Nonsolomamma

capitolazione

“buongiorno, dottoressa farmacista”

“buongiorno. come posso aiutarla?”

“non saprei”

“se non lo sa lei…”

“ecco, il fatto è che io non sono una di quelle”

“di quelle chi?”

“di quelle che si stordiscono di vitamine, si fanno di integratori, assumono sostanze psicotrope naturali per tenersi su. io sono proprio contraria. perché, ecco, sono convinta che, se siamo sani e mangiamo per bene, il nostro organismo è assolutamente in grado di affrontare la vita senza stampelle, aiuti, droghe”

“uhm… siamo d’accordo. e quindi cosa posso fare per lei?”

“quindi ora, da sola, ho paura di non farcela. e devo contravvenire ai miei principi, al mio credo, alla mia fede spartana e un po’ superomistica. sto capitolando. e già questo mi fa sentire una fallita incoerente”

“su, non faccia così. mi spieghi meglio”

“il sonno”

“non riesce a dormire?”

“no, no, io dormo benissimo. erano anni che non dormivo così bene. il problema è la sveglia. alle quattro. per un nuovo lavoro. l’ho scelto io, sa?, di fare questa vita. e ne sono felice ma…”

“ma…”

“ma vivo dentro una bolla. e anche se, verso le 10 del mattino, torno a letto e dormo ancora un po’, comunque sono sempre come ubriaca. sono confusa, ho la testa nell’ovatta, ho spil tocicollo e la sciatica e probabilmente sarò preda di tutti i virus dell’inverno. insomma, mi sento fragile e alla mercè di qualsiasi mostro, grande o piccolo, di passaggio”

“è normale. lei soffre dei tipici disturbi da cui sono affetti tutti coloro che, per lavoro o altro, alterano i naturali ritmi circadiani: medici e infermieri che fanno le notti, turnisti, piloti, hostess…”

“be’ almeno sono in buona compagnia… e questi signori si avvalgono di, ehm… aiuti? assumono sostanze stupefacenti per vivere una vita normale?”

“alcuni prendono qualcosa. sì, certo. non c’è niente di male”

“qualcosa tipo?”

“echinacea”

“già il nome mi sa di capitolazione”

“rafforza solo le difese immunitarie. e comunque non ha un effetto eccitante”

“mi manca solo l’effetto eccitante… va bene. la prendo. non dà dipendenza, vero?”

“ma no! che dice?”

“non si sa mai con queste diavolerie…”.

53 thoughts on “capitolazione

    1. anch’io sono una di quelle….melatonina…echiancea….magnesio….mi manca la soya….li alterno magari…ma sono proprio una di quelle…..!!! Come direbbe Jannacci quelli che….si fanno di integratori…ooo yeeee

  1. La voglia di una droga che faccia miracoli nella vita sgangherata, nella giornata che vorrei durasse 30 ore, che non crei dipendenza e che non sia dannosa viene spesso anche a me. Non ho ancora avuto il coraggio di andare a chiedere…

  2. Provato il pisolino pomeridiano? Piuttosto che alle 10… Quando smonto dalla notte, per quanto infernale, cerco di resistere fino al pranzo e dopo mangiato crollo un’ora o due. Il ritmo ritorna più facilmente che se dormo tutta la mattina. Comunque hai ragione, se vivi da sana non ti serve nessuna diavoleria… Il problema è che un buon ritmo sonno- veglia è parte della vita sana…

    1. Si potrebbe anche iniziare a smetterla di considerare diavoleria qualsiasi medicinale. Però.

      Perché un conto è l’abuso, o il fai da te su consiglio di amici, altro paio di maniche è farsi consigliare dal medico, o dalla dottoressa in farmacia, un aiuto.

      Sul perché… lascio che lo spieghino persone più competenti di me.

  3. Mio marito fa parte di una delle categorie citate dalla farmacista…. Praticamente un terzo delle notti in un mese passato lavorando e al quale si aggiunge il jet lag…
    Quando mi capita di viaggiare con lui mi chiedo davvero come faccia tanta e tale è la stanchezza che mi assale, una stanchezza completamente diversa da quella che può esserci alla fine di una pur impegnativa giornata lavorativa…
    Vi assicuro che a lungo andare tutta questa stanchezza si accumula e se ne pagano le conseguenze fisicamente ed emotivamente….
    Annabi

  4. Mi sono svegliata adesso e non riesco piu’ a dormire e penso a te che sei gia’ sveglia da un po’ e che magari stai uscendo e che capisco perche’ 15 anni fa quando ero assistente di volo l’orario era spesso questo: una volta, agli inizi, avevo fatto il caffe’ e sono tornata a casa dopo 3 gg, uno dei Primi voli da hostess: al ritorno a casa ho scoperto di aver lasciato la piastra accesa, per fortuna a calore Basso. La moka era carbonizzata. Ancora sento quello stordimento, quell’essere sveglia ma non proprio. No, non era una piu’ una vita Sana la mia, infatti poi ho smesso di volare. Coraggio elasti, spero che l’echinacea faccia effetto. E che ti passi lo stordimento del sonno mancato.

  5. Tranquilla: l’echinacea va benissimo, è solo una vitamina molto potente che si assume in questo periodo soprattutto per rafforzare le difese immunitarie. Anche contro le varie influenze invernali.
    Non sapevo però che aiutasse anche in casi come il tuo! Non si finisce mai di imparare. Buon riposo

    1. la melatonina è ottima…mi sta aiutando un sacco a sconfiggere un inizio di insonnia da premenopausa!!! Da quando la prendo niente più risveglio alle 3.30!! E ti svegli riposato e affatto intontito!

  6. Anche secondo me se ce la fai a tirare fino alle 13-14 (meglio ancora fino alle 15) dovresti ”resettarti” meglio.
    Comunque ero pure io una fan del farcela da soli, finché mi sono convinta che sia una mynkiata proprio come usare integratori, gocce omeopatiche e medicine per ogni starnuto. Chiedere aiuto è segno d’intelligenza 😉

  7. Ecco ora ho tantissima voglia di nutella!!!
    Echinacea no, chè temo di essere allergica.

    Qualche drogata di salutismo qui mi sa suggerire validi sostituti? (Non venduti in vasetti da 200 gr)

    Laura

  8. Claudia,
    forse ti chiedo qualcosa di troppo personale, ma per capire l’organizzazione quando i figli crescono. Il grande mangia a casa a pranzo? Con te quindi? Se voi non ci siete si prepara da solo?
    ciao
    Federica

  9. Sono ancora Federica, lo chiedevo per capire anche se/quanto puoi dormire prima delle 15.30/16.30 quando finiscono materna e primaria.
    Federica

  10. Tranquilla Elasti…prendi l’echinacea, ma sii costante e vai avanti almeno due mesetti!! Non sono medico, nè farmacista, ma sono una fan degli integratori!! Prendo l’echinacea da anni in questo periodo e secondo me funziona!! Niente influenza da anni!!! Io invece ho incominciato a soffrire un po’ di insonnia da “pre” 50enne e sto provando con la melatonina…e anche questa sta funzionando!! W gli integratori! Ovviamente presi con il consiglio del farmacista!!
    Ah anche il magnesio…un toccasana!!
    Baci Elasti e fatti pure di echinacea…e c’è pure la versione junior…

  11. Mi è capitato nei miei due lavori di fare le notti e ho avuto modo di provare varie soluzioni.
    Per quanto mi riguarda la migliore è smontare, andare a letto subito (nonostante il cervello dica no no no è mattina, che cavolo fai) e dormire fino alle 13-14 del pomeriggio. Servono oscuranti (e tappi per orecchie, se vivi in città), cell spento se possibile e lasciar perdere tutte le meravigliose cose che ti viene in mente di fare tipo lavatrici asciugatrici, spesa etc.
    Io mi sveglio riposata, nel pomeriggio sbrigo le incombenze e la sera, con un po’ di sforzo, cerco di andare a letto alla solita ora.
    Penso comunque che sia una cosa molto soggettiva….

  12. Suvvia, è vero che ti svegli alle 4, ma per lavorare in radio e concludere la diretta alle 7:30.
    C’è gente che si sveglia alle 4 per fare lavori decisamente più pesanti del tuo…

    1. E allora? Il sonno di chi fa un lavoro allegro è meno sonno? Le quattro sono meno quattro? C’è sempre gente che “qualcos’altro”. C’è gente che di figli ne ha tre. C’è gente che ha sempre il marito all’estero. C’è gente che ha i nonni a mille chilometri. Come elasti per esempio. E allora? 🙂

      1. Dico solo che c’è gente che si sveglia alle 4 di mattina per spaccarsi la schiena e non si lamenta. Mio fratello ha fatto per anni il turno di notte (guadagnando una miseria per turni di 6/8 ore) e non l’ho mai sentito dire “vado in farmacia a comprare la melatonina”!
        La sveglia alle 4 è dura per tutti, ma si tratta sempre di una sveglia per un lavoro privilegiato.
        Mica ce l’ho con Elasti! Era solo un pensiero generale…

      2. rispondo all’anonimo: mio marito fa l’operaio turnista e altroché se si lamenta.
        E prende la melatonina!! 😉

      1. ma sì anonimo, l’avevo capito che era un pensiero generale 🙂 però questo blog ultimamente di sta riempiendo di campagne di caccia al privilegio, quando Elasti si racconta tra l’altro, non direi che si lamenta. Anche io stavo solo dicendo che ogni vita ha le sue difficoltà, le sue stanchezze e per fortuna le sue bellezze 🙂

      2. 😀 un’amica una sera mi ha tirato scema che non potevamo vederci o doevamo vederci presto perche’ il mattino dopo doveva svegliarsi presto, svegliarsi all’alba, etc etc..
        alla fine le ho chiesto A CHE ORA e mi ha risposto ‘otto e mezza’!!! :O 😀

  13. echinacea forte è una manna del cielo!! Una fiala alla settimana e ho dribblato ogni genere di influenza e raffreddore di colleghe/ famiglia e amici!! Mi sento come Superman 🙂 🙂 poi è naturale quindi ben venga!!

  14. ……ma solibello e ardemagni come fanno, che non lamentano nessuno stordimento?
    ……ah già, ma loro sono maschi e quando hanno finito di lavorare non hanno più niente da fare!! 😉

  15. Mi sa che farò una cura anche alla bambolotta…mi hai acceso una lampadina! Ricordo che alcuni amici la somministravano ai loro tre piccoli monelli affinché passassero indenni l’inverno, di sicuro non può farti male!

      1. 😀 ma no dico che anche lui non dorme… mal comune: mezzo gaudio
        ed inoltre dall’insonnia della ragione.. nascono mostri! (Brad Pitt) 😀
        infine a me Fight Club fa venire voglia di ‘combatter’, di qualunque battaglia – ideale o quotidiana – si tratti
        e’ uno dei miei due film preferiti…
        Claire

  16. Ehmmm… Mancava il commento. In sintesi: sono stata hostess di lungo raggio e quando volavo verso est mi addormentavo ovunque, anche su un passeggero una volta

    1. se ti taglia i commenti non devi mettere il segno di maggiore e di minore per racchiudere il discorso diretto, ed un paio di altre cose che non ricordo (ma sono scritte da qualche parte nel blog o nel web)
      claire
      ps
      io a parigi mi sono addormentata in una discoteca riversa sul juke box! la gente credeva fossi ubriaca, io avevo solo saltato a pie’ pari il sonno la notte precedente per una consegna, e la notte dopo (furba!) ho voluto sfogarmi e ‘uscire a ballare con gli amici’ :O

  17. Elasti! Stanotte mi hai fatto compagnia!
    Ho lavorato fino alle 4 e mezza e ho pensato che tu eri gia’ sveglia da mezz’ora mentre io dovevo ancora andare a dormire.
    MI ha fatto ridere: penso che non ci siano piu’ regole e non ci sia normalita’, tutti in giro a fare quello che si deve o puo’ o vuole fare, non importa a che ora e come!
    Io pero’ oggi, dormito 3 ore e mezza, fatte due presentazioni e con ancora un meeting davanti, piu’ che di Echinacea mi farei di Red Bull… 😀
    Claire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...