Nonsolomamma

rotondi

Lo hobbit grande è in gita a Napoli con la scuola. Tre classi quinte, in treno. Una sessantina di maggiorenni in preda a sfrenatezza pre-esame di maturità. La prima vera gita del liceo. Di notizie ne arrivano pochissime. Pare siano contenti. Non si sa però cosa visitino, come si muovano, di cosa parlino. Si sa solo che le stanze dell’albergo dove alloggiano hanno letti rotondi, luci rosse soffuse, grandi vasche idromassaggio, specchi ai soffitti. Tutto bene, quindi.

7 pensieri riguardo “rotondi

  1. Sessanta giovani maggiorenni è troppo.
    Non si dorme mai.
    Firmato: un’insegnante che spesso organizza gite lunghe in città lontane (e al ritorno si chiede ma perché l’ho fatto?)

  2. Fatto due mesi fa pranzo copo 50 anni dal diploma. Ebbene uno dei ricordi condivisi era la gita dell’ultimo anno: da elettrotecnici, visita alla centrale elettrica di La Spezia. Ebbene tutti la ricordavamo bene, fu un occasione importante formativa e di coesione della classe, anche se al momento parvero solo tre giorni di libertòà, fuori casa, alloggiati in albergo a Lerici. Grandi bevute e cazzate a più non posso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.