Nonsolomamma

fotografia

mister i pulisce, spazza, sfrega, impreca contro tutti gli altri che lo ostacolano in questa marcia baldanzosa verso l’ordine cosmico che, secondo lui, è anche ordine interiore equivalente, sempre secondo lui, a equilibrio, saggezza, rigore.
alle 17.55 entra in uno stato di agitazione nevrotica perché alle 18, nonostante il resto d’italia abbia smesso da settimane, nell’elastiquartiere si continua la tradizione del flashmob musicale, di cui lui si è fatto promotore e animatore. e poiché mister i prende tutto terribilmente sul serio, non si tratta di un’iniziativa giocosa per allietare gli animi, ma di una missione di importanza vitale e di emanazione trascendente.
lo hobbit grande vive nella sua tana, da cui esce soltanto per i pasti. è quasi sempre di buon umore e spesso persino gentile con i fratelli. la notizia della promozione assicurata gli ha regalato l’euforica serenità che gli mancava. tutto il resto è transitorio, anche la lontananza della compagna M.
il medio fa i biscotti, i pancake e i waffle, ha trasferito la propria indefessa socialità interamente online, senza che questa perdesse in intensità e brillantezza; gestisce la propria e altrui vita scolastica con il piglio di un manager più che di un alunno in attesa dell’esame di terza media. sta sempre in pigiama ma è un dettaglio.
sneddu ciondola placido per casa. spesso è avvolto da una coperta. “hai freddo?” “no, ma senza coperta la vita non è vita”.
elastigirl alterna gran vigore e ottimismo ad abissi di sconclusionatezza.
ieri pomeriggio è stata a trovare i cazzulati al piano di sopra, mantenendo le distanze. la situazione stava precipitando. eritreo era in preda a cupo sconforto. la moglie lo guardava in cagnesco. aveva ragione lui. allora elastigirl li ha sgridati entrambi e li ha convinti a prendere una persona che stia con loro anche la notte e li sollevi da quella fatica di vivere che sempre più spesso li coglie.
pare che l’abbiano già trovata, proprio oggi. avranno molto meno bisogno di elastigirl.
tutto bene. evviva. però che nostalgia già di eritreo cazzulati.

6 pensieri riguardo “fotografia

  1. hanno già trovato un assistente? Intendo i signori Cazzulati: sono sicura che avranno bisogno di te e che gli mancherai.
    Però non capisco: mister I riuscirà a sopravvivere alla quarantena? Sopravvivrà all’anno sabatico?

  2. Claudia, sei eccezionale! I tuoi post sono sempre meravigliosi, ti sento vicina e ti ringrazio per i bei momenti che mi fai vivere.

  3. devi spiegarmi come hai fatto, perchè io ho una mamma 93enne a 200km e una sorella nello stesso comune che se ne fotte, e adesso col virus non posso più andarci.
    hai la mia mail, suppongo.
    nel caso grazie.
    vero che ho notato in mia mamma che in effetti adesso dà più retta agli estranei….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.