Nonsolomamma

gli spiritosini

"shhht! fai piano"

"ma stanno dormendo"

"sì, ma non si sa mai. e poi c'è l'ora legale, erano arzilli come grilli"

clack

"mamma!"

"…"

"papà!"

"…"

"ehi? ci siete?"

"cosa c'è? perché non dormite?"

"pelché avete chiuso la polta della vostla camela?"

"…"

"eh, mamma? perché avete chiuso la porta?"

"mmmh, perché papà e io volevamo stare un po' tranquilli"

"ah. non potete stale tlanquilli con la polta apelta?"

"be', ogni tanto il papà e la mamma hanno voglia di far finta di essere da soli, come quando erano fidanzati. e allora chiudono la porta"

"va be', adesso pelò liaplitela quella polta e dolmite"

"già, dormite. e non fate gli spiritosini. capito, mamma?".

72 risposte a "gli spiritosini"

  1. Secondo me e’ una maniera di farvi capire che tempo l’arrivo di un hobbit numero 4 🙂

    Il mio mini-me dorme in camera sua gia’ da ora a 5 mesi, con porta chiusa e wallow-talkie acceso… Per ora fa tutta una tirata la notte, speriamo continuo cosi’! 🙂

  2. io ce l'ho la soluzione, da quando è nata la mia bimba basta sesso, per sempre. grandissimo sollievo e tanto tempo per leggere!
    viola

  3. Noi la porta la teniamo chiusa

    Comunque abbiamo stabilito appositaente una nuova regola (l'idea è venuta a mio marito) : prima di entrare in una stanza da letto si bussa!

    Con i miei ha sempre funzionato anche se non sempre si ricordano di aspettare che qualcuno gli dica "avanti"

  4. secondo me Elasti e Mr I (o le maestre a scuola) in qualche occasione in cui bisognava restare composti e silenziosi (in chiesa, a lezione, al museo, al cinema, nella cameretta prima della nanna…) hanno redarguito gli hobbit (ipotesi scuola – anche un compagno) di smetterla e non fare gli spiritosini -risate, spinta, pizzicotti, bisbiglii- quindi non credo che lui intendesse il sesso vero, ma insomma è notte e si dorme, non si chiacchera e non ci si muove.

  5. Il mio ‘regolamento interno’ è sempre stato.
    -nel lettone si gioca quanto si vuole, ma alle nove e mezza ognuno dorme nel proprio letto
    -ogni membro della famiglia ha diritto a stare del tempo in solitudine, e gli altri lo devono rispettare
    -quando torna il mio compagno, la sua attenzione è totalmente per i bambini. Poi si cena e poi è l’ora della mamma.
    Sembra semplice, ma il training che ci è voluto ha reso un paio di anni della mia vita davvero massacranti. Ora questi principi sono pacificamente accettati da qualche anno, e finalmente in questo equilibrio nessuno di noi si sente privato di nulla.
    E si fa l’amore alle dieci di sera, in modo non troppo acrobatico, ma senza grandi apprensioni
    p.s.
    una provocazione:   due genitori nudi sotto le coperte, abbracciati e che si baciano, è poi un’immagine rubata così deprecabile, inammissibile, di cui qualcuno si possa sentire in colpa, di cui un bambino si possa shoccare? Trovo molto più imbarazzante spiegare altre cose della vita, ai miei figli, piuttosto che le ragioni dei miei amplessi… (tanto, se non  glie la conti giusta, lo capisce che stai facendo lo spiritosino…)
    titta

  6. Bene!
    Sono felice per te e per Mr. I, anche se i nani vi hanno interrotto.
    Sai com'è, dopo il famoso "Tranquillo Sam" ero un po' in pena.
    Saluti cari.
    Cristy

  7. Secondo me la porta va chiusa la sera tardi, non la mattina!! E' questione di organizzazione! (voi mette poi che l'intimità perde spontaneità), ma con i tuoi hobbit forse è l'unica soluzione!!!

    Comunque succede anche a noi, basta anche solo pensare a certe cose che parte la sirena!! Massima solidarietà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.