Nonsolomamma

carina, a parte la pancia

“allora? siete contenti che è venuta a trovarci?”
“mpf, sì, abbastanza”
“io contento, io. lei pecché venuta?”
“be’, è uguale a prima… carina”
“certo che è carina come prima. cosa pensavate? non è che se uno smette di frequentarvi si trasforma in mostro”
“a me paze mostlo. pecché tlasfolma mostlo?”
“sì, è sempre simpatica. ma non fa più la lotta come prima…”
“forse è invecchiata…”
“macché invecchiata! pensa, hobbit grande, che è stata lei a toglierti il ciuccio, quando avevi un anno e mezzo, perché io non ero capace”
“a me cosa ha tolto?”
“a te… a te… ti ha visto nascere. e anche il piccolo. quando vedi nascere un bambino, poi ti tocca volergli bene per tutta la vita, povera valentina!”
“peccato che non venga più da noi”
“pecché peccato? calina, vantina”
“insomma, carina… carina a parte la pancia…”

valentina diolabenedica, che è stata la baby sitter degli hobbit per quattro anni, di cui il grande era perdutamente innamorato, che aveva conquistato il medio perché è una dura, come lui, che aveva accolto il piccolo sbattendo la testa contro il muro perché “no, elasti! un altro maschio no!”, che era la colonna portante dell’elasti-vita e quando ha deciso di andare via per fare un lavoro difficile, duro e coraggioso, elastigirl pensava che non si sarebbe mai più ripresa, insomma lei, questa sera, è venuta a trovare elastigirl e gli hobbit, con i suoi occhi verdi, il suo irresistibile, ruvido fascino, il suo talento di incantatrice di bambini, la sua naturalezza spiccia e immediata, la sua pancia abitata, da una bambina.
gli hobbit l’hanno accolta come se se ne fosse andata l’altro ieri e non due anni fa. il piccolo le ha chiesto di restare a mangiare. e poi a dormire.

57 thoughts on “carina, a parte la pancia

  1. Mi sono chiesta un po’ di volte dove fosse finita dato che seguo il tuo blog dall’inizio !! Ed eccola qui !! Con pancia abitata da una bimba ! Che bello ! Auguri !!!

  2. Finalmente una femmina! Non esattamente in hobbitfamiglia, ma in una famiglia grandemente allargata ecco: tanto siete elastici!
    Sembra davvero che l’attaccamento dei bimbi per chi li ha svezzati sia un sentimento senza tempo, un istinto naturale che si ripropone immancabilmente.

  3. Aguri a Valentina Diolabenedica! Dopo essere stata tanto tempo con dei bambini maschi si è concentrata per cambiare genere … che bella notizia!

      1. @Rachele
        (non so come postare direttamente un’ulteriore risposta),

        leggendo, mi è tornata in mente l’ostetrica che ha guidato il corso pre-parto, ai tempi della mia prima bimba: lavorava al nido, tuttavia quando è diventata mamma, è andata in panico e non si ricordava nemmeno come cambiare un pannolino…
        😀

  4. bella la storia dell’incontro con Valentinadiolabenedica. raccontavi e racconti così bene che mi sembra di vederla, di conoscerla!
    falle tanti auguri!
    chiara

  5. Mi hai fatto ritornare ai tempi in cui anche io ero una “valentina diolabenedica”ed è proprio vero: quando vedi nascere un bambino gli vuoi bene per tutta la vita!

  6. che bello sentire notizie di valentina! quando ero piccola ho avuto una sola babysitter. a me sembrava una fata: era bionda con capelli lunghi e occhi azzurri, io avevo un’adorazione per lei e ne ero gelosissima. mi faceva fare tutto quello che voleva (e che andava fatto, in realtà), con estrema dolcezza e non era facile perchè eravamo in tre anche noi e parecchio “vivaci”. qualche tempo fa l’ho sentita al telefono (è rimasta in contatto con mia madre…) e mi parlava come se fossi ancora la “sua” bambina….

  7. Auguri Valentina!!! Così, tanto per contrappasso, ogni tanto lasciala a quei 3 la tua bambina, vedrai saranno protettivi e al primo rutto lei conquisterà la loro stima per sempre.

  8. La Denis, colei la quale mi ha visto nascere e ha vissuto con la mia famiglia finche’ io ho compiuto 5 anni, e’ la mia seconda mamma (a dire il vero chiamavo lei “mamma” da piccola) e i suoi due figli, “un po’” (almeno 5 anni) piu’ piccoli di me sono i miei fratello e sorella di latte! Il che, ora che mio fratello di sangue non c’e’ piu’, non e’ da poco!
    Cerchiamo di vederci appena possiamo anche se sto a 300km da loro e loro tre sono le uniche persone che mia madre accetta di vedere nelle feste “comandate” da quando papa’ e Paolo se ne sono “andati”.
    Alla faccia della famiglia allargata!
    E poi la Denis mi ha insegnato a leggere e a scrivere ed io questo non lo posso davvero davvero dimenticare…
    Grazie Denis, e grazie a tutte le Valentine del mondo che aiutano e complementano le mamme del mondo 🙂

  9. Io non ho avuto una babysitter vera e propria..
    la mia è stata mia zia..sorella di papà..quando mamma era a lavoro io ero con lei. Praticamente per me era tutto..e adesso non c’è sera che non vado a letto se non ho sentito la sua voce..

  10. Valentina diolabenedica! Anche noi vorremmo tanto rivedere le nostre mitiche baby-sitter che sono state colonne portanti, ma ai loro telefoni non c’è più linea. Tornate in Romania, Perù, Albania, Etiopia, speriamo a stare con i loro figli ormai grandi. A tutte un caro saluto

    Julia

  11. Arrivo ora sul tuo blog e già mi scappa da ridere. Seguo da anni la tua rubrica su D, che adoro, e ad un certo punto mi sono detta “ma questa donna avrà anche un blog, eccerto, come ho fatto a non pensarci prima!” . Ed eccoci qua.

    Un caro saluto anche al pugliese marito, e tanti auguri alla signorina abitata

    Viviana

  12. Incredibile che l’hobbit medio abbia fatto caso alla pancia. Di solito a quell’età non se ne accorgono nemmeno se una donna è incinta. È proprio acuto.
    O forse è la gelosia a renderlo così attento (e critico)?
    🙂

  13. Auguri a Valentina! Che bello! Ma lo sai che la nostra baby sitter si chiama anche lei Valentina ed è stra-amata dai miei topini in un modo incredibile? Vero e’ che lei è’ unica! Sarà’ il nome che porta bene? X noi è’ di famiglia….

  14. Di’ la verita’, Elasti, non hai sentito una piccola, lontanissima, vaga punta di invidia per la pancia abitata da una FEMMINA? io l’avrei sentita eccome! :-)))

  15. Ma quando metti il tasto Mi Piace? A volte Condividere non basta! Oggi un’amica miha comunicato l’esito dell’amnio (quindi certo): terzo maschio anche lei come e come te… Pero’ per lei e’ peggio! Aveva dato via tutti i vestiti dei primi due perche’ era sicura che fosse femmina… questa volta! Acidenti alle aspettative, possono rendere davvero insostenibile l’attesa. Sono sicura che si riprendera’, ma oggi aveva una faccia…

  16. cara Elasti,

    in un noto quotidiano hanno legato il peso corporeo di una donna e il numero di figli alla sua istruzione. Questi crescono più l’istruzione è bassa. Saranno pure statistiche ma sono rimasta inorridita. Perché disegnare tutte le madri di famiglia con il vecchio stereotipo di grassa e ignorante? tu che ne pensi?

  17. Questa norma prevista dal decreto “Ulteriori misure per la crescita..” è passata sotto silenzio.. A maggio 2011 l’OMS ha ufficializzato che possono causare il cancro.. “IL DECRETO SVILUPPO SOTTOSCRITTO OGGI (venerdì 19 ottobre 2012) DA NAPOLITANO PREVEDE NORME CHE FARANNO AUMENTARE NOTEVOLMENTE L’ELETTROSMOG NELLE NOSTRE CITTA’ E NELLE NOSTRE CASE. DOBBIAMO FERMARE L’ARTICOLO CHE RIGUARDA LA MISURAZIONE DEI CAMPI ELETTROMAGNETICI SU UNA MEDIA DI 24 ORE INVECE CHE SU 6 MINUTI.”
    http://www.infoamica.it/lettera-aperta-degli-esperti-di-elettrosmog-sul-decreto-sviluppo/

  18. Oh che emozione sentire di nuovo le parole PANCIA ABITATA!!! Giuro che ho pianto! Quando ho iniziato a leggerti c’era Valentina ed anch’io ero abitata!!! E cercavo una nuova Baby sitter! Ora lo è lei … sono commossa! Non so perché …oggi non so mai il perché … ma le emozioni che ci dai mi rallegrano il cuore! Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...