Nonsolomamma

non va mica bene

un tempo non era così. un tempo era una professionista seria, dotata di indiscusso talento e poteri quasi soprannaturali. un tempo poteva andare a letto alle 10 di sera, svegliarsi alle 11 del mattino dopo, fare colazione e un riposino di un paio d’ore, prima del pranzo e della siesta pomeridiana. un tempo, a qualsiasi ora del giorno, poteva dire: “quasi quasi dormo dieci minuti” e non aveva nemmeno bisogno di mettersi in orizzontale per riuscirci. le bastava chiudere gli occhi, un tempo.
super w, la suocera,  glielo aveva detto, con quell’aria sorniona di chi la sa lunga. “vedrai cosa succede con i figli. io un tempo ero capace di dormire come un ghiro. e ora invece…”. lei non ci aveva creduto. eppure doveva saperlo. perché le premonizioni di quella donna sono terrificanti e temibili. anni fa, super w la guardò intensamente negli occhi e, poi, distogliendo lo sguardo da lei e posandolo sul mondo intorno, dichiarò: “la vostra sarà una casa di maschi”. e dopo sono nati loro, gli hobbit, uno, due, tre, un pisello dopo l’altro. “cosa ti avevo detto?”. “già. sono una donna di poca fede”.
elastigirl soffre ufficialmente di insonnia.
si addormenta facilmente, tra le dieci e mezzanotte, e si sveglia alle quattro, devastata come uno zombie ma vigile come un grillo. così vigile che potrebbe fare settantadue giri dell’isolato di corsa, al buio, in pigiama. o preparare le patate arrosto che piacciono tanto a eliza, la ragazza alla pari. o fare sei cambi di stagione e passare vorticosamente dall’estate all’inverno e dall’inverno all’estate chiusa dentro un armadio. o imparare a lavorare all’uncinetto che potrebbe venire utile, prima o poi, nella vita.
e durante il giorno vorrebbe ogni tanto accasciarsi in un angolo ed essere dimenticata da tutti. e dimenticarsi di tutto.
non va mica bene.

66 thoughts on “non va mica bene

    1. Mai usare pc, cellulari, tablet di sera. La luce degli schermi elettronici altera il ritmo circadiano, poiché l’eccessiva esposizione alla luce fa sì che l’organismo diminuisca la produzione di melatonina, l’ormone che facilita il sonno. C’era scritto su Repubblica tempo fa…

  1. Non va bene no no no …. Ma con il passare degli anni e i figli si dorme meno …. Dicono …. Forza e coraggio ! Baci Elasti ❤

  2. Cara Elasti, benvenuta nel mondo dell’insonnia … Mai avrei pensato che potesse succedere anche a me, ed invece!!! Mi schianto sul letto alle 21 ma alle 2 sono un grillo. Dopo tanti tentennamenti mi sono anche ricreduta sui sonniferi: molta moderazione ma mi concedo almeno una notte alla settimana di sonno artificiale!!!!
    Per ora è così ….

  3. la cosa che mi colpisce non è tanto l’insonnia, di cui soffro da quando ero bambina e che certo non è facilitata da un marito russatore professionista, quanto dalle premonizioni di nonna W….aaaarghhhhhhhh!!

  4. Se non hai difficoltà ad addormentarti ma ti si spezza il sonno alle 4 (e cmq dalle 22 alle 4 sono sempre 6 ore, e buttale via…) potresti provare con dosi opportune di melatonina.

    Dai 40 anni comincia a calare e provoca proprio questi sintomi.

    Consulta il dott giusto e vai di pasticchine.
    (una odiosa direttiva UE ne ha rivoluzionato le confezioni, prima si trovava in dosi da 3 mg o da 5 mg, ora trovi solo delle minuscole palline da 1 mg l’una).
    Io sono a 3 mg ogni sera e aiuta, eccome se aiuta. Ci aggiungo valeriana, sempre, e a volte passiflora.

    1. Si Elasti! io in gravidanza ne ho sofferto e avevo risolto con la melatonina. In particolare la mia ginecologa mi aveva consigliato Armonia Retard, che è indicata in caso di risvegli notturni, per facilitare il riaddormentamento.
      Un abbraccio

      1. Anche io ne sto soffrendo. Svengo fra le 22 e mezzanotte e fra le 3.00 le 4.00 apro l’occhio vispo, pronta ad affrontare il mondo…salvo poi crollare sulla scrivania intorno alle 11. A volte riesco a riaddormentarmi, ma succede verso le 6, quando manca solo un’ora alla sveglia. Se poi siamo nel fine settimana, sai le madonne che tiro giù?! Io però sono al settimo mese di gravidanza…ci devi forse dire qualche cosa?!?!?! 🙂

    2. Ciao, io uso Mezinat bustine solubili di Malatonina, magnesio e zinco e sono MI-RA-CO-LO-SE.
      Non serve prescrizione medica e costano il giusto 😉

  5. PS: in ogni caso, se hai un sonno di 6 ore, meglio usarlo da mezzanotte alle 6, che fare 22-4. Stesse ore di sonno, ma ti svegli più riposata.

  6. Tanta solidarietà da chi un po’ per necessità un po’ per la menopausa in arrivo si ritrova esattamente nelle stesse abominevoli condizioni. Sgrunt! E pat pat sulla spalla…

    Floralye

  7. ciao,

    ti capisco tantissimo, io non ho figli ma soffro d’insonnia, è una tortura e durante il giorno vorrei accasciarmi in un angolo e finalmente dormire.

  8. Risolto lo stesso problema da quando l’ennesima cura x il mal di testa ha finalmente fatto centro e col sirdalud alle 22, dopo mezzo’ora svengo…e andrei pure a diritto se non fosse x la 8enne che ancora chiama me, e solo me, e a squarciagola me, 2 volte x notte…prima però nn mi riaddormentavo, con questa pasticci sì…vado di là,risolve le paturnie notturne e risvengo.

  9. Cara Elasti per caso tieni vicino al comodino ipad iphone o simili? sai che hanno una pessima influenza sul sonno? Molta gente dorme male e si sveglia di continuo per controllare le notifiche, email, whatsapp e compagnia bellla. Usa una sveglia normale sul comodino e lascia gli apparecchi in carica in un’altra stanza.Poi facci sapere.
    Un abbraccio! Cristiana

  10. Lo yoga mi ha svoltato: un paio di minuti di esercizi di visualizzazione ben fatti e mi riaddormento anche dopo l’ennesimo risveglio nel cuore della notte. A volte sono I pensieri di lavoro o le preoccupazioni che non mI fanno rilassare. E concordo sul tenere glI smartphone lontano, sono tanto utili quanto rovinatori del relax! dulcis in fundo una bella pastiglietta di valeriana quando serve che da la botta finale. in bocca al lupo

  11. i problemi iniziano dopo i 40? non so se sopravviverei. io che sono orgogliosissima del mio addormentarmi ovunque in un nanosecondo, soprattutto la notte in pronto soccorso, su una sedia, fra un paziente e un altro. al mattino non riesco più a dormire fino alle 11, ma forse perchè una domenica senza impegni mattutini è un miraggio

  12. Qualche giorno fa mi sono lagnata di una persona che mentre io stavo parlando si è addormentata.

    Pare che la sottoscritta abbia effetti soporiferi, a quelli lassativi ero arrivata da un pezzo, però non ho chiesto per quante ore ha dormito, se mi dice che ha dormito fino alle sette del mattino domani sera ti chiamo? 😉

  13. Come prima cosa ti mando un abbraccio grandissimo ho sofferto di disturbi del sonno e so che è un calvario. Io ne sono uscita prendendo una pastiglia di melatonina mezz’ora prima di andare a letto. Un paio di giorni di rodaggio e poi ho ripreso a dormire otto ore filate. E soprattutto mi svegliavo riposata….
    Facci sapere, un altro abbraccio

    1. Io con lo shiatsu ho fatto passare l’insonnia a diverse persone. Mi spiace che abitiamo lontane sennò verrei volentieri a massaggiarti e a coccolarti un po’…

  14. Stesso problema che si trascina a periodi alterni fin dall’adolescenza.
    L’ho affrontato per diversi periodi con sonniferi che però dopo un po’ di tempo iniziano a dare assuefazione. Qui in Inghilterra il mio medico mi ha consigliato la terapia cognitivo-comportamentale. Ma chi ha il tempo per farla? Poi ho letto un articolo su una rivista scientifica di un software creato per curare l’insonnia con la terapia cognitiva senza la necessità di rivolgersi a un terapeuta. In test clinici funziona almeno quanto i sonniferi con risultati più a lungo termine. Si chiama Sleepio, basa tutto su tecniche testate clinicamente, e con me ha funzionato molto bene. Mi ha ridato la confidenza nelle mie capacià di riaddormentarmi di notte. Non so se sia accessibile dall’Italia, è in
    inglese, a pagamento, per me ne vale la pena.

  15. No, non va bene. E ti sono vicina perchè ho lo stesso maledetto problema…Svengo alle 22 dopo aver steso i bambini e alle 4 leggo pagine e pagine fino a farmi “calare la palpebra”, in genere, 10 minuti prima che suoni la sveglia!! E da quel momento inizia la giornata “vera”….

  16. conosco il problema, è venuto anche a me dopo la nascita di mio figlio 8 anni fa. Aiuta molto fare sport e fare yoga, bisogna rilassarsi per riuscire a dormire. E mantenere il più possibile gli stessi ritmi di veglia-sonno.

  17. Non so se può aiutarti, ma a mio marito che soffre del tuo stesso problema è stato molto utile lo shiatzu…tentar non nuoce, al massimo ti sei fatta un massaggio rilassante =) ‘Notte!

  18. Per me la melatonina si è rivelata disastrosa……..
    mi hanno spiegato che è la melatonina che “decide” quanto tu abbia bisogno di dormire, e se comunque non riesci a dormire le ore che “decide” lei per te (perchè io comunque alle sei e mezzo devo alzarmi per forza dal letto per cominciare la mia giornata) allora ti fa addormentare anche durante il giorno……..
    il procedimento che si innesca è l’accumulo di sonno e se non lo smaltisci nella notte ti perseguita il giorno!!
    Quando ho avuto un vero colpo di sonno in macchina alle due di pomeriggio ho capito di dover smettere con la melatonina e tuuto è rientrato nella norma!!!!
    Lo yoga poi mi ha salvato!

  19. Benvenuta nel club. Solo che io mi sveglio tra le quattro e le cinque a prescindere dall’ora in cui mi addormento. Tanto vale andare a dormire entro le 22. E quando mi sveglio e non mi riaddormento, ricamo, visto che l’uncinetto e io siamo incompatibili.
    Roberta

  20. Come ti capisco!!
    Io sono un’ insonne da contagio.
    Nel senso che io dormo beatamente mentre il marito si volta e rivolta nel letto fino a che non mi sveglio pure io…e allora sonno ciao!!!

  21. Zombie presente!
    A letto alle 9 quando entrambi i bambini dormono, sveglia a mezzanotte, tre e cinque per il latte al piccolo, tappa a coprire la sorella cinquenne che si scopre sempre e poi alle sette tutti in piedi.
    La settimana scorsa la cinquenne aveva la febbre a 40 per la bronchite e si svegliava bisognosa di attenzioni sempre nell’intervallo in cui il fratello dormiva.
    E io dal sonno di giorno sbattevo contro gli stipiti.. Sigh.

    1. Sì sì…è il famoso sonno “a scacchiera” già teorizzato da Elasti…
      Anch’io fino ai figli dormivo “in tutti i luoghi, in tutti i laghi”: treno,macchina, addirittura facevo un riposino appoggiata sul banco tra la brutta e la bella della versione di greco.
      Poi, i figli.
      E ora mi addormento alle 21.30 con il 3enne che non vuole stare solo, poi verso l’una mi sveglio, faccio la doccia, la lavatrice, preparo i vestiti per il giorno dopo. Naturalmente mi passa il sonno e per almeno un’altra mezzora leggo.
      Mi riaddormento e in genere si sveglia la piccola…un paio d’ore di sonno e si risveglia il grande, il marito russa, i gatti chiedono la colazione convinti, visto il viavai, che sia ora di alzarsi…

  22. allora, su telesette c’è la rubrichetta della salute che è la mia enciclopedia medica, e questa settimana (in cui c’è il 1° aprile, e non so se devo collegare il tutto)c’è scritto che per rimediare all’insonnia ci si deve strofinare la pianta dei piedi con dell’aglio. Io non so se è vero ma quando l’ho letto mi sono fatta una bella risata e …….chissà?!

    1. cioè per fare dormire (svenire) chi dorme con te e si gode la puzza di piede all’aglio…
      forse intendeva questo la tua rubrca medica (telesette ti amo)

  23. Posso darti un’altra interpretazione, magari sbagliata? Tu hai sottolineato diverse volte che di fondo sei timida caratterialmente. Non è che tutti questi tour, incontri, conferenze ti creano ansia, di cui magari neanche ti rendi conto, e poi la scarichi appunto nell’insonnia? Se poi aggiungi l’impegnativa gestione familiare, non sarebbe neanche tanto strano, anzi…

  24. Allora, a me la prof di letteratura francese (dopo che mi sono addormentata a lezione) ha consigliato, invece dei sonniferi:
    -fatti leggere una storia a letto (sperando che non siano tutti come mio marito che al mattino dopo mi fa il terzo grado per vedere se ero stata attenta, ha aggiunto)
    -mangiati una banana subito prima di dormire e tieniti un bicchier d’acqua sul comodino: se ti svegli e non ti riaddormenti, va’ a prendere una banana e mangiatela a letto al buio (che in piu’ sembra assurdo e fa ridere, il che aiutera’ il rilassamento, ha aggiunto)
    Io non ho ancora provato ma penso che provero’ ora che la mia anti insonnia preferita – la cane – ha le sue cose e da un lato, malgrado le dovute protezioni, mi sporca il letto, dall’altro si agita nel sonno e ansima come una dannata invece di restare immobile come una pietra fra le mie braccia come fa di solito (da cui il suo effetto)
    In effetti se mi coglie l’ansia talvolta prendo l’ansiolitico, ma solo perche’ il medico su questo e’ stata irremovibile.
    In bocca al lupo!

  25. Io in questo periodo ho il problema opposto: dormirei sempre.
    Ma con un treenneemezzo nn è possibile…
    Passo il tempo a correre e a forgiare dinosauri di didò…
    Claudia litri di camomilla? la valeriana?

  26. Io mi godo la soporiferite di questo periodo. L’unica cosa positiva di essere disoccupata è il sonno… quando lavoravo e avevo mille scadenze passavo notti insonni in preda alla tachicardia e a visioni mistiche, non ci credevo che avrei mai ri-dormito un giorno.

  27. Armonia retard …. tutta la vita!
    è melatonina ma a rilascio ritardato. il la prendo da un mesetto e la qualità del mio sonno è davvero migliorata.

  28. Non mi racconti niente di strano,io dormo bene ogni tanto e quando la mattina mi sveglio non mi sembra vero…..altrimenti quando passo le notti sveglia penso alla lista della spesa,agli impegni del giorno dopo …….che vita!!!

  29. io invece dormirei sempre e comunque, specie al mattino, e SONO SEMPRE STANCA ( ho tre figli anch’io, della stessa eta’ dei tuoi ) e mi sembra di passare la giornata a portarli di qua e di là, a sera svengo….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...