo incontrastato dibattito che è la vita, niente si sottrae agli altri membri della famiglia e la bellezza sta anche in questo. Auguri di buon tutto

  2. Mi crogiolo nell’idea che la mia prima e unica figlia sia già la ciliegina sulla torta pari al secondo, terzo o quarto di altri, la verità è che non lo saprò mai, ma va bene così. Però ti invidio tutti gli auguri che hai sempre fatto ai tuoi figli e che ho letto a ritroso tutti insieme qualche tempo fa, un piccolo tesoro di amore incondizionato. Li aiuterà sicuramente a capire perché la loro mamma qualche volta e in qualche modo è “condivisa” e non solo privata😉

  3. Anche io mi ricordo l’annuncio, l’attesa e la nascita di sneddu. All’epoca ero una universitaria in tesi e poi (al parto e puerperio) in stage. Zero certezze e molto rockenroll ma mi piacevate un sacco.
    Ho scoperto venerdì di aspettare il mio secondo/seconda e da allora piango e non dormo, perche’ altro che “pesante come l’uranio” sono io. Altro che equilibri ho paura di scombinare.
    Auguri sneddu, sei molto fortunato

  4. tanti auguri sneddu! mi piacerebbe, tra qualche anno, che i miei due maschi fossero anche un po così, come lui. Con le spalle larghe, usate per farsi strada ma anche dare grandi abbracci,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.