Nonsolomamma

ti voglio bene anch'io

“pronto?”
“perché non sei a casa?”
“ehi! ciao!”
“io sono a casa, mamma. tu perché non sei qui?”
“perché ogni tanto lavoro, sai com’è…”
“e non puoi lavorare da casa?”
“non sempre. ma non sei da solo, no?”
“no. c’è nina. ma mi aspettavo di trovarti”
“hobbit grande, non è possibile che appena mi allontano un secondo, devi chiamarmi per sapere cosa faccio, dove sono, a che ora torno…”
“ecco, appunto, a che ora torni?”
“non so, esattamente. di certo per cena?”
“non riesci a venire prima?”
“non credo. ma c’è qualcosa di importante, di urgente che mi devi dire?”
“no, no, niente”
“allora mi hai chiamata perché ti manco?!”
“non ho detto questo! è che non mi piace se non sei a casa quando torno da scuola”
“ecco, lo hai detto! ti manco”
“no! però tu torna presto”
“ti voglio bene anche io, comunque”
“sgrunt”
click.

26 thoughts on “ti voglio bene anch'io

  1. Anche mio padre lavorava fuori e noi (3 figlie) eravamo spesso solo con mia madre… bene, quando lei scendeva anche solo 5 minuti a fare la spesa all’alimentari, noi la seguivamo di nascosto! Avevamo paura di “perdere” anche lei…

  2. Il mio: “mamma oggi torni per pranzo?” “Non faccio in tempo, mi spiace” “a me no mamma, non ti offendere ma da solo sono più tranquillo”… Cuore di mamma

      1. Infatti! La mia mi chiama per scongiurare il mio ritorno e starsene con le amiche a mangiare davanti alla TV!

  3. Io esco liberamente solo x andare a lavorare. In tutti gli altri casi, che sia shopping o, più spesso fastidiose incombenze familiari, il mio tempo di tolleranza è 20 minuti, dopo di che arriva la telefonata. ..così simile alla tua

  4. Mia figlia di tre anni, abbracciandomi :”mamma mi manchi tanto quando tu vai a lavoro e io vado a scuola”…e come passa ora questo groppo in gola???

    1. Dicono così, poi appena iniziano a giocare con gli amichetti all’asilo non pensano proprio a noi genitori. Sono solo dei gran ruffiani 🙂

  5. Avrà voluto dirti qualcosa ma non per telefono.
    Talvolta mia figlia adolescente mi dice delle cose che per mi tolgono il sonno, la guardo di nascosto cercando quelle ombre che mi ha rivelato ma non scorgo nulla di insolito. Poi quando sono pronta di nuovo per rilassarmi mi comunica un nuovo problema. Insomma mi devo mettere una bella maschera per non farmi stordire dalle sue turbolenze adolescenziali.

  6. con l’ esperienza di 3 maschi, di 3 età differenti perché hai scritto un libro sulle ragazze? io ne voglio uno sui maschi
    avendone uno

  7. Anche il mio unico maschio 20enne controlla i miei movimenti, ma si guarda bene dal comunicarmi i suoi….
    Tipicamente maschile!

  8. Sono tutti uguali!!!! Anche il mio quasi dodicenne, adesso che cresce nota di piu’ le mie assenze….il fatto di lavorare da casa poi li spiazza, anche a me spesso chiede “ma perché non lavori da casa anche oggi???”……da un lato quando era piu’ piccolo una volta che ero fuori era fatta….ora tra telefono cellulare, whatsapp mi segue ovunque……a volte mi chiedo: ma crescera’ mai???? Pero’ una mia amica l’anno scorso mi ha detto: “vedrai poi come ti mancheranno queste cose quando iniziera’ ad entrare e uscire da casa senza vederti neanche ( come fa il suo a 19 anni)……..” Boh! secondo me va’ anche a carattere del ragazzo, se uno e’ affettuoso-appicicoso lo rimane per sempre…….vedremo……..per ora bisogna guadagnarsi anche l’uscita per andare a lavorare…….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...