Nonsolomamma

In questo preciso momento

In questo preciso momento Mister I sta mangiando riso al curry in un qualche tugurio londinese insieme al suo nuovo compagno di casa. Sneddu è appena arrivato a Milano Marittima, ospite del suo migliore amico. Lo hobbit grande sta tagliando i capelli al medio nella vasca da bagno coperta da numeri de Il Manifesto arretrati di Mister I.
“Fammi solo metà testa”.
“Quale metà?”
“Quella anteriore. Dietro lasciameli lunghi. Deve essere una cosa ridicola. Una cosa che quando uno mi vede dice: non è normale”.
“Perfetto”.
Il grande, che ha il piglio dell’hair stylist delle dive più che del maturando, ha promesso che, se gli avesse dato accesso alle chiome, avrebbe rivelato al fratello la scelta universitaria. Io la cononoscevo già ma sono stata interdetta dal comunicarla a chicchessia.
Sono seduta per terra sulle piastrelle del bagno, accanto a loro. Li guardo e li ascolto con un certo ammirato disagio. Consapevole che si tratta di un momento speciale. Qualsiasi sia l’accezione di speciale.
Il medio è inguardabile e, forse proprio per questo, molto soddisfatto.

3 pensieri riguardo “In questo preciso momento

  1. Solo per curiosità: come mai tutto questo riserbo sulla scelta universitaria anche con genitori e fratelli? è una questione di carattere, scaramanzia (a occhio non direi), oppure ci sono questioni aperte ancora da risolvere? Grazie se vorrai rispondere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.