Nonsolomamma

il figlio del fino

lo hobbit di mezzo, da ancor prima di imparare a parlare (evento estremamente tardivo nel suo caso), ha manifestato un amore incondizionato e assoluto per mister i.
a circa un anno e mezzo, quando il padre era a londra, lui usava trotterellare per casa brandendo una fototessera del suo idolo in posa segnaletica e fermarsi ogni quattro o cinque passi per rimirarlo e stampare baci umidi sul suo inquietante ritratto.
all’età di quattro anni esclamò, con atteggiamento teatrale e tragico: “papà, io ti amo così tanto che mi suiciderei”, sancendo così la potenza dirompente di un sentimento devastante.
unico tra gli hobbit, intrattiene con mister i una regolare corrispondenza fatta di demenziali e assidui messaggi di posta elettronica.
per lui inventa nomignoli, vezzeggiativi, appellativi improbabili.
l’ultimo della lista è “fino”, derivazione aspirata del diminutivo “papino”. e, alla bisogna, ha preso a firmarsi “il figlio del fino”.
ieri sera era il turno dello hobbit di mezzo a dormire con elastigirl, in assenza di mister i. e lui, come suo solito, una volta spenta la luce ha cominciato a sproloquiare.
“io senza il mio fino morirei. senza di lui non avrei senso. è vero che spesso non lo vedo ma mi basta il pensiero del fino per essere felice. io non so proprio come fanno quelli che non hanno un fino”. 
e meditando sul suo enorme privilegio, il figlio del fino si è addormentato.

ps per chi si interrogasse sull’esito della festa di halloween illegittimamente e infingardamente organizzata dallo hobbit di mezzo all’oscuro di elastigirl, orde di amici preadolescenti, si sono riversati per strada invece che in casa, distribuendo democraticamente la molestia tra tutto il vicinato. per fortuna non erano soli e la bolgia è stata indicibile.


14 thoughts on “il figlio del fino

  1. Quella dell’ adorazione paterna dev’ essere prerogativa dei figli maschi secondi, in ordine cronologico!
    Il mio pure…a volte chiama babbo anche me😁

  2. Lei è bionda, occhi azzurri, e 11 anni. Appassionata ascoltatrice di post di Elasti (che le leggo io) oggi ha esclamato: “Che carino l’hobbit di mezzo!” E poi dopo qualche istante: “Era lui quello con tante ragazze?”
    Questa adolescenza appenna accennata mi fa morire dal ridere. Magari potremmo farli conoscere!

  3. “io non so proprio come fanno quelli che non hanno un fino” tenerissima la riflessione.
    Mi avrebbe aiutato moltissimo avere un compagno di classe come hobbit di mezzo. Io sono uno di quelli che ha perso il suo papà prestissimo.

  4. noto con “piacere” che continua a venire nel lettone. qui in assenza del pater familias è una lotta. non vogliono fare a turno e io mi sveglio tutta dolorante. che poi oltre ai nani arriva anche il gatto…

    1. 😀 mammamedico: povera! pure il gatto!
      io non ho nani ho solo il marito ed il levriero ed un letto king size
      e la lotta ora e’ fra me e mio marito: io non voglio il (mio) cane in letto, lui si
      il cane (che io amo sinceramente piu’ di me stessa, peraltro lei e’ piu’ bella e piacevole di me nei miei confronti) rompe le scatole e ci tiene svegli tutta la notte e noi il giorno dopo lavoriamo!
      io ho i cervicali ed i lombari, lui lavora talvolta fino alle 3 di notte, il mostro a 4 zampe ha gloriosamente conquistato l’amore del Direttore e dunque il diritto di venire in ufficio con noi…
      … potra’ dormire in un adeguato ambiente circoscritto, comodo, areato e riscaldato, lasciando in pace i padroni, no???
      (io continuo a dire: se il Crucco vizia cosi’ il levriero, cosa fara’ / farebbe in caso di nani?)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...